Crux Sancti Patris Benedecti

C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!

123] ma, a GAZA l'unico lavoro utile che, si può fare è ricostruire le case demolite, con i soldi della Europa.. quella di hamas è l'unica attività economica della striscia di GAZA! chi Bush 322 LEGA ARABA ha messo su questa giostra? deve essere ucciso subito!

122] Presidente russo Vladimir Putin ha tenuto una riunione operativa con i membri permanenti del Consiglio di Sicurezza della Russia, ha comunicato il portavoce del capo dello Stato Dmitry Peskov. "E' stata discussa in dettaglio la situazione nella parte orientale dell'Ucraina, in particolare, la crescente catastrofe umanitaria", ha detto Peskov. "Inoltre, si parlava della sicurezza economica della Federazione Russa". Oggi è stato reso noto che il posto di blocco "Matveyev Kurgan" al confine russo-ucraino, che è stato riaperto giovedì dopo il cessate del fuoco dal territorio dell'Ucraina, è stato nuovamente chiuso a causa della cessazione del lavoro del posto ucraino "Uspenka".
http://italian.ruvr.ru/news/2014_08_08/Putin-ha-discusso-con-il-CS-russo-la-situazione-in-Ucraina-3869/

121] Idiota Patetico, il primo ministro Netanyahu parla a riunione di gabinetto, ha Detto la veriità, ma, non Gli Importa un Nessuno! bla, bla, bla, chi ha i mezzi TV satellitare TV rete di Hollywood? fa il lavaggio del Cervello della gente! Perche, also tu NON SEI Massone Bildenberg, ANCHE TU? ALLORA, tu SAPRESTi, CHE LA Distruzione DELL'OCCIDENTE E DI TUTTO IL GENERE UMANO E UN PROGETTO INTENZIONALE, deliberato dei satanismi, anticristi .. AfFANCULO, TUTTE LE PERSONE Oneste, di QUESTO Mondo, HA DETTO farisei Bush Ummah Califfato, Obama GENERE, NATO Mogherini, Merkel, Sharia, ONU, SALAFITI Bildenberg 322 KERRY .. Perche, Voi AVETE taciuto, QUANDO HANNO RUBATO LA NOSTRA SOVRANITà monetaria? Ora dovete morire! ] PM: stiamo combattendo per l'Occidente, non solo per noi. Nelle interviste con i media internazionali Giovedi, il Primo Ministro Netanyahu ha detto che la lotta di Israele contro Hamas non era solo per Israele. Il primo ministro Netanyahu parla a meetingReuters armadio Nelle interviste con i media internazionali Giovedi, primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu preme il caso di Israele a difendere i cittadini dagli attacchi terroristici di Hamas '. Per combattere Hamas, il bordo del terrorismo islamista, Israele sta difendendo non solo per sé, ma l'intero mondo occidentale. Parlando a Fox News, Netanyahu ha detto che lo Stato Islamico in Iraq e Siria (ISIS) "sta prendendo andane di Iraq e Siria. E 'ora spingendo in, proprio vicino al Libano e, forse, in Giordania. Questo è molto, molto pericoloso e ISIS è fondamentalmente un movimento sorella di al-Qaeda. Hai Hezbollah, gli sciiti radicali lotta radicali sunniti; si dispone di Hamas; e avete in Africa, l'Africa sub-sahariana e in Nord Africa una pletora di gruppi terroristici islamici. "Stanno tutti in lotta tra loro, ma tutti concordano sul fatto che, una volta distruggono, sconfiggere i loro moderati musulmani che sono lì che non condividono le loro opinioni e li decapitare e fare cose orribili a loro. E poi devono arrivare a Israele, che è il paese occidentale della regione ... ma noi siamo il Piccolo Satana. Per tutti loro, tu sei il Grande Satana. Gli sciiti radicali sono sostenuti dall'Iran. I sunniti radicali hanno vari sostenitori e così via, e queste persone lottano tra di loro chi sarà il re della collina. Ma una cosa sono d'accordo su, sta andando essere un colle islamista e sta andando ad essere un mondo dominato da loro credo che non perdona, la loro ideologia violenta che rifiuta la modernità, rifiuta diritti umani, rifiuta, pone le donne come beni mobili, tutte le minoranze sono soggiogati o eliminato ", ha detto Netanyahu. Parlando alla rete tedesca ZDF, Netanyahu ha detto che "Hamas è parte di un movimento, un movimento islamista che vuole ricostruire un dominio islamico, senza diritti umani, senza la pluralità, le donne come beni mobili, nessun diritto per le minoranze, per i gay, è il nome. Loro o non esistono o devono essere eseguiti. Questo tipo di fede che non perdona è antisemitismo come parte della sua dottrina orribile. E che, quando vediamo che la diffusione in alcune parti d'Europa, siamo grati quando vediamo i leader forti come Angela Merkel, e alcuni altri in Europa, difendiamo con forza contro questo antisemitismo. Penso che sia, abbiamo bisogno di sostegno a Israele, ma anche la lotta contro l'antisemitismo, ei valori liberali che noi tutti condividiamo. Supporto per i valori liberali che noi tutti condividiamo. "

119] GLI HAMAS MOGHERINI MERKEL STANNO COME NAZISTI CALPESTANDO IL POPOLO SOVRANO DEL BOMBASS, che, si è costituzionaLmente organizzato, attraverso, elezioni democratiche, ed un plebiscito universale, ma la NATO CIA ha detto che, per il cazzo che gli fotte, deve conquistare il califfato mondiale per satana Bush 322 Kerry, in onore di Allah il dio Rothschild JaBullOn gufo Baal! ] Lugansk è per il sesto giorno senza elettricità e acqua, la situazione è critica. [[ MA QUESTO NON GLI SBATTE A NESSUNO! ]] La città ucraina di Lugansk da 6 giorni rimane senza elettricità, la situazione è valutata come critica, i reparti di rianimazione sono pieni di feriti, riferisce il sito web del Consiglio comunale venerdì. "Durante il periodo di scontri armati, Lugansk ha subito notevoli danni. Molte abitazioni sono state distrutte. Non vi è elettricità, niente acqua, non funziona la rete telefonica fissa e mobile", si dice nel rapporto.


118] Lugansk è per il sesto giorno senza elettricità e acqua, la situazione è critica. La città ucraina di Lugansk da 6 giorni rimane senza elettricità, la situazione è valutata come critica, i reparti di rianimazione sono pieni di feriti, riferisce il sito web del Consiglio comunale venerdì. "Durante il periodo di scontri armati, Lugansk ha subito notevoli danni. Molte abitazioni sono state distrutte. Non vi è elettricità, niente acqua, non funziona la rete telefonica fissa e mobile", si dice nel rapporto.
Il Consiglio comunale afferma anche che la maggior parte delle imprese di Lugansk ha interrotto il loro lavoro a causa dei bombardamenti incessanti, non funzionano le banche, sono sospese le forniture di combustibile. In città sono aperte poche farmacie, c'è il problema di mancanza di medicinali.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_08_08/Lugansk-e-per-il-sesto-giorno-senza-elettricita-e-acqua-la-situazione-e-critica-1096/
Rispondi
 ·
Unius kingREI
1 giorno fa

117] L'Europa rischia di perdere il mercato della Russia. La prima settimana di agosto in Europa finisce sullo sfondo delle controsanzioni annunciate dalla Russia e della rabbia di centinaia di migliaia di agricoltori che saranno i primi a subire le conseguenze dell’embargo imposto da Mosca e che non capiscono perché devono pagare per le ambizioni di Bruxelles che, per compiacere Washington, ha deciso di “punire” Mosca per la sua politica nei confronti dell’Ucraina. Il 7 agosto in Russia è scattato il divieto di importazione di carne, pesce, frutta, verdura, latte, prodotti caseari e salumi da’UE, USA, Australia, Canada e Norvegia. L’embargo è stato introdotto per un anno. Già l’8 agosto è diventato chiaro che le sanzioni della Russia sono più dure di quello che si era atteso. I danni potrebbero ammontare a parecchi miliardi di euro. Secondo i dati aggiornati della Commissione europea, le controsanzioni da parte di Mosca potrebbero riguardare le esportazioni di generi alimentari e prodotti agricoli per un totale di 12 miliardi di euro. Finlandia, Polonia, Stati Baltici, Bulgaria Grecia e Romania hanno dichiarato che chiederanno risarcimento. Tuttavia il Commissario europeo per il commercio, Karel de Gucht, ha già informato che la Commissione europea ha soltanto 400 milioni di euro per il sostegno agli agricoltori. Il capo della BCE, Mario Draghi, ha aggiunto che in questo momento è difficile valutare l’impatto della decisione di Mosca, ma la crescita dell’economia rallenterà. Il ministro degli Esteri greco Evangelos Venizelos ha annunciato che per salvare l’agricoltura del paese, che dipende quasi al 50% dalle esportazioni verso la Russia, la Grecia ha iniziato trattative con Mosca per limitare l’impatto delle sanzioni. Per compensare le perdite, di vari miliardi di euro, agli Stati Baltici, Bulgaria, Grecia, Polonia e Finlandia, i soldi si troveranno, anche se non sarà facile. Al limite l’UE chiederà un prestito al Fondo Monetario Internazionale. Molto più grave è un altro problema di cui per ora si preferisce non parlare, e cioè il futuro degli esportatori europei, fa notare l’analista dell’Istituto di economia mondiale e relazioni internazionali Vladimir Olenchenko. Rischiano di perdere il mercato. Oggi vorrebbero vendere qualcosa, ma noi non compriamo. Domani la situazione sarà totalmente diversa. Ci saranno altri fornitori. Non importa chi: bielorussi, brasiliani o iraniani. Già oggi i candidati sono parecchi. Europa già da tempo sta parlando della diversificazione dell’approvvigionamento energetico, ma non pensa alla necessità di “diversificare” la sua politica. È sorprendente come, con l’aiuto di Washington, i vertici filoatlanici siano riusciti a imporre all’Unione Europea l’attuale, disastrosa, politica nei confronti della Russia, continua Vladimir Olenchenko. Gli attuali dirigenti UE, e prima fra tutti la Commissione Barroso, sono una vera lobby euro-atlantica. Queste persone non pensano troppo a quello di cui l’Europa ha bisogno. Il loro scopo è quello di mantenere “rapporti privilegiati” con l’America. Vogliono che l’Europa sia una copia degli USA. Le aziende europee del settore agroalimentare seguono con ansia le notizie da Mosca, dove le catene di grande distribuzione hanno già iniziato le trattative con paesi che non partecipano alle sanzioni antirusse. Adesso la Russia comprerà frutta e verdura in Turchia, Argentina, Armenia, Egitto, Marocco, Cile, Cina, Uzbekistan e Azerbaigian. Carne e derivati saranno acquistati in Brasile, Uruguay, Paraguay, Argentina e Bielorussia. Quanto agli agricoltori della Russia, la lobby agroindustriale ha accolto le sanzioni quasi come una panacea contro tutti i mali e c’è persino chi spera che l’Europa continui a permanere nello “stato ipnotico” creato da Washington e non revochi le restrizioni che ha imposto a Mosca. Per gli agricoltori russi il prossimo anno sarà un anno di rianimazione, dice il membro della Commissione Agricoltura della Duma russa, Aleksandr Bogomaz. A mio giudizio, se l’Europa perde quest’anno, perderà il mercato della Russia, perché nel frattempo i nostri agricoltori ritroveranno la certezza del domani e non vorranno mollare. L’UE ha già accusato Mosca di violazione delle regole del WTO, dichiarando che le sanzioni del Cremlino sono “politicamente motivate”. Bruxelles si è detta “rammaricata”, ma non si capisce perché: poteva prevedere quali sarebbero state le prime contromisure da parte di Mosca, sottolinea l’esperto del portale analitico IT-Trade, Ilja Sizov, che predice una ritorsione da parte dell’EU.
Certo che ci sarà una ritorsione. Non c’è nulla da fare: considerata la gravità della situazione, possiamo solo sperare che le parti ritrovino il buon senso e comincino a risolvere i problemi al tavolo delle trattative.
Prima o poi Bruxelles dovrà tornare a negoziare, crede il professor Peter Oppenheimer dell’Università di Oxford.
Ci vuole del tempo per “raffreddare” le teste e placare i nervi. La gente deve cominciare a ragionare, dimenticando l’irritazione e la voglia di vendicarsi. Tutti devono pensare con calma e poi tornare a negoziare. Certo, non sarà oggi o domani, ma tra sei mesi, massimo un anno, le trattative saranno aperte.
Mosca è stata costretta a proteggersi con queste misure, ma il Primo ministro russo, Dmitry Medvedev, ha detto che la Russia non intende arrendersi, se gli USA e l’UE sono proprio decisi a continuare il confronto economico. Oltre all’embargo delle importazioni alimentari, la Russia sta valutando anche l’ipotesi di chiusura del suo spazio aereo alle compagnie europee e americane. “In via di principio siamo pronti a proteggere anche l’industria aeronautica, navale, automobilistica e altri settori, ma lo faremo con discernimento”, - ha detto Medvedev. Se l’embargo dovesse essere esteso anche ai settori di cui sopra, le perdite dell’UE ammonteranno a decine di miliardi di euro all’anno.
http://italian.ruvr.ru/2014_08_08/Europa-rischia-di-perdere-il-mercato-della-Russia-8841/
Rispondi
 ·
Unius kingREI
1 giorno fa

116] La Russia dispone di un piano B contro le sanzioni. Alla fine di luglio, l'Unione Europea ha approvato il terzo pacchetto di sanzioni contro la Russia entrando nel campo delle restrizioni contro le singole aree e i singoli settori dell'economia russa.
Non è stato facile raggiungere un consenso su questo tema nell’Unione Europea, molti non volevano rischiare i rispettivi interessi economici e diplomatici. E non appena le sanzioni sono entrate in vigore, in Europa si è diffusa la paura per la risposta di Mosca entrata in vigore pochi giorni dopo. L'UE ha limitato l'accesso della Russia ai mercati finanziari, ha sospeso la firma di nuovi contratti in ambito militare, limitato l'esportazione di tecnologia e di beni a duplice uso ivi compresi macchinari, attrezzature ed elettronica. Gli economisti stimano che il danno reciproco delle sanzioni dell'Occidente sarà di circa cento miliardi di euro nei prossimi due anni. Le case automobilistiche tedesche hanno già avvertito i primi effetti negativi: le esportazioni delle automobili si sono ridotte in uno dei loro più grandi mercati, la Russia. Le ulteriori sanzioni comportano la perdita di migliaia di posti di lavoro. Le autorità russe hanno detto che potrebbero fermare i charter europei, cambiare le rotte transiberiane e chiudere lo spazio aereo per il transito dei vettori aerei ucraini. In un giorno è caduta la capitalizzazione delle principali compagnie aeree dell'UE e degli Stati Uniti, le loro perdite totali sono pari a circa 4,5 miliardi di dollari. La Russia ha anche limitato l'importazione dei prodotti europei. Solo che le sanzioni sull’europa colpiscono frutta e verdura, latticini e carne, pesce e frutti di mare. Il divieto è entrato in vigore il 7 agosto e opererà per un anno con possibilità di revisione. In risposta l'UE ha anche dichiarato che pensa alla possibilità di chiudere il suo spazio aereo ai vettori russi. Amanda Paul esperta presso il Centro di politica europea a Bruxelles dice:
La maggior parte dell'UE si aspettava una reazione della Russia. Ha reagito a quanto sanzionato dalla Unione Europea: ha imposto sanzioni, la Russia ha reagito. Naturalmente, nell’UE sono interessati agli effetti nei singoli Paesi europei alle sanzioni di risposta della Russia. Per quanto riguarda le sanzioni russe contro l'UE, saranno trattate nel quadro dell'OMC. È ovvio che queste e altre sanzioni hanno un impatto negativo su entrambi i lati. E, naturalmente, il periodo in cui l'UE cominciava a far ripartire la crescita, dopo una lunga recessione, non era il più adatto per tali restrizioni. La Russia ha certamente un "piano B" per quanto riguarda la sostituzione delle merci importate. Sicuramente ci sarà il manifestarsi della Turchia che ha già discusso un nuovo accordo per la fornitura di frutta e verdura turche in Russia.
L’Europa, come gli Stati Uniti, ha subito detto che il commercio equo non può essere merce di scambio quando si tratta sulle relazioni politiche. In alcuni Paesi, i produttori sono pronti a chiedere al rispettivo Parlamento di abrogare le sanzioni contro la Russia, in quanto mina il loro business. L'effetto negativo delle sanzioni russe è stato dichiarato da Grecia, Danimarca e Paesi Bassi. Ma l'UE sembra mettersi in una posizione impossibile: guidata da interessi politici dall’asse Washington-Bruxelles, è entrata un una fase economica, che inizialmente non era voluta. E abbandonare questa strada sarebbe la dimostrazione della sua inadeguatezza come giocatore dell'arena politica internazionale. Coinvolta in un gioco politico di Stati e di governi è principalmente la popolazione. Se i leader europei avessero chiesto ai propri cittadini di supportare queste decisioni, è probabile che l’imposizione di sanzioni economiche alla Russia non sarebbe stata una misura popolare, dice Amanda Paul: L'Unione Europea ha promesso che alcuni Paesi riceveranno compensazioni dalle perdite derivanti dalle sanzioni contro la Russia. Le discussioni su come aiutare questi Paesi a compensare le loro perdite economiche continuano. Ricorda onestamente il cortile della scuola. Lo scenario delle sanzioni prevede una perdita per entrambe le parti. Ma per l'UE è una questione di sostenibilità politica. Penso che non vedremo alcun cambiamento nel corso della politica estera russa. L'Unione Europea, inoltre, non può ritirarsi, anche se sarà difficile per entrambe le parti. L'effetto collaterale triste di tali misure è la sensazione di un contraccolpo per i residenti. Tuttavia, le sanzioni UE sono state destinate ad affrontare, prima di tutto, l’autorità di Vladimir Putin e la leadership del Paese. Le perdite su entrambi i lati produrranno danni considerevoli. La Russia, l'UE e l'Occidente perderanno molto dal punto di vista economico. Naturalmente, fin dall'inizio non era necessario arrivare fino a questo punto.
http://italian.ruvr.ru/2014_08_08/La-Russia-dispone-di-un-piano-B-contro-le-sanzioni-6996/
Rispondi
 ·
Unius kingREI
1 giorno fa

115] 7 agosto 2014, 22:09. Kusturica: Quello che sta accadendo in Ucraina è la continuazione degli eventi in Jugoslavia. Gli eventi di oggi in Ucraina si inseriscono nel concetto di "scenario jugoslavo" sviluppato dalle autorità degli Stati Uniti, dice il regista serbo di fama mondiale Emir Kusturica. Questa è una continuazione di quello che è successo in Jugoslavia. Nel nostro Paese, quando si è disintegrato, tutti accusavano Milosevic. Però dimenticavano che George W. Bush nel 1991 dichiarò che gli Stati Uniti avrebbero stabilito relazioni diplomatiche solo con quelle repubbliche che si sarebbero separate dalla Jugoslavia. E poi per quattro anni abbiamo ascoltando la propaganda su come dare la colpa a Milosevic, ha detto il regista, rispondendo alla domanda di “Rossiya Segodnia”, in un incontro con i partecipanti e gli ospiti del festival dei film documentario “12 sostegni spirituali” a Visegrad (Repubblica Serba). L’esordiente festival cinematografico “12 sostegni spirituali” sui documentari dei giovani è stato organizzato sul progetto didattico russo “Set’” con il supporto di Emir Kusturica.
Riferendosi al suo lavoro, il regista ha raccontato che ora sta girando il suo undicesimo film “Nella Via Lattea”. Il film è diviso in tre parti: la prima parla di un uomo, una donna e un serpente; la seconda si concentra su come l'uomo si innamora della donna e come un serpente ha salvato la sua vita; nella terza l’uomo diventa un monaco. Il regista è convinto che occorre una grande idea e disponibilità al lavoro sporco, non si può mentire a se stessi perché ormai la maggior parte delle pellicole filmano non per l'arte, ma per la propaganda. I vincitori del festival “12 sostegni spirituali” hanno chiesto se Hollywood è una fabbrica per la produzione del “sogno americano” e se Kusturica è pronto ad essere a capo del processo di creazione della “propaganda dei film slavi”. Si è scoperto che non è pronto: il maestro preferisce "essere Robinson", dato che ha già costruito due propri centri culturali. Hollywood era il centro dell'idealismo mondiale negli anni '40 e '50 del secolo scorso. Ora i film di Hollywood sono privi di significato. Purtroppo, in Russia, a volte Hollywood è imitata. Quando vengo a Mosca, costantemente vedo orribili cartelloni pubblicitari e orribili film mal fatti, ma c’è la forza del mercato e di fronte ad esso ogni idealismo è impotente. La mia risposta sono Andrichgrad e Drvengrad in Serbia. Questi sono esempi della mia utopia. La propaganda cerca di occupare tutti gli Stati del mondo, ma l'uomo deve fare quello che può, ha detto il regista.
http://italian.ruvr.ru/2014_08_07/Kusturica-Quello-che-sta-accadendo-in-Ucraina-e-la-continuazione-degli-eventi-in-Jugoslavia-2136/
Rispondi
 ·
Unius kingREI
1 giorno fa

114] Mossa a sorpresa di Lukoil, in vendita 138 stazioni di benzina in Europa. Uno dei protagonisti del mercato mondiale del petrolio, la russa Lukoil, vende la sua rete di stazioni di servizio in Europa. È stato firmato un accordo con le aziende ungheresi MOL Pluck e Norma Benzinkut per la vendita di 138 stazioni di rifornimento nella Repubblica Ceca, in Slovacchia e Ungheria. La Slovnaft Ceska Republika (controllata dalla Mol PLc) acquisirà una rete di 44 stazioni di rifornimento nella Repubblica Ceca. La Norm Benzinkut acquista dai russi 75 stazioni di rifornimento in Ungheria e 19 in Slovacchia. Prima di ciò si è saputo della avvenuta vendita alla austriaca AMIC delle stazioni di servizio e dei depositi di stoccaggio in Ucraina. La decisione sulla liquidazione dei beni si spiega formalmente con la logica dell'ottimizzazione del business. Tuttavia, la compagnia petrolifera privata russa negli ultimi anni ha lavorato per aprire distributori di carburante nella regione. Ora qualcuno la sta spingendo fuori o la prudente LUKOIL in un contesto di sanzioni agisce in anticipo? Dmitry Baranov analista leader di "Finland Management" spiega: Non concordo con il parere secondo cui l'azienda sia stata spinta fuori dall'Europa. Penso che la causa più probabile della vendita risieda in un cambio di strategia della LUKOIL. Pochi hanno notato che qualche mese fa il suo presidente Vaghit Alekperov ha annunciato l’intenzione per il 2015 di varare una strategia più conservativa. Ciò comporta una verifica delle attività in base al volume di produzione e di efficienza economica, l'ottimizzazione dei costi, la non dipendenza da prestiti esteri. Come parte di questa strategia s’inquadra la decisione di vendere la catena di distributori di carburante. Ad esempio, l'azienda non è soddisfatta del basso rendimento delle stazioni di servizio sullo stagnante mercato ucraino, la redditività generale delle vendite in Europa è diverse volte inferiore che in Russia. O forse l'acquirente delle attività ha avanzato un’offerta attraente in questo momento politico? La verità è nota solo alla LUKOIL. Ma se una compagnia così solida ha deciso di vendere, evidentemente ne trarrà vantaggi!
Naturalmente c'è una componente politica in tutta questa storia. Il 29 luglio tre stazioni di rifornimento LUKOIL nella regione ucraina di Ivano-Frankovsk è stata bloccata da attivisti di "Settore Destro". Hanno chiesto la distribuzione gratuita, ogni giorno, di un centinaio di litri di carburante per i bisogni dell'esercito ucraino. Il fatto è stato registrato dagli osservatori dell'OCSE. Complessivamente in Europa la LUKOIL possiede 376 stazioni di servizio comprate nel 2006 dalla società americana "Conaco" e pagate oltre 400 milioni di dollari. Oggi, l'ammontare delle transazioni non è conosciuto. Forse i russi respingono lo stesso prezzo? L’esperto spiega:
Le transazioni non necessariamente devono essere eseguite in contanti. Forse c'è stato uno scambio di beni, può aver accettato una qualche joint venture futura. Le opzioni possibili sono molteplici. Si dice che LUKOIL sia ora ri-orientata verso la Russia. Ma, lavorando in tutto il mondo, ha ritenuto che il mercato russo sia una priorità.
Come hanno reagito nella Repubblica Ceca per la chiusura delle stazioni di rifornimento LUKOIL e per la successiva vendita ad altro proprietario? Il direttore marketing della società ceca del gas VEMEX Hugo Kisilka sottolinea:
La VEMEX ha stabilito un ottimo rapporto con LUKOIL. Sviluppiamo insieme progetti nelle stazioni di servizio ceche sul gas naturale compresso (GNC), ampliando la gamma di offerte agli automobilisti di combustibile moderno, ecologico, l'alternativa che significativamente riduce le loro spese. Penso che LUKOIL sia stata una delle aziende più dinamiche nel mercato ceco, che costantemente genera grandi idee nel campo delle vendite di carburante. Ripeto, è stata una delle migliori catene di benzina nel Paese. Non conosco i dettagli della transazione sulla loro vendita, non so se ci saranno cambiamenti in queste stazioni di rifornimento. Ma mi dispiace in anticipo...
http://italian.ruvr.ru/2014_08_08/Lukoil-va-via-dallEuropa-Perche-5259/
Rispondi
 ·
Lorenzojhwh Unius REI
6 giorni fa

TUTTO QUESTO DISCORSO? NON HA UN SIGNIFICATO POLITICO, I TUNNEL DEVONO ESSERE DISTRUTTI, E I RAZZI DEVONO CESSARE, QUINDI, NON CI SARANNO AZIONI, CHE, POSSONO DANNEGGIARE I CIVILI!! ] [ La delegazione congiunta della Palestina al Cairo ha richiesto un cessate il fuoco immediato e un annullamento rapido del blocco della Striscia di Gaza. Le consultazioni delle fazioni palestinesi nella capitale egiziana hanno portato alla firma di un accordo unico, che stabilisce le loro esigenze fondamentali.
Intendono presentare questo documento al governo egiziano. La delegazione israeliana ha rifiutato di andare al Cairo per le consultazioni dopo la ripresa delle ostilità, dando tutta la responsabilità ad Hamas. Secondo recenti rapporti, le vittime dell'operazione israeliana a Gaza sono 1830, mentre i feriti sarebbero più di 9370. Le perdite israeliane sono 67.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_08_04/Le-fazioni-palestinesi-chiedono-il-cessate-il-fuoco-a-Gaza-3788/

Rispondi
 ·
Unius kingREI
1 giorno fa

113] TUTTE LE STORIE BRUTTE DI CHI SEGUE IL DIO DI QUESTO MONDO: ROTHSCHILD JA BULL ON. ANCHE NOI ABBIAMO IN ITALIA, UN LIVELLO COSì ALTO: DI MASSONERIA SATANICA, CHE, MAI LA MAGISTRATURA POTRà INCRIMINARE, QUESTI FMI CULTO AGENDA TALMUD, PERCHé COME BUSH 322 KERRY, LORO SONO LO STATO REALE, I SATANISTI CHE CONTROLLANO IL MONDO DI MOGHERI, MERKEL, ECC.. Relazione: Moglie di Rabbi Giosia Pinto Missing in Argentina. Moglie del cabalista corruzione legata scompare dal centro medico di Buenos Aires, i funzionari dicono: 2014/08/08, 14:27. Rabbi Giosia Pinto. La moglie del rabbino Yosef Giosia Pinto, capo della 'Shuvu Yisrael' setta e affrontare accuse di corruzione in Israele, è scomparso in Argentina, funzionari del movimento ha detto Venerdì. Devorah Pinto è scomparso senza lasciare traccia da un centro medico di Buenos Aires, la polizia locale ha annunciato durante la notte Giovedi / Venerdì - e le paure sono state sollevate che lei è stata rapita. "Auguriamo e preghiamo per la sua salute e il benessere", ha detto la famiglia della moglie del rabbino, secondo il sito di notizie israeliano Walla! Pinto è stato riferito, soffriva di problemi di salute mentale, secondo il quotidiano, ed è stato posto sotto osservazione il suicidio lo scorso maggio presso l'ospedale Barzilai di Ashkelon. Non è chiaro il motivo per cui era previsto per le cure mediche in Argentina. All'inizio di quest'anno, l'ufficio del procuratore generale ha dichiarato che sarebbe presentare un atto d'accusa contro il rabbino Pinto, che è sotto processo per corruzione. Pinto avrebbe tentato di corrompere alto funzionario di polizia Efraim Bracha con $ 200.000 per informazioni su un'indagine di polizia in attesa nella organizzazione di carità Hazon Yeshaya, che Pinto sarebbe stato strettamente coinvolto con. Bracha immediatamente segnalato l'accaduto ai suoi superiori, che richiede una indagine separata contro il rabbino Pinto se stesso.
Tale indagine ha rivelato che Pinto avrebbe tentato di corrompere alcuni altri ufficiali per informazioni sul caso contro Hazon Yeshaya. La carità, che avrebbe dovuto aver fornito milioni di dollari ai sopravvissuti all'Olocausto e corse una mensa popolare e volontario di rete a Gerusalemme, chiusa nel 2012 con l'accusa di frode. Le accuse sostengono che diversi membri della carità - tra Pinto - rubato gran parte del cibo donato alla cucina e lo ha venduto per "decine di milioni di dollari", secondo un articolo di Ha'aretz del 2012. Come tale, Pinto sarà anche incriminato per altre spese, tra cui l'ostruzione della giustizia e riciclaggio, con riferimento al caso.
Report: Wife of Rabbi Yoshiyahu Pinto Missing in Argentina. Wife of corruption-linked kabbalist disappears from Buenos Aires medical center, officials say: 8/8/2014, 2:27 PM. Rabbi Yoshiyahu Pinto. The wife of Rabbi Yosef Yoshiyahu Pinto, head of 'Shuvu Yisrael' sect and facing corruption charges in Israel, has gone missing in Argentina, officials from the movement said Friday. Devorah Pinto has disappeared without a trace from a Buenos Aires medical center, local police announced overnight Thursday/Friday - and fears have been raised that she has been kidnapped. "We wish and pray for her health and well-being," said the Rabbi's wife's family, according to Israeli news site Walla! Pinto was reportedly suffering from mental health problems, according to the daily, and was placed on suicide watch last May at the Barzilai Hospital in Ashkelon. It is unclear why she was slated for medical treatment in Argentina. Earlier this year, the Attorney General's Office stated it would file an indictment against Rabbi Pinto, who is being tried for corruption. Pinto allegedly attempted to bribe senior police officer Ephraim Bracha with $200,000 for information about a pending police investigation into the Hazon Yeshaya charity organization, which Pinto was allegedly closely involved with. Bracha immediately reported the incident to his superiors, prompting a separate investigation against Rabbi Pinto himself.
That investigation revealed that Pinto allegedly tried to bribe several other officers for information about the case against Hazon Yeshaya. The charity, which was supposed to have provided millions of dollars to Holocaust survivors and ran a popular soup kitchen and volunteer network in Jerusalem, closed in 2012 under allegations of fraud. The allegations claim that several members of the charity - including Pinto - stole much of the food donated to the kitchen and sold it for "tens of millions of dollars," according to a 2012 Ha'aretz article. As such, Pinto will also be indicted for other charges, including obstruction of justice and money laundering relating to the case. 
Rispondi
 ·
HolyJHWHsanto
4 mesi fa

Farnesina: nuovo ambasciatore Lega Araba presenta credenziali nazi sharia nazi imperialismo: " ti taglierò la testa con la scimitarra, sotto egida ONU Bildenberg infedele di un dhimmi schiavo! "
Rispondi
 ·
Unius kingREI
1 giorno fa

112] Maidan è contro Poroshenko e l'operazione in Ucraina orientale. [[Nazisti Bildenberg e fascisti NATO Kiev UE USA MOGHERINI HITLER MERKEL, cosa è la sovranità popolare, il suffragio popolare, e la costituzione dei russofoni nel Dombass?]] Gli attivisti di Maidan che dal 21 novembre 2013 tengono sotto il controllo la piazza centrale di Kiev, non intendono abbandonarla e ora protestano contro le nuove autorità dell'Ucraina, contro la guerra nella parte orientale del Paese e la chiusura delle imprese, ha detto a un corrispondente di RIA Novosti uno degli attivisti. “Perché chiudono le fabbriche, perché vi è una guerra? Con la nuova autorità non è cambiato nulla, non c'è lavoro come prima e la corruzione fiorisce", ha detto il rappresentante di Maidan.
I semplici abitanti di Kiev chiedono spesso agli attivisti di liberare la piazza, perché, secondo loro, il centro della città deve essere pulito e fiorente.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_08_08/Maidan-e-contro-Poroshenko-e-loperazione-in-Ucraina-orientale-5591/
Rispondi
 ·
Unius kingREI
1 giorno fa (modificato)

111] si, in NORVEGIA, c'è la città sotterranea, per salvare la vita dei Bildenberg, PERCHé, SUL PIANETA POTREBBE SPARIRE OGNI FORMA DI VITA. Gli Stati Uniti stanno inviando carri armati e veicoli militari in Norvegia. Gli analisti attribuiscono questa decisione alla situazione in Ucraina, scrive il quotidiano norvegese Adressavisen. La nave da carico arriverà alla fine di questa settimana. Trasporta i carri pesanti "Abrams", così come mezzi corazzati da trasporto e veicoli anfibi. Tutti questi mezzi sono più moderni di quelli attualmente in dotazione alle forze armate norvegesi. Al Pentagono non hanno ancora commentato la notizia.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_08_06/Gli-USA-inviano-carri-armati-e-veicoli-militari-in-Norvegia-0695/
Rispondi
 ·
Unius kingREI
1 giorno fa

NESSUNA PIETà CONTRO LA SHARIA NAZI, perché, SOLLEVA IL CALIFFATO MONDIALE. L'aviazione israeliana ha ripreso a bombare Gaza, da dove oggi, ponendo fine a una tregua di 72 ore, i militanti palestinesi hanno ripreso gli attacchi con i razzi. Un corrispondente di RIA Novosti ha osservato dall'area un attacco contro un edificio nel sud-ovest di Gaza. Il locale dove vi era una sala da ballo, è stato completamente distrutto. Nel cielo si vedeva sorvolare un bombardiere israeliano F-16. I bombardamenti palestinese sono ripre si alle 8:00 ora locale, subito dopo la scadenza della tregua di tre giorni che ha avuto inizio il 5 agosto. Secondo i calcoli dell'esercito israeliano, i guerriglieri hanno lanciato circa 20 missili. Israele sostiene che si è trattenuto dal rispondere per più di 2 ore. e NOI NON ABBIAMO NESSUN MOTIVO DI BUBITARE CHE,
http://italian.ruvr.ru/news/2014_08_08/Israele-ha-ripreso-gli-attacchi-su-Gaza-5941/
Rispondi
 ·
NEW SAUDI ARABIA
1 settimana fa

"Impegno di Kerry per convincere Kiev a fermare le operazioni militari sul luogo del disastro aereo" [[ ATTENZIONE! SOLTANTO AGGIORNANDO LA PAGINA DI italian.ruvr.ru O, CERCANDO INUTILMENTE, DI PUBBLICARE I MIEI ARTICOLI, IO RIESCO, A LEGGERE I MIEI COMMENTI SU italian.ruvr.ru MA, ATTUALMENTE SUL SITO, NON RIESCO A PUBBLICARE NULLA! ]] Il ministro degli Esteri russo Sergej Lavrov ha dichiarato che il segretario di Stato degli Stati Uniti John Kerry, nel corso di una conversazione telefonica, ha promesso di far pressioni sulle autorità di Kiev per cessare le operazioni militari nella zona dello schianto del Boeing malese.

Il capo della diplomazia russa ha riferito inoltre che si è concordato che nel futuro incontro del gruppo di contatto sull'Ucraina a Minsk si concentrerà l'attenzione su come implementare l'accordo di Ginevra del 17 aprile e la road map illustrata dal presidente dell'OSCE e della Svizzera Didier Burkhalter.
http://italian.ruvr.ru/2014_07_30/Impegno-di-Kerry-per-convincere-Kiev-a-fermare-le-operazioni-militari-sul-luogo-del-disastro-aereo-1726/
Rispondi
 ·
Unius kingREI
1 giorno fa

106 ] ISLAM-S NEWSLETTER
L'Egitto mette fuorilegge i Fratelli Musulmani in quanto "organizzazione terroristica". Ma l'Occidente li sostiene nonostante il massacro di civili
L'Egitto mette fuorilegge i Fratelli Musulmani in quanto
Continua 
di Valentina Colombo 30/12/2013 11:55:29
10 Commenti
L'Egitto mette fuorilegge i Fratelli Musulmani in quanto "organizzazione terroristica". Ma l'Occidente li sostiene nonostante il massacro di civili
30/12/2013 11:55:29
di Valentina Colombo
Malala, la bambina che sfida i Talebani - La barbarie di coloro che vogliono negare il diritto alla scuola alle bambine
13/10/2012 09:40:32
di Valentina Colombo
Il caso di Ramsha: un’ennesima sfida per il Pakistan
24/08/2012 14:26:39
di Valentina Colombo
Per amore dell’Egitto nascono i “Fratelli Cristiani”
05/07/2012 15:57:32
di Valentina Colombo
Una campagna contro l’imposizione del velo alle bambine ovvero una battaglia per un futuro migliore
03/07/2012 16:08:37
di Valentina Colombo
“Presidente di tutti gli egiziani”… soprattutto se terroristi!
02/07/2012 16:09:47
di Valentina Colombo
L’elezione di Mohammed Morsi: in Egitto ha vinto la democrazia?
27/06/2012 16:11:06
di Valentina Colombo
La libertà religiosa nel mondo islamico. I casi di Marocco e Tunisia
08/06/2012 16:14:04
di Valentina Colombo
Primi risultati elettorali e prime reazioni in Egitto… una rivoluzione tutta da rifare!
26/05/2012 16:17:19
di Valentina Colombo
06/05/2012 16:19:28
di Valentina Colombo
Rispondi
 ·
uniusrei lorenzojhwh
3 mesi fa

sorry my JHWH --- perché mi hai fatto così buono, e dolce, come un dolce panettone? lol. se mi mangiano tutti, poi, a me di me stesso cosa rimarrà? lol. ] [ open letter to José Manuel Durao Barroso -- nel diritto internazionale, è più importante la integrità Nazionale, o la sovrana autoderminazione dei popoli? ] tu sei il nazista che ucciderà Israele
Rispondi
 ·
NEW SAUDI ARABIA
1 settimana fa

my brother Caino ABD Allah, nazi satanic king SAUDI ARABIA demoniaca, from "satan synagogue Rothschild" -- ABBIAMO DIMOSTRATO, che, per tutti gli uomini del pianeta, non esiste una realtà oggettiva, ma, che è la fede, che, ha il sopravvento sul fenomeno umano, quindi, chi segue il talmud (usurocrazia, commercio di schivi, furto inganno complotti e guerre dei banchieri) e il Corano (dogmatismo sharia, Ummah nazi, per sterminare e fare genocidio dei dhimmi, per il califfato mondiale Boko haram, hamas a tutti) è destinato a diventare un parassita di assassino, per la conquista del mondo! ECCO PERCHé è SCRITTO: "L'UOMO è FATTO AD IMMAGINE E SOMIGLIANZA DI DIO", infatti, con la sua fede lui può CREARE la sua realtà, di satanista massone, farisei salafita, islamico sharia ONU, e tutti i morti e stramorti di tua madre! ALLORA, noi CONCLUDEREMO, CON IL DIRE, CHE, NON ESISTE UNA REALTà OGGETTIVA? ASSURDO! LA REALTà OGGETTIVA: è SOLTANTO, UN PRIVILEGIO PER I SANTI, COME ME, che loro hanno un approccio diretto con Dio JHWH, amore e giustizia per tutti gli uomini di buona volontà! E NON SARà MAI DISPONIBILE, PER PERSONE DOGMATICHE RELIGIOSE, tutti i manici COME TE! infatti, è scritto: che, Dio non osa resistere ai puri di cuore!
Rispondi
 ·
Unius kingREI
1 giorno fa

L'Ucraina nell'obiettivo del fotoreporter Andrey Stenin. Mosca è preoccupata per la scomparsa in Ucraina del fotoreporter di Rossiya Segodnya Andrey Stenin. La Camera civica sta preparando le richieste appropriate all'ONU, al Consiglio d'Europa, all'OCSE e alle altre organizzazioni internazionali per i diritti umani.
Dal 5 agosto è stato perso il contatto con Stenin. L'8 agosto una fonte informata nella parte orientale dell'Ucraina ha riferito al telefono che Andrey è stato catturato dai militanti del "Settore Destro" del battaglione della guardia nazionale "Shaktersk". Ora, secondo la fonte, il fotografo si trova nel dipartimento dell'SBU a Zaporozhie. Vi presentiamo la nostra raccolta delle foto scattate da Andrey Stenin in Ucraina nel periodo dal novembre dello scorso anno ad oggi.
Donetsk, la vita prosegue sotto i bombardamenti
L'Ucraina nell'obiettivo del fotoreporter di Rossiya Segodnya Andrey Stenin
http://italian.ruvr.ru/2014_08_08/photo-Donetsk-La-vita-sotto-i-bombardamenti-7137/
http://italian.ruvr.ru/2014_08_08/photo-LUcraina-nellobiettivo-del-fotoreporter-di-Rossiya-Segodnya-Andrey-Stenin-0161/  http://italian.ruvr.ru/2014_08_08/LUcraina-nellobiettivo-del-fotoreporter-di-Rossiya-Segodnya-Andrey-Stenin-3963/
Rispondi
 ·
uniusrei lorenzojhwh
3 mesi fa

Bush 322 Rothschild, CIA JaBullOn Gufo, strategie criminali del regime massonico bancario: NWO FMI Spa Troika: il Califfato mondiale: satanismo ideologico e pratico! riduzione in schiavitù del genere umano: Bildenberg ERA 666 piramide Spa ]
Continuano i combattimenti a Slavyansk e Kramatorsk 21:20
L'interazione con l'Occidente sull'Ucraina è necessaria 21:14
L'Occidente minaccia sanzioni contro la Russia invece di valutare i reati di Kiev 20:53
Ucraina, giorni critici per il gas 20:28
Putin riceve informazioni sull'Ucraina 24 ore su 24 20:08
Ministero dell'Energia russo: la situazione con il gas nei serbatoi ucraini è critica 19:53
Odessa, il numero delle vittime è 46 19:34
Peskov: né la Russia, né qualsiasi altro Paese possono ormai influenzare il sud-est dell'Ucraina 19:14
Odessa, cittadini bloccano la sede della polizia, chiedendo di punire i responsabili degli omicidi 19:01
Mosca è sconvolta dal compiacimento dell'Occidente per le azioni di Kiev 18:48
gli atti criminali unilaterali della UCRAINA, contro, la Russia, indicano, che la Ucraina sta per diventare un unica grande, base NATO nucleare.. Questa nazione deve essere invasa immediatamente! ] QUESTA REPRESSIONE DEL POPOLO È IN VIOLAZIONE DEGLI ACCORDI DI GINEVRA, IN MODO SOSTANZIALE, PERCHÉ, NON ESSENDO UN GOVERNO DI UNITÀ NAZIONALE, NON HA, doppiamente, LA LEGITTIMITÀ GIURIDICA, DI USARE L'ESERCITO PER LA REPRESSIONE DEL POPOLO! ]
Rispondi
 ·
NEW SAUDI ARABIA
1 settimana fa

Gilad Shalit: 'I Pray for the Soldiers'. Freed soldier's father, Noam, says he has visited fallen soldiers' families, contrary to criticism leveled at him. 7/30/2014, Gilad Shalit, the former IDF Armored Corps soldier who was abducted by Hamas in 2006 and held for five years until he was freed in exchange for more than 1,000 terrorists, told Channel 2 Wednesday – “I pray for the well-being of the soldiers and hope they will return home safely, thank you.” "Just as IDF soldiers helped and supported me in the past, so I thank them for their present activity and am following events with concern,” Shalit added.
The short interview appears to have come in response to a wave of criticism leveled against the Shalit family on social networks. One Facebook post that has been shared about 1,000 times – a very large number, in Israeli terms – attacked the Shalit family for its silence regarding the present military operation. “We did everything for you,” wrote Assaf Amram of Tel Aviv, “but we have not seen you once, not on television, we have not seen you visitng, neither the war wounded nor the families of the fallen, when in other times, those people stood by you. The saddest thing is that we are fighting against the same people whom we freed for your son.” Noam Shalit told Kikar Hashabat Tuesday that the allegations against the family are untrue. “Who said we don't go to soldiers' families? Just today, I visited two bereaved families from our region, whose sons fell in Gaza.
"We just don't publicize it,” he explained. “We don't bring cameramen to every event like this. We are private people now.” While the Shalits are, indeed, private citizens, they may simply be paying the price of the enormous public campaign that was mounted by numerous groups to bring Gilad home, during his captivity. The emotionally charged campaign used various heavily funded publicity gimmicks to drive home the message that Israel must free Shalit “at any price,” and was ultimately successful in bringing about a deal that many saw as a victory for Hamas. In the course of the campaign, Gilad Shalit and his parents became media celebrities. Millions of Israelis felt, or perhaps, were made to feel, that Gilad was a member of their own family. The deal was opposed by people who warned that it would result in more terrorism – and in fact, some of the terrorists freed in the deal have gone back to terrorist activity. The current rocket campaign by Hamas against Israel appears to be motivated in part by a desire to undo an Israeli decision, in the course of Operation Brother's Keeper, to rearrest some of the terrorists freed in the Shalit deal. In terms of the way the Israeli public views him, Noam Shalit also appears to have miscalculated when he ran in the primaries in the Labor party in 2012. The move was resented by many Israelis as a cynical attempt to make a political career out of his son's captivity and the subsequent effort by people of all political persuasions to free him.
Gilad Shalit: 'Prego per i soldati'. Il padre del soldato Freed, Noam, dice che ha visitato le famiglie dei soldati caduti ', contrariamente alla critica mossagli. 2014/07/30, Gilad Shalit, l'ex soldato israeliano Armored Corps che è stato rapito da Hamas nel 2006 e detenuto per cinque anni fino a quando fu liberato in cambio di più di 1.000 terroristi, ha dichiarato a Channel 2 Mercoledì - "Prego per il bene benessere dei soldati e sperano di tornare a casa in tutta sicurezza, grazie. "" proprio come i soldati israeliani hanno aiutato e mi hanno sostenuto in passato, quindi li ringrazio per la loro attività presente e sto seguendo gli eventi con preoccupazione ", Shalit ha aggiunto.
La breve intervista sembra essersi in risposta ad una ondata di critiche mosse contro la famiglia Shalit sui social network. Un Facebook post che è stato condiviso circa 1.000 volte - un numero molto elevato, in termini israeliani - ha attaccato la famiglia Shalit per il suo silenzio per quanto riguarda l'operazione militare attuale. "Abbiamo fatto tutto per te", ha scritto Assaf Amram di Tel Aviv, "ma non abbiamo visto una volta, non in televisione, non abbiamo visto voi visitando, né i feriti di guerra, né le famiglie dei caduti, quando in altri tempi , queste persone stavano da voi. La cosa più triste è che stiamo combattendo contro le stesse persone che abbiamo liberato per tuo figlio. ", Ha detto Noam Shalit Kikar Hashabat Martedì che le accuse contro la famiglia non sono vere. "Chi ha detto che non andiamo alle famiglie dei soldati? Proprio oggi, ho visitato due famiglie in lutto dalla nostra regione, i cui figli caduto a Gaza.
"Noi non pubblicizziamo", ha spiegato. "Noi non portiamo cameramen ad ogni evento come questo. Stiamo privati ​​ora." Mentre i Shalits sono, infatti, privati ​​cittadini, che possono semplicemente essere pagato il prezzo l'enorme campagna pubblica che è stato montato da numerosi gruppi per portare Gilad a casa, durante la sua prigionia. la campagna emotivamente usato vari espedienti pubblicitari pesantemente finanziati a guidare il messaggio che Israele deve liberare Shalit "a qualsiasi prezzo", ed era infine riuscita nel portare su un accordo che molti hanno visto come una vittoria per Hamas. nel corso della campagna, Gilad Shalit e dei suoi genitori è diventato celebrità dei media. Milioni di israeliani feltro, o forse, hanno fatto sentire, che Gilad è stato un membro della loro famiglia l'accordo è stato opposto dalla gente che ha avvertito che sarebbe risultato più terrorismo -.. ed infatti, alcuni dei terroristi liberati in questa operazione sono tornati ad attività terroristiche la campagna razzo di corrente da parte di Hamas contro Israele sembra essere motivato in parte dal desiderio di annullare una decisione israeliana, nel corso del funzionamento del fratello Keeper, nuovo arresto di alcuni dei terroristi liberati l'affare Shalit. In termini di modo in cui il pubblico israeliano lo vede, Noam Shalit sembra aver fatto male i conti quando correva nelle primarie del partito laburista nel 2012. L'iniziativa è stata risentita da molti israeliani come un cinico tentativo di fare una carriera politica fuori dalla sua prigionia del figlio e il conseguente sforzo da parte di persone di ogni orientamento politico per liberarlo.
Rispondi
 ·
Unius kingREI
1 giorno fa

105] Abd Allah dell'Arabia Saudita -- non ti lasciare impressionare, dal fatto, che, loro sono più numerosi di noi, perché, loro sono feccia! io sono il Re di Israele, e sono il tuo alleato, questo è quello che è importante! tu sei l'ago della bilancia, in questa definitiva terza guerra mondiale, dove tutto il genere umano potrebbe non sopravvivere, ecco perché, satanisti e massoni hanno fatto città sotterranee.. QUESTI SI AUTO-ELEGGONO DA SOLI,  ma, non eleggeranno mai me, perché, io non sono massone, e neanche satanista! [ Merkel, vertice nomine Ue il 16 luglio. Dopo voto Europarlamento su Juncker a capo Commissione. ] 
Rispondi
 ·
NEW SAUDI ARABIA
1 settimana fa

“Gli USA sanno che, Mosca non ha violato il trattato sull'eliminazione dei missili”. Nella regione di Donetsk saltano in aria su una mina 3 bambini. la posizione NATO USA UE, è totalmente criminale e schizofrenica: loro dicono: "POICHé PUTIN, NON CI PERMETTE. DI REPRIMERE, IL POPOLO RUSSOFONO DEL DOMBASS COSTITUZIONALMENTE, ORGANIZZATO E GIURIDICAMENTE, COSTITUITO, A PLEBISCITO, REFERENDARIO DEMOCRATICAMENTE POPOLARE, NOI I NAZISTI MERKEL TRUPPE BILDENBERG, DI OCCUPAZIONE, NOI SIAMO MOLTO ARRABBIATI E LO DOBBIAMO PUNIRE CON LE SANZIONI, CHE, SIGNIFICA, NOI VOGLIAMO REALIZZARE, E STIAMO METTENDO I PRESUPPOSTI, DI UNA GUERRA MONDIALE A TUTTI I COSTI! PERCHé, è ROTHSCHILD, CHE, HA DECISO DI FARE IL FUNERALE AD ISRAELE!"
Nella regione di Donetsk saltano in aria su una mina 3 bambini
© Foto: RIA Novosti/Mikhail Voskresensky http://cdn.ruvr.ru/2014/07/30/1509845782/14_RIAN_02469247.HR.ru.jpg
Nella regione di Donetsk dell'Ucraina orientale 7 persone, tra cui 3 bambini, sono saltate in aria su una mina.
Il fatto è avvenuto il 29 luglio nel villaggio di Berestovoye del distretto di Artemovsk, riporta l'amministrazione regionale.
Inoltre si comunica che non ci sono state vittime, ma tutti i feriti sono in gravi condizioni. Il più piccolo dei bambini ha un anno e due mesi.
In precedenza il sottosegretario del ministro degli Interni dell'Ucraina Anton Gerashchenko aveva scritto sulla sua pagina Facebook che su una mina erano saltati in aria 9 bambini.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_30/Nella-regione-di-Donetsk-saltano-in-aria-su-una-mina-3-bambini-5719/
Rispondi
 ·
Unius kingREI
1 giorno fa (modificato)

97] Inghilterra, governo apre una banca del seme pubblica per dare figli “su misura” a «coppie omosessuali e donne single». Agosto 4, 2014 Redazione. Il Sistema sanitario spenderà solo quest’anno 250 mila euro di fondi pubblici perché «la domanda da parte di coppie omosessuali e donne single sta crescendo in modo esponenziale»
germania-lesbiche-gay-bambiniIl governo inglese ha deciso di spendere ancora più fondi pubblici dei contribuenti per permettere alle coppie omosessuali e alle donne single di avere un figlio su misura. Per questo nel 2014 ha già elargito oltre 247 mila euro al National Gamete Donation Trust (Ngdt) perché metta in piedi la prima banca del seme pubblica nazionale, riporta il Daily Mail. ELENCO ON LINE. La banca, che aprirà in ottobre, permetterà a chiunque lo desideri di consultare un elenco on-line e scegliere lo sperma in base alle caratteristiche (colore di capelli, occhi, età, educazione e etnia) del donatore. Nei prossimi tre anni Ngdt si impegnerà a reclutare oltre mille uomini che donino, a pagamento, il loro sperma. «CRESCE LA DOMANDA». Secondo Laura Witjens, direttrice di Ngdt, «ci sono persone non fertili dal punto di vista medico o pratico che vorrebbero usare i servizi di donazione nel Regno Unito ma non possono farlo perché non c’è abbastanza sperma. La domanda da parte di coppie omosessuali e donne single sta crescendo in modo esponenziale. Ed è sempre più accettabile dire: “Non ho ancora trovato un uomo, ma non voglio aspettare, voglio un bambino”». bambini-fecondazioneCHI SONO I «CLIENTI». Secondo la direttrice, anche le coppie eterosessuali potranno usufruire del servizio, ma i «clienti», non pazienti, «sono le donne single e le coppie omosessuali». Il governo farà pagare, grazie ai soldi pubblici, solo 380 euro, mentre le cliniche private costano almeno 1050 euro. E a chi protesta, affermando che così si fanno nascere volontariamente bambini senza padre, Witjens risponde: «Non c’è nessuna prova che i bambini crescano meglio con o senza padre. Il governo non ci ha mai chiesto di ridurre l’accesso allo sperma alle coppie omosessuali o donne single».
«BAMBINI SU MISURA». Secondo l’ex vescovo anglicano di Rochester, Michael Nazir-Ali, «questo annuncio solleva importanti questioni circa il futuro dei nostri bambini. I bisogni del bambino sono da considerare come primari, non è sufficiente “volere” un bambino, soprattutto se con caratteristiche particolari. Questa banca permetterà alle donne di scegliere i profili del donatore, che includeranno l’educazione e i criteri “attrattivi”, facendo nascere lo spettro di “bambini su misura”, nati secondo i desideri dei genitori. Ma cosa succederà se durante la gravidanza e la nascita ci saranno delle “interferenze” con i risultati desiderati? Questi bambini verranno rifiutati?». La risposta è semplice, basta guardare al caso del piccolo Gammy: nato con la sindrome di Down e per questo abbandonato dalla coppia australiana che l’aveva commissionato a una madre surrogata. Volevano un figlio sano. Leggi di Più: Inghilterra, presto figli "su misura" per «coppie gay» | Tempi.it
Rispondi
 ·
NEW SAUDI ARABIA
1 settimana fa

open letter to PUTIN -- forse, mi sbaglio, in buona fede, ma, io credo di avere pubblicato questo articolo, 60 minuti fa, qui, che, qualcuno avrebbe potuto cancellare? ] I separatisti di Lugansk trovano frammenti di un missile balistico [[ ma, VERAMENTE? io non ci vedo, nessuno scandalo, QUESTO CRIMINE INTERNAZIONALE, è del tutto ammissibile! INFATTI, non ci sono Palestinesi, che possono morire! ]] BOMBE INCEnDIARIE E A FRAMMENTAZIONE, CONTRO, I RUSSOFONI? E CHI SE NE FREGA!? RUSSOFONI NON SONO ISLAMICI BOKO HARAM, CHE HANNO DIRITTO ALLA PROTEZIONE, ONU OCI SAUDITI SALAFITI! http://cdn.ruvr.ru/2014/07/30/1509854040/9RIAN_02442746.HR.jpg I separatisti di Lugansk trovano frammenti di un missile balistico. Nei pressi del quartiere della stazione di Vergunka, nella regione di Lugansk in Ucraina orientale, sono stati trovati frammenti inesplosi di una testata di un missile balistico, ha rivelato a RIA Novosti oggi il comandante delle forze di Lugansk Sergej Grachev "Sono stato dove si trova la testata. E' grande, poco meno grossa di me, sono alto 1 metro e 88", ha detto Grachev. Nella giornata di ieri il canale televisivo americano CNN, citando fonti di intelligence statunitensi, aveva riferito che le truppe ucraine avevano iniziato ad impiegare durante i combattimenti nell'est del Paese i missili balistici. Oggi il segretario del centro informazioni del Consiglio di Sicurezza Nazionale e Difesa dell'Ucraina Andriy Lysenko aveva negato l'utilizzo di questo tipo di armi. http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_30/I-separatisti-di-Lugansk-trovano-frammenti-di-un-missile-balistico-9687/ NATO 322 -- FERMATI COGLIONE DI UN SATANISTA! TI METTERAI IL MONDO, NEL TUO BUCO DEL CULO: OBAMA GENDER KERRY, CON UNA GUERRA NUCLEARE MONDIALE! nessuna statistica, previsione, kabbalah, può essere idonea a ...
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_30/I-separatisti-di-Lugansk-trovano-frammenti-di-un-missile-balistico-9687/
Rispondi
 ·
Unius kingREI
1 giorno fa

96] Il caso Gammy non è una “deriva”. Manif: «È la triste realtà delle madri surrogate e di un business che commercializza i bambini». Agosto 8, 2014 Leone Grotti. «È nauseante il tentativo di legalizzare l’utero in affitto: questo business si basa sull’asservimento della donna, la commercializzazione del bambino e la distruzione volontaria del legame Padre-Madre-Bambino» Pattaramon Chanbua, Game, GammyIl caso di Gammy, il piccolo che al contrario della sua gemellina sana è stato abbandonato dai genitori biologici alla madre surrogata in Thailandia perché affetto da sindrome di Down, non è solo un problema di «violazione della legge» che regola l’accesso all’utero in affitto nel paese asiatico.
COMUNICATO DELLA MANIF. A metterlo in chiaro è la Manif pour tous in un comunicato: «L’abbandono di Gammy ha destato un’ondata di emozione e di solidarietà per aiutare la sua vera mamma a crescerlo nelle migliori condizioni. Questo caso squallido rivela a chi non la conosce la triste realtà delle madri surrogate e di questo business: una coppia che desidera un figlio lo ordina a una donna che viene poi pregata di lasciarlo [alla coppia] nove mesi più tardi».
utero-affitto-maternità-surrogata«NON È UNA DERIVA». Come fa notare il comunicato, «la polemica attuale (…) è stata manipolata dai sostenitori dell’utero in affitto. Si cominciano a vedere sempre più commenti legati al caso Gammy che denunciano “le derive” di questo business che si basa sull’asservimento della donna, la commercializzazione del bambino e la distruzione volontaria del legame Padre-Madre-Bambino». Spiega la presidentessa della Manif Ludovine de la Rochère: «Nel momento in cui la Francia e la comunità internazionale dovrebbero lottare con urgenza contro questa tratta umana, i partigiani di questa pratica disumana cercano di sottolineare le “derive” dell’utero in affitto per regolarizzare e legalizzare la pratica: questo è nauseante ma noi non molleremo mai la presa».
NUOVA MANIFESTAZIONE. Dopo questa premessa, de la Rochère invita il governo a ricorrere in appello contro la decisione della Corte europea dei diritti dell’uomo, che ha condannato la Francia imponendole di riconoscere i figli di coppie francesi nati all’estero con l’utero in affitto. Se François Hollande non farà ricorso, sarà implicitamente, e in futuro anche esplicitamente, legalizzata la maternità surrogata in Francia. Anche per questo, la Manif pour tous scenderà di nuovo in piazza a Parigi il prossimo 5 ottobre: «Perché il bambino non è un oggetto».@LeoneGrotti
australia deriva utero affitto down gammy francia maternità surrogata francia utero in affitto gammy gammy down gammy maternità surrogata gammy utero affitto hollande hollande francia Manif pour tous manif pour tous gammy maternità surrogata sindrome down thailandia utero in affitto
ARTICOLI CORRELATI:
 neonato-h. nati i gemelli figli dell’eterologa. Registrati all’anagrafe, fine della contesa?
Redazione
 Pattaramon Chanbua,  Gammy
Esteri
Sotto indagine il padre biologico di Gammy, negli anni 90 era stato in carcere per molestie sessuali a due ragazzine
Leone Grotti
 Pattaramon Chanbua,  Gammy
Esteri
La madre surrogata di Gammy, il piccolo concepito con l’utero in affitto e abbandonato dai richiedenti perché Down, «è una santa».  germania-lesbiche-gay-bambini. Inghilterra, governo apre una banca del seme pubblica per dare figli “su misura” a «coppie omosessuali e donne single»
Leggi di Più: Gammy, Manif: «Business che commercializza i bambini» | Tempi.it 
Rispondi
 ·
NEW SAUDI ARABIA
1 settimana fa

I separatisti di Lugansk trovano frammenti di un missile balistico [[ ma, VERAMENTE? io non ci vedo, nessuno scandalo, QUESTO CRIMINE INTERNAZIONALE, è del tutto ammissibile! INFATTI, non ci sono Palestinesi, che possono morire! ]] BOMBE INCEnDIARIE E A FRAMMENTAZIONE, CONTRO, I RUSSOFONI? E CHI SE NE FREGA!? RUSSOFONI NON SONO ISLAMICI BOKO HARAM, CHE HANNO DIRITTO ALLA PROTEZIONE, ONU OCI SAUDITI SALAFITI! 
http://cdn.ruvr.ru/2014/07/30/1509854040/9RIAN_02442746.HR.jpg
I separatisti di Lugansk trovano frammenti di un missile balistico. Nei pressi del quartiere della stazione di Vergunka, nella regione di Lugansk in Ucraina orientale, sono stati trovati frammenti inesplosi di una testata di un missile balistico, ha rivelato a RIA Novosti oggi il comandante delle forze di Lugansk Sergej Grachev "Sono stato dove si trova la testata. E' grande, poco meno grossa di me, sono alto 1 metro e 88", ha detto Grachev. Nella giornata di ieri il canale televisivo americano CNN, citando fonti di intelligence statunitensi, aveva riferito che le truppe ucraine avevano iniziato ad impiegare durante i combattimenti nell'est del Paese i missili balistici. Oggi il segretario del centro informazioni del Consiglio di Sicurezza Nazionale e Difesa dell'Ucraina Andriy Lysenko aveva negato l'utilizzo di questo tipo di armi.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_30/I-separatisti-di-Lugansk-trovano-frammenti-di-un-missile-balistico-9687/
NATO 322 -- FERMATI COGLIONE DI UN SATANISTA! TI METTERAI IL MONDO, NEL TUO BUCO DEL CULO: OBAMA GENDER KERRY, CON UNA GUERRA NUCLEARE MONDIALE! nessuna statistica, previsione, kabbalah, può essere idonea a ...
Rispondi
 ·
Unius kingREI
1 giorno fa

la democrazia è buona, finché, ururai rothschild farisei, massoni bildenberg,  fascisti kiev, o islamici sharia ONU, non prendono il potere, TORINO, 8 AGOsto. Dodicimila quintali di pesche destinate alla Russia respinti alle frontiere per l'embargo deciso da Putin. La frutta - spiega la Coldiretti regionale - era caricata su una sessantina di camion frigo. E' un'altra mazzata ai produttori". Il danno è rilevante: "il 60% dei due milioni di quintali di frutta prodotti in Piemonte - spiega Antonio De Concilio, direttore di Coldiretti - sono destinati all'estero ed i Paesi dell'est rivestono un ruolo di primo piano nell'export".
Rispondi
 ·
NEW SAUDI ARABIA
1 settimana fa (modificato)

NATO 322 -- FERMATI COGLIONE DI UN SATANISTA! TI METTERAI IL MONDO, NEL TUO BUCO DEL CULO: OBAMA GENDER KERRY, CON UNA GUERRA NUCLEARE MONDIALE! nessuna statistica, previsione, kabbalah, può essere idonea a ...
Rispondi
 ·
lorenzoJHWH UniusREI
3 mesi fa

Siria: Assad, la vittoria è vicina. Anche l'Iran esulta
Inascoltato appello opposizione per inchiesta su attacchi gas .. perché ormai tutti sanno che sono menzogne! 13 aprile, [ a motivo della disperazione, e delle sconfitte sul campo, gli jihadisti, usano armi chimiche con troppa imprudente disinvoltura! ]

Rispondi
 ·
NoahTheNephilim
3 mesi fa

PUTIN -- cedere davanti ai: globalisti NWO CIA NATO LEGA ARABA, FMI, satanisti Illuminati, 322 Kerry, Bush, significa perdere la partita, della libertà, di tutto il genere umano! Poiché, fare calpestare il diritto dei popoli russofoni, alla loro autodeterminazione, è qualcosa, che, non può essere sacrificato, senza iniziare, a retrocedere, capitolare, continuamente retrocedere! Il bullismo degli USA, deve essere fermato in Ucraiana! Allora, vediamo fino a che punto, i massoni europei Bildenbeg, oltre alla vita, sono disponibili, a perdere, le loro ricchezze, anche.. per scendere nelle viscere della terra, dove regnano satanisti cannibali ed alieni della CIA. ma, nella migliore delle ipotesi, noi abbiamo, sempre, un paradiso dove andare, mentre, loro vanno all'inferno, invece!
Rispondi
 ·
Unius kingREI
1 giorno fa

101] il sistema massonico: JA BULL ON, del regime bildenberg rothschild è satanismo ideologico e pratico, di tutte le truffate democrazie senza sovranità monetaria, ha detto lo Scienziato Giacinto Auriti: "di chi è la proprietà del denaro al momento della sua emissione?" infatti, tutti i politici, hanno paura di dirlo, .. voi siete morti, perché, la truffa monetaria significa, guerra mondiale, per risollevare un nuovo ciclo monetario dal periodo recessivo..  un nemico lo inventano: la Russia, e l'altro lo creano la LEGA ARABA 
Rispondi
 ·
NEW SAUDI ARABIA
1 settimana fa

La guerra civile ucraina colpisce la Russia: 1 vittima e 9 feriti. MA LA RUSSIA NON HA DIRITTO A DIFENDERSI! LA RUSSIA DEVE ESSERE SODOMIZZATA E DEVE TACERE! PERCHé QUESTO HANNO DECISO I SATANISTI E I BILDENBERG MERKEL MOGHERINI, ECC..! INFATTI, SENZA GUERRA MONDIALE NUCLEARE, CON 5 MILIARDI DI MORTI, CROLLERà, LA TRUFFA DEL FALSO IN BILANCIO, E DEI DERIVATI, BOLLE FINANZIARE, ECC.. DEL SPA ROTHSCHILD FONDO MONETARIO, QUINDI, SOLTANTO, LA GUERRA MONDIALE PUò NASCONDERE IL DELITTO DELLA USUROCRAZIA DI FARISEI ILLUMINATI, CHE, è SATANISMO IDEOLOGICO E PRATICO! E CHE HANNO TRASFORMATO, IL POPOLI SOVRANI, IN DEBITO SOVRANO, IN TUTTE LE FALSE DEMOCRAZIE MASSONICHE SENZA SOVRANITà MONETARIA, GLI SCHIAVI DI UN PRELIEVO FISCALE REALE: CHE è PARI AL 70%.. della truffa monetaria "Durante i combattimenti nelle regioni sud-orientali dell'Ucraina sono stati registrati 16 casi di bombardamenti nella regione russa di Rostov, a seguito dei quali 1 cittadino russo è rimasto ucciso, mentre 9 sono stati feriti," - ha riferito il governo dell'Oblast' di Rostov. Inoltre hanno subito danni le abitazioni dei centri abitati a ridosso del confine con l'Ucraina, così come gli edifici amministrativi ai valichi di frontiera. La regione di Rostov confina con il Donbass (Ucraina orientale), dove periodicamente avvengono combattimenti tra le forze di sicurezza ucraine e i separatisti.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_30/La-guerra-civile-ucraina-colpisce-la-Russia-1-vittima-e-9-feriti-3053/
Rispondi
 ·
LorenzoJHWH Unius REI
2 mesi fa

NATO CIA satanisti hanno negato: l'articolo I della Carta delle Nazioni Unite:cioè, il diritto delle nazioni all'autodeterminazione.] La Russia non poteva agire altrimenti nei confronti della Crimea. La Russia riconosce la sovranità dell'Ucraina, ma nei confronti della Crimea non poteva agire altrimenti: non può essere consentito che il territorio storico russo finisse nell'alleanza militare internazionale cui aspira Kiev. Lo ha dichiarato il presidente Vladimir Putin nell'intervista ai media francesi. Ha definito di nuovo come illusione l'affermazione per cui le truppe russe hanno annesso la Crimea. Secondo Putin, le truppe russe si trovavano sulla penisola in conformità con l'accordo internazionale che ammetteva la presenza della base militare russa lì, e hanno aiutato i residenti a tenere il referendum sulla indipendenza e sul desiderio di aderire alla Federazione Russa.
Putin ha sottolineato che nessuno può privare le persone dal perseguire i rispettivi diritti, come previsto, peraltro, dall'articolo I della Carta delle Nazioni Unite: il diritto delle nazioni all'autodeterminazione. La Crimea è una parte della Federazione Russa, è il soggetto federale della Russia.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_06_05/La-Russia-non-poteva-agire-altrimenti-nei-confronti-della-Crimea-5263/

Rispondi
 ·
NoahTheNephilim
3 mesi fa

GLI USA CALUNNIANO LA RUSSIA, CIRCA L'ARIA FRITTA! E COME VERI NAZISTI REPRIMONO CON L'ESERCITO IL POPOLO UCRAINO RUSSOFONO SPAVENTATO E PACIFICO ] [ Kiev: l'esercito russo non ha violato il confine con l'Ucraina. Le truppe russe non hanno violato il confine con l'Ucraina durante le loro esercitazioni militari, ha dichiarato oggi il ministro della Difesa ad interim dell'Ucraina Mykhailo Koval. Secondo quanto riferito, nella giornata di ieri le colonne militari russe si sono avvicinate ad 1 chilometro dal confine ucraino e l'Aviazione ha compiuto dei voli. Ieri il ministro della Difesa russo Sergej Shoigu aveva annunciato l'avvio di esercitazioni militari presso i confini con l'Ucraina. Secondo il ministro, le manovre erano una risposta all'operazione militare lanciata dalle autorità di Kiev contro la popolazione civile nel sud-est del Paese. A sua volta il presidente ad interim dell'Ucraina Alexandr Turchinov aveva esortato la Russia a ritirare le sue truppe dal confine.
http://italian.ruvr.ru/2014_04_25/Kiev-lesercito-russo-non-ha-violato-il-confine-con-lUcraina-3171/

Rispondi
 ·
Unius kingREI
1 giorno fa

98] Miracle a Sderot: Rocket Hits House, ma nessun ferito. Nonostante le ingenti danni su una casa nella città meridionale israeliana di Sderot, sciopero razzo miracolosamente non ha causato feriti. Di Uzi Baruch: 2014/08/08, 16:38. Danni Rocket a Sderot. Un razzo sparato da Gaza ha segnato un colpo diretto su una casa nella città israeliana di Sderot merlata - ma miracolosamente nessun danno è stato causato, come i residenti erano fuori al momento. Tuttavia un danno significativo è stato causato alla proprietà in sé, e la polizia sono stati chiamati ad affrontare schegge dal razzo. I terroristi di solito pacco Gaza-fatti razzi "Qassam" con chiodi, cuscinetti a sfere e altri pezzi di schegge di massimizzare la letalità dei missili. Diversi altri razzi lanciati allo stesso tempo sbarcati in aree aperte, tra cui uno nella città di Ashkelon e un altro nel Hanegev Regione Sha'ar. Poco prima tre razzi hanno colpito appena fuori di un villaggio nel Negev Regione Sedot, e uno supplementare esploso nella zona Hof Ashkelon. Nessun ferito o danni sono stati segnalati in questi attacchi. In precedenza Venerdì, due israeliani sono rimasti feriti, mentre i terroristi di Gaza riprende il lancio di razzi poco prima di un cessate il fuoco di 72 ore con Israele è scaduto. L'IDF ha confermato che un soldato è stato ferito leggermente e un civile - regista Sapir College di Dr. Nachmi Paz - è stata moderatamente ferito. Dr. Paz è in trattamento per le ferite riportate in Soroka Medical Center di Be'er Sheva per ferite da schegge alla gamba.
https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion
Miracle in Sderot: Rocket Hits House, But No Injuries. Despite extensive damage on a home in the southern Israeli city of Sderot, rocket strike miraculously caused no injuries. By Uzi Baruch: 8/8/2014, 4:38 PM. Rocket damage in Sderot. A rocket fired from Gaza scored a direct hit on a house in the embattled Israeli city of Sderot - but miraculously no injuries were caused as the residents were out at the time. However significant damage was caused to the property itself, and police were called to deal with shrapnel from the rocket. Terrorists usually pack Gaza-made "Kassam" rockets with nails, ball bearings and other pieces of shrapnel to maximise the lethality of the missiles. Several other rockets fired at the same time landed in open areas, including one in the city of Ashkelon and another in the the Sha'ar HaNegev Region. Shortly beforehand three rockets struck just outside of a village in the Sedot Negev Region, and an additional one exploded in the Hof Ashkelon area. No injuries or damage were reported in those attacks. Earlier Friday, two Israeli were injured as Gazan terrorists resumes rocket fire shortly before a 72-hour ceasefire with Israel expired. The IDF confirmed that one soldier was lightly injured and a civilian - Sapir College director Dr. Nachmi Paz - was moderately wounded. Dr. Paz is being treated for his injuries in Soroka Medical Center in Be'er Sheva for shrapnel wounds to his leg. 
Rispondi
 ·
NEW SAUDI ARABIA
1 settimana fa

La Russia costruirà da zero un sistema di pagamento nazionale. La commissione di esperti della Banca Centrale della Russia ha deciso di costruire una nuova piattaforma tecnologica per il sistema di pagamento nazionale, ha riferito il vice presidente del comitato per i mercati finanziari della Duma (camera bassa del Parlamento) Anatoly Aksakov. Il problema di garantire la continuità delle transazioni in Russia con carte di credito è apparso dopo che i sistemi di pagamento internazionali Visa e MasterCard, reagendo alle sanzioni degli USA contro la banca "Russia" e i proprietari di SMP Bank, hanno cessato di operare le transazioni dei clienti delle banche.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_30/La-Russia-costruira-da-zero-un-sistema-di-pagamento-nazionale-2670/
devono  togliere le sanzioni e devono smettere i fare i nazisti, per realizzare il genocidio dei russofoni. Gli ex azionisti di Yukos sono disposti al compromesso con le autorità russe sull'attuazione della sentenza del tribunale dell'Aia, se presenteranno proposte ragionevoli e giustificate, ha dichiarato il capo del Group Menatep Limited Tim Osborne.
Ieri il tribunale arbitrale dell'Aia ha stabilito che la Russia deve pagare agli ex azionisti di Yukos 50 miliardi dollari. La Russia ha già annunciato l'intenzione di contestare la decisione del tribunale dell'Aia . Soprattutto perché non è competente ad esaminare la denuncia degli ex azionisti di Yukos.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_30/Gli-ex-azionisti-di-Yukos-sono-disposti-al-compromesso-con-la-Russia-5742/

Hamas vede la Russia come mediatore nel conflitto a Gaza. MA LA RUSSIA PUò SOCCORRERE: I PALESTINESI, MA, NON PUò RICONOSCERE IL TERRORISMO ISLAMICO DI HAMAS, PER DIVENIRNE A SUA VOLTA UNA VITTIMA! IL TERRORISMO ISLAMICO NON PUò TROVARE UN RICONOSCIMENTO GIURIDICO ISTITUZIONALE, IN TRATTATIVE DI MEDIAZIONE! SONO GLI ISLAMICI CHE SI DEVONO FARE CARICO DELLA SOFFERENZA DEI PALESTINESI, E DELLA SOFFERENZA DI TUTTI I POPOLI MUSULMANI, PERCHé OGNI ISLAMICO TERRORISMO, NASCE DALLA SHARIA ONU, OCI, DELLA ARABIA SAUDITA, CHE è IMPERIALISMO PER IL CALIFFATO MONDIALE!
La Russia potrebbe intervenire come mediatore nel conflitto nella Striscia di Gaza, proponendo la sua iniziativa di pace, ha detto in un'intervista a RIA Novosti il vice capo dell'Ufficio politico di Hamas Mousa Mohammed Abu Marzook. "Proviamo fiducia e rispetto per la Russia. Accogliamo con favore il ruolo della Russia e confidiamo più che negli Stati Uniti", ha detto, rispondendo alla domanda sulla possibil e mediazione di Mosca. Abu Marzook ha anche detto che durante i combattimenti nella Striscia di Gaza sono già morti oltre 80 soldati israeliani e centinaia sono rimasti feriti. Tutti i feriti si trovano negli ospedali sionisti. A loro volta, le Forze di Difesa israeliane sostengono che durante il raid hanno perso 53 militari israeliani.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_30/Hamas-vede-la-Russia-come-mediatore-nel-conflitto-a-Gaza-0686/

ormai, il mondo è nelle mani di pericolosi satanisti! ] i diritti umani fondamentali, le convenzioni, sono morti in UCRAINA per i russofoni morti uccisi [ I profughi ucraini vengono ospitati in tutta la Russia. TUTTA LA SAPIENZA DI MERKEL TROIKA, TUTTA LA ALTA INGEGNERIA SOCIALE MASSONICA DEL SIG. Herman Van Rompuy, Nel territorio della regione di Rostov (Russia meridionale) che confina a ovest con le regioni di Donetsk e di Lugansk, nelle ultime 24 ore sono giunti oltre 8 mila rifugiati provenienti dall'Ucraina, ha dichiarato il rappresentante della presidenza russa per i diritti dei bambini Pavel Astakhov. Ora le autorità locali stanno cercando di inviare le persone in altre regioni della Russia. Diversi autobus vanno direttamente nella regione di Mosca e nel Territorio di Stavropol. La Crimea ha accolto oltre mille bambini ucraini. Astakhov ha condannato le azioni del facente funzione del presidente dell'Ucraina Aleksandr Turchinov che invece di dichiarare la parziale chiusura delle frontiere con la Russia, avrebbe dovuto aprire un corridoio umanitario e permettere ai civili di lasciare la zona dei bombardamenti.