alleggerimento quantitativo e qualitativo


ma, io non ACCETTO LE DELIBERAZIONI DI UNO STATO MASSONICO SENZA SOVRANITà MONETARIA: PERCHé, IO SONO IL REGNO DELLE 12 TRIBù DI ISRAELE! è VERO CHE, IO NON HO BISOGNO DEL MONTE DEL TEMPIO, SE LA LEGA ARABA RIMUOVE LA SHARIA, ALTRIMENTI LO COSTRUIRò PROPRIO LI, DOPO AVERE UCCISO TUTTI: IN TUTTA LA LEGA ARABA! ] [ Netanyahu, su Spianata pregano musulmani, gli altri la visitano. E' la nostra politica di sempre. TEL AVIV, 25 OTT - "Israele continuerà ad applicare la sua politica di sempre: i musulmani pregano sul Monte del Tempio (Spianata delle Moschee, ndr); i non musulmani lo visitano". Lo ha detto il premier Benyamin Netanyahu dopo gli accordi annunciati dal segretario di stato Usa John Kerry tra Giordania e Israele. Il premier ha quindi riaffermato che Israele non ha "intenzione di dividere il Monte del Tempio e respingiamo completamente ogni tentativo di insinuare il contrario".

COME OGNI ATTORE HOLLYWOOD HALLOWEEN, OBAMA RECITA ALLA PERFEZIONE IL CANOVACCIO DI UN REGISTA CHE è IL SUO SACERDOTE DI SATANA, A CUI LUI UBBIDISCE CIECAMENTE: IN REALTà, LUI CI STA PORTANDO ALLA MATTANZA DELLA GUERRA MONDIALE NUCLEARE CON SCIENZA E COSCIENZA DI MASSONE BILDENBERG REGIME USARA BANCARIA SPA FMI, SPA BANCA MONDIALE! I repubblicani finiscono nel mirino del presidente Barack Obama che - intervenendo davanti alla platea tutta femminile del Democratic National Committee's Women's Leadership Forum - ha ironizzato sul pessimismo costante della destra sul futuro del'America: "Sono così tetri, così cupi. Assomigliano a Grumpy Cat", ha aggiunto tra le risate dei presenti, mimando l'espressione eternamente arrabbiata e contrariata del celebre gatto che spopola su Internet. 

  KING SALMAN SAUDI ARABIA ] perché ti meravigli amico mio, che il mondo sta andando di male in peggio? [ farisei massoni satanisti Bush 322 Kerry Obama sodoma GENDER, loro stanno applicando alla lettera la bibbia LaVey di Satana ] ed in questo complotto? TU CI SEI DENTRO!

youtube director ] come tu puoi pensare, di poter fondare il genere umano, su qualsiasi cosa che non sia la virtù? [ PERCHé VIENI QUì CON I TUOI ACCOLITI ED EVITI UNO SCONTRO CON ME? QUINDI SOLTANTO IO DEVO PENSARE A FARE DEL BENE A TUTTI? ma, questa è pura follia, perché passa presto a scena di questo mondo di vanità: "terrore e stridore di denti, dove il loro verme non muore, e dove il loro fuoco non si consuma!" [ Gesù ha detto che possedere tutto il mondo, non vale il prezzo della tua anima! ] ed io so che il disprezzo per se stessi è lo strumento che Satana usa per tenere prigionieri gli uomini nel peccato! [ EPPURE IL NOSTRO INEFFABILE CREATORE: NON SOLO: HA TROVATO UNA SOLUZIONE AL PECCATO, ma ha addebitato su Satana tutte le nostre colpe e tutti i nostri sensi di colpa, perché JHWH sa, che noi non potremmo continuare a camminare sulla via della virtù con i sensi di colpa! ECCO PERCHé, IL PERDONO E LA SANTIFICAZIONE DI DIO POSSONO ESSERE SOLTANTO UN DONO GRATUITO! ] SMETTETE DI FARE I SATANISTI E VENITE CON ME, NEL MIO TEMPIO EBRAICO, dove sarete accolti con benevolenza.. infatti il Paradiso è tutto pieno di peccatori pentiti!
youtube director ] JHWH HOLY mi ha detto: "che bravura ci vuole ad ammazzare i peccatori? MA SE TU ME LI AMMAZZI, IO CHI PORTO IN PARADISO?"
MA, quì c'è gente di Satana: del NWO, che dopo averci rubato la sovranità monetaria, che, lui Bush 322 mette: "nano particelle di ferro e piombo" nei vaccini perché ci vuole rovinare definitivamente!
=================
1. voi non avreste mai dovuto permettere alla CIA, NWO, OCI di usare i terroristi islamici per aggredire la Siria! 2. VOI AVETE FINITO DI SFRUTTARE E ROVINARE I PAESI DEL TERZO MONDO: VOI NON LI AVETE AIUTATI ADEGUATAMENTE! 3. VOI NON AVETE CONDANNATO LA SHARIA, 4. VOI SAPEVATE CHE I POPOLI SI SAREBBERO RIVERSATI IN EUROPA! [  NEL REGIME MASSONICO BILDENBERG INTENZIONALMENTE VOI AVETE SEMINATO VENTO, PERCHé, INTENZIONALMENTE VOI VOLEVATE ROVINARE LA EUROPA! ] IL GOVERNO EUROPEO NON HA NIENTE DI DEMOCRATICO! è UNA CONDUZIONE MASSONICO BANCARIA DI SATANISTI  [ Adesso, IN REGIME ISLAMICO SHARIA LEGA ARABA, VOI NON VI POTETE PERMETTERE DI ACCOGLIERE I MUSULMANI! se sono musulmani NOI non li possiamo accogliere! MANDATE INDIETRO TUTTI I MUSULMANI! ] [ Schaeuble attacca Merkel sui migranti. Spiegel rivela intervento critico del ministro. ROMA, 25 OTT - Due riviste di spicco tedesche, Focus e Der Spiegel, hanno segnalato un inedito attacco politico portato dal potente ministro delle Finanze, Wolfgang Schaeuble, alla cancelliera Angela Merkel sulla questione dei migranti. "Si rivolta contro la Merkel? Schaeuble lamenta" che nel partito della cancelliera (la Cdu) c'è un "clima drammatico", titola Focus. "Crisi dei profughi, Schaeuble mette in guardia da una rottura nella Cdu", sottolinea Spiegel.
===================
PUR non potendo entrare nel merito di questa notizia, essa è la conseguenza di una suprematista geopolitica, impostata per sfere di influenza, per privilegi consolidati, o da consolidare, UN GIOCO CRUDELE CHE PORTA ALCUNI AD AVVANTAGGIARSI A SPESE DI ALTRI! [ TUTTO IL CONTRARIO DI UNA COMUNITà INTERNAZIONALE FONDATA SUL DIRITTO! ] e che diritto internazionale ci può essere se Rothschild è il fariseo satanista, che con il sistema massonico, vi ha rubato la sovranità monetaria? .. POICHé è LUI IL FONDAMENTO delle vostre ISTITUZIONI (E NON UNIUS REI ), ecco perché, ora, VOI SIETE COSTRETTI AD UCCIDERVI NELLA GUERRA MONDIALE. ] NON possiamo sapere se è la verità, ma, questa è la storia che è stata raccontata. [ Ex spia Kgb, 007 IN valigia ucciso da russi. 'Tentarono di reclutarlo'.  24 OTT - Gareth Williams, l'agente del MI6 britannico trovato morto in una valigia nel 2010 a Londra, "è stato ucciso da killer russi": lo afferma al Daily Mail una ex spia del Kgb, Boris Karpichkov, che ora vive in Gran Bretagna. Secondo l'ex maggiore dei servizi segreti russi, Williams sarebbe stato al centro di un complotto per reclutarlo: di fronte al suo rifiuto sarebbe stato ucciso, in modo che non rivelasse l'identità dell'agente doppiogiochista che lo aveva avvicinato, nome in codice "Orion".
============
70 anni Onu: Torre di Pisa 'diventa' blu. Enel la illumina del colore ufficiale delle Nazioni unite. ONU è la più grande minaccia per la sopravvivenza del GENERE UMANO, ha incominciato con i diritti umani: è VERO! MA, ha finito per uccidere martiri cristiani ed Israele: INFATTI OGGI è LO STRUMENTO DI SATANISTI FARISEI MASSONI SALAFITI: è IL SUPPORTER DI NAZISTI: SHARIA E BILDENBERG!
========================
Prima dei tafferugli con la polizia, i manifestanti avevano lanciato pietre contro l'ambasciata albanese nella capitale montenegrina  ] QUALE PORCATA LEGA ARABA E NATO HANNO FATTO ANCHE LI? [ Montenegro: tafferugli a Podgorica  L'opposizione accusa il governo di scarsa trasparenza, di brogli elettorali e chiede per questo le sue dimissioni e la formazione di un esecutivo transitorio che porti il Montenegro a nuove 'elezioni libere e regolari'. I manifestanti hanno lanciato un ultimatum al premier Djukanovic: se non si dimetterà entro stasera "tutto il Montenegro si riverserà a Podgorica" - ha detto Andrija Mandic, leader del Fronte democratico, principale forza di opposizione.
=============
Elezioni, al via voto in Polonia ] QUESTO è ALTO TRADIMENTO [ Si vota per la Camera e il Senato, urne chiuderanno alle 21:00 ] NON HA NESSUN SIGNIFICATO DI SOVRANITà DEMOCRATICA: UNA POLITICA NAZIONALE A CUI BANCHE E MAGISTRATURE MASSONICHE DICANO: "QUESTO NOSTRO TERRITORIO DI POTERE NON TI RIGUARDA!"
===============
DOPO CHE AVRà FATTO, I SUOI ANNI DI CARCERE: COME UNA PRINCIPESSA DEI SATANISTI: IL SACERDOTE DI SATANA BUSH 332, LA INVITERANNO, ALL'ALTARE PER CONSUMARE UN SACRIFICIO UMANO, COME PREMIO DI SATANA PER LA SUA FEDELTà? ] certo è una ipotesi: ma, è quanto basta per chiedere la chiusura di tutte le Chiese di Satana: nel mondo! ] VOI NON POTETE PERMETTERE QUELLO CHE NON SIETE IN GRADO DI CONTROLLARE! [ NEW YORK, 25 OTT - Sale a quattro il numero delle vittime travolte da un'auto in corsa durante una parata studentesca ieri a Stillwater, in Oklahoma. E' morto anche un bimbo di soli 2 anni che era tra le decine di feriti. Tra questi almeno 8 rimangono in gravi condizioni.
===========
SALMAN KING SAUDI ARABIA ]] questa è la legge della METAFISICA universale [[ tutto quello che vogliono gli ebrei del mondo: in tutto e per tutto! per realizzare le 12 Tribù di ISRAELE, non può essere incompatibile con tutto quello che vogliamo noi: in tutto e per tutto! ]] con la osservanza di questa legge tu non puoi sbagliare e soprattutto tu non potrai mai danneggiare te stesso! ] MA SOLTANTO DANDO AGLI EBREI TUTTO QUELLO CHE LORO VOGLIONO, SOLTANTO IN QUESTO MODO TUTTI NOI POTREMO AVERE TUTTO QUELLO CHE NOI VOGLIAMO! Se poi, tu devi essere ristorato: in qualche modo (io non credo), poi, tutte la Nazioni del MONDO, saranno in debito con te!
=============================
Flesh Consumed - Harvesting Humans [ http://www.youtube.com/watch?v=TMnnjuX1dhI ] Erdogan and Obama say they have too many mental patients who go around killing random innocent people: Maybe your customers are? .. Erdogan e Obama dicono che loro hanno troppi malati mentali che vanno in giro ad uccidere persone innocenti a caso: Forse sono i vostri clienti?
Gimptard Retardus ] I love how people look up a band called flesh consumed with a song, called harvesting humans and expect pop vocals or something stupid13 ott 2015 13 ott 2015 Mi piace come la gente guarda una band chiamata carne consumata con una canzone intitolata esseri umani di raccolta e si aspettano pop voce o qualcosa di stupido
 Regno Israele ] +shottybeatssword ! PERCHé LA AMMINISTRAZIONE USA è IMPREGNATA DI SATANISTI! DOPO CHE I RAGAZZI AMERICANI PASSANO DAL SATANISMO ALLA Necrophilia..... POI VANNO NEI CAMPUS UNIVESITARI E SPARANO ALLA GENTE! PERCHé LA AMMINISTRAZIONE USA è IMPREGNATA DI SATANISTI!
========================
la LEGA ARABA ha già fatto nelle MALDIVE il suo colpo di stato nazista sharia contro tutto il genere umano! Ogni altro aspetto è secondario! Arrestato il vicepresidente delle Maldive, "alto tradimento" E' accusato di essere coinvolto in un attentato al capo dello Stato Abdulla Yameen a fine settembre
=================
Attacca agente Israele, morto palestinese, Aveva tentato di accoltellare la guardia a Jenin in Cisgiordania [ questo ragazzo lo chiamano martire, perché Maometto era uno squilibrato! ] Un palestinese ha cercato di accoltellare una guardia israeliana a un posto di controllo nei pressi di Jenin, nella Cisgiordania del nord. L'aggressore - secondo la polizia - è stato ucciso dalla reazione degli altri agenti.
=================
PUTIN è un figlio di puttana! MA LO SANNO TUTTI CHE "Esercito libero siriano" non è MAI ESISTITO! ] QUESTI SONO TUTTI I MERCENARI TURCHI E SAUDITI: ED I MANIACI RELIGIOSI GIORDANI ED EGIZIANI, ECC. ECC... TUTTI FINANZIATI DALLA CIA OCI tutti SHARIA terroristi: internazionale islamica, COME A LORO! [ Mosca è "pronta ad includere l'opposizione patriottica, compreso il cosiddetto Esercito libero siriano, nella fornitura di sostegno aereo, anche se ci sono state negate le informazioni su dove, in base a dati Usa, sono localizzati i terroristi, e dove è l'opposizione patriottica": lo ha detto il ministro degli esteri russo, Serghiei Lavrov.
============================
CERTO NESSUNO PUò NEGARE CHE ALL'INIZIO C'è STATA UNA SOLLEVAZIONE ARMATA SUNNITA IN SIRIA: forse, SOBILLATA proprio dalla CIA (specialisti in golpe ucraino) E dalla ARABIA SAUDITA (la internazionale galassia jihadista salafita)! ] Russia pronta a raid in favore dell'Esercito siriano libero: "Ma informazioni su dove si trovi ci sono state negate" [ MA, OGGI LORO SONO CONFLUITI o TUTTI IN AL-NURSA, e sappiamo per certo che molti di AL-NURSA, sono CONFLUITI IN ISIS SHARIA, DIMOSTRANDO IN QUESTO MODO, CHE QUESTA NON è UNA GUERRA CIVILE, MA è UNA GUERRA DI INVASIONE TURCA SAUDITA: IN PIENA REGOLA! Per crimini contro il genere umano bisogna dichiarare guerra ad USA e a LEGA ARABA!
==========================
 Salman CORANO Bush Maometto Satana e Rothschild TALMUD ]  non si sono ANCORA evoluti come esseri umani: sono ancora demoni LUCERTOLE E GENDER DARWIN SCIMMIE!  [ tutti quelli che non riesco ad uccidere con la galassia islamica jihadista, li uccidono con la fame! ] [ questi, DALLA FONDAZIONE DELLA BANCA DI INGHILTERRA SPA 1600d.c. sono il NUOVO ORDINE MONDIALE! ] JUBA, 24 OTT - Ottanta civili, inclusi 57 bambini, sono stati uccisi in una sola contea dello Stato di Unity in Sud Sudan nel corso di 18 giorni: lo ha reso noto il Protection Cluster, un gruppo di 60 organizzazioni umanitarie locali e internazionali. Il gruppo ha precisato che 29 dei bambini sono annegati dopo essersi rifugiati nelle paludi per sfuggire agli attacchi nella contea di Leer. Protection Cluster ha inoltre denunciato la diffusione delle violenze sessuali, inclusi oltre 50 casi di stupri.
============================
oggi è stato dimostrato: ED ogni complotto è stato svelato: ONU sharia OCI CIA SPA FED FMI NWO NATO: hanno aggredito la Siria con il terrorismo internazionale! QUESTI SONO GLI STESSI CHE UCCIDERANNO ISRAELE E CHE CI TRASCINERANNO NELLA GUERRA MONDIALE! Russia pronta a raid in favore dell'Esercito siriano libero "Ma informazioni su dove si trovi ci sono state negate"           
==============
Cina, docente propone più mariti per donna. Per risolvere il problema dello squilibrio dei sessi ] NON SAREBBE UNA CATTIVA IDEA SE NEL MONDO NON CI FOSSERO PIù DEL DOPPIO DI DONNE RISPETTO AGLI UOMINI! [ IL VERO PROBLEMA RIMANE SEMPRE L'AMORE VERO, LA UGUAGLIANZA TRA UOMO E DONNA E IL CONTROLLO DEMOGRAFICO!
=====================
ROTHSCHILD MAOMETTO (IL PADRE), LUI HA DETTO AI SUOI BAMBINI ERDOGAN E SALMAN (IL FIGLIO)! CON QUESTA TECNICA DI UCCIDERE TUTTI: MUSULMANI E CRISTIANI SCOMPAIONO E RESTANO SOLTANTO GLI ISLAMICI PER IL VOSTRO CALIFFATO SULTANATO FIGLI MIEI! [ LO SPIRITO SATANA ALLAH AKBAR HA APPROVATO! ] Nigeria, kamikaze in moschea, 55 morti. Si sopettano integralisti di Boko Haram. Nella zona di Jiddari Polo a Maiduguri, nel nordest
=============
LA TRINITà SATANICA ] 666 [ ROTHSCHILD (IL PADRE); OBAMA GENDER DARWIN (IL FIGLIO); SALMAN SAUDITA (ALLAH AKBAR SHARIA)
==================
ERDOGAN OBAMA BUSH SALMAN ROTHSCHILD ] arrendetevi: la VOSTRA ENTITà NWO, non è abbastanza grande per me! [ non possono dei vasi mortali di creta, scontrarsi, cozzare con un vaso di ferro immortale come me! ] questa è una pressione che ne voi e che neanche tutto l'inferno potrebbero sostenere, se alzate la tensione contro di me: finirete per farvi del male! la VOSTRA ENTITà NWO, non è abbastanza grande per me! ed il mio sistema nervoso è calmo e stabile: il vostro sistema sovrumano sopranaturale? non lo ha potuto danneggiare!
=================
cazzo! ma, a qualcuno di voi è mai venuto in mente che il vostro profeta è un pieno di demoni? e che la vostra religione è tutta una apostasia di blasfemia? ] [ IL CAIRO, 24 OTT - Il comandante delle forze armate libiche, il generale Khalifa Haftar (sostenuto da ARABIA SAUDITA ), "colpirà i terroristi con il pugno di ferro". Lo ha detto Aguila Saleh, presidente del Parlamento di Tobruk, condannando l'attacco alla manifestazione a Bengasi con 9 morti. Tobruk ha decretato tre giorni di lutto e ha accusato l'Isis e Ansar Al-Sharia (sostenuti da Turchia). Ieri notte il generale Mahmoud Hegazi aveva annunciato che l'aviazione libica aveva bombardato postazioni della formazione armata che ha colpito il corteo.
=============
cazzo! ma, a qualcuno di voi è mai venuto in mente che il vostro profeta è un pieno di demoni? e che la vostra religione è tutta una apostasia di blasfemia? ] [ IL CAIRO, 24 OTT - Il comandante delle forze armate libiche, il generale Khalifa Haftar (sostenuto da ARABIA SAUDITA ), "colpirà i terroristi con il pugno di ferro". Lo ha detto Aguila Saleh, presidente del Parlamento di Tobruk, condannando l'attacco alla manifestazione a Bengasi con 9 morti. Tobruk ha decretato tre giorni di lutto e ha accusato l'Isis e Ansar Al-Sharia (sostenuti da Turchia). Ieri notte il generale Mahmoud Hegazi aveva annunciato che l'aviazione libica aveva bombardato postazioni della formazione armata che ha colpito il corteo
===================
kerry è un sacerdote di satana: [ CON LA SUA FACCIA DA SANTARELLO: è UN ATTORE PIù ABILE DI OBAMA ] che prima o poi deve parlare con me: e non con tutte le SUE CREATURE DARWIN scimmie GENDER: DI BESTIALISMO MASSONICO REGIME BILDENBERG MERKEL TR0IKA: ED OGNI SUA DIVERSITà GOYIM: CHE LUI RIESCE A DOMINARE CON I SUOI POTERI SOPRANNATURALI DEMONICI OCCULTI ESOTERICI E KABALISTICI: come tutte le sue LUCERTOLE islamiche, che il Talmud Kabbalah ha creato e plasmato ad immagine di satana: e che con TUTTI loro, lui si diverte troppo! ] VOI UMANI SIETE STATI TOTALMENTE AGGIRATI E MANIPOLATI DAI DEMONI: MA DIO JHWH VI AVEVA FATTI A SUA IMMAGINE ED A SUA SOMIGLIANZA, tuttavia, voi avete detto che il dio Rothschild fariseo: lui era migliore: come Dio Gufo, e vi siete fatti i suoi schiavi INDEBITATI: per comprare la carta igienica ad interesse come il vostro denaro! adesso VI POTETE TAGLIARE LE PALLE PERCHé VOI SIETE IN UN VICOLO CIECO! CERTO SPA BANCA MONDIALE VI FARà: UCCIDERE TRA DI VOI! [ BEIRUT, 24 OTT - Il segretario di Stato Usa John Kerry ha incontrato ad Amman il presidente palestinese Abu Mazen e il re giordano Abdallah nel tentativo di fermare l'escalation di violenza tra israeliani e palestinesi. Dopo un lungo colloquio avuto giovedì a Berlino con il premier israeliano Benjamin Netanyahu, Kerry si è detto cautamente ottimista sulla possibilità di riportare la calma nella regione. Ieri a Vienna il segretario di Stato ha partecipato a una riunione del Quartetto sul Medio Oriente
=============================
MA CHE MISURE RECIPROCHE! ] Ucraina-Russia, stop a voli per sanzioni. Entrano in vigore le misure reciproche [ voi state addebitando alla RUSSIA i vostri stessi delitti! [ QUESTA è TUTTA UNA DISSIMULAZIONE! VOI AVETE PUNITO LA RUSSIA, PERCHé, VOI LA AVETE ACCUSATA DI AVERE FATTO UN GOLPE UN UCRAINA, UTILIZZADO I PRAVY SECTOR MERKEL, ED I CECCHINI DELLA CIA, PER ANDARE A CALPESTARE CON UN GENOCIDIO Bildenbeg NATO: di POGRON a Odessa, e genocidio nel DONBASS, contro: UN POPOLO CHE SI ERA ORGANIZZATO IN MODO COSTITUZIONALE e sovrano: perché lui crede nella democrazia plebiscitaria: e non nel regime massonico ed usurocratico: Rothschild BILDEnBERG! ]
========================
quindi voi che odiate le votazioni: QUANDO NON SONO MANIPOLATE DAL VOSTRO REGIME MASSONICO, voi siete i tiranni REGIME Bildenberg! QUI A BARI (PUGLIA) NON ESISTONO SEDI REGIONALI DI PARTITI (rare eccezioni per il PD che è meglio organizzato): DOVE I CITTADINI POSSONO DISCUTERE DI POLITICA, MA, ESISTONO SOLTANTO COMITATI ELETTORALI ESTEMPORANEI, perché, LA NOSTRA DEMOCRAZIA è UNA TRUFFA! ] [ MOSCA, 24 OTTOBRE. Da mezzanotte tutti i voli diretti tra Ucraina e Russia saranno sospesi, per effetto delle reciproche sanzioni tra i due Paesi, i cui rapporti restano avvelenati dall'annessione russa della Crimea e dal conflitto nel Donbass, nonostante la tregua degli accordi di Minsk. A fare la prima mossa era stata Kiev, mettendo al bando le compagnie aeree russe dopo la decisione dei separatisti filorussi di indire elezioni locali, che però sono state posticipate al prossimo febbraio.
=====================
ora che il meteorite "sfera della REDENZIONE" ucciderà un terzo del genere umano, e disintegrerà gli USA: che sono completamente impregnati di satanisti massoni: come Sodoma era impregnata di GENDER DARWIN, ovviamente, la UE si prepara alla successione demonica, con il suo Anticristo per la fine dei tempi ] E PERCHé DOBBIAMO DIPENDERE: INDEBITATI CON il SATANISMO DEI ROTHSCHILD SPA BANCHE CENTRALI? NON SIAMO ABBASTANZA SATANISTI MASSONI DA SOLI BILDENBERG REGIME ANCHE NOI? allora, STAMPIAMOCI DA NOI, IN SOVRANITà MONETARIA, IL NOSTRO DENARO CARTA IGIENICA COLORATA: invece di comprarlo in USA! ] questi russi sono troppo ingenui! [ MOSCA, 24 OTT - Mosca e' pronta a una ''intensa, collaborazione'' con gli Usa in Siria: lo ha detto il ministro degli esteri russo, Serghiei Lavrov, in una intervista alla tv, statale Rossia. ''Spero che alla fine la Ue capisca che la sua posizione 'distaccata' sulla questione siriana e' inaccettabile'', ha aggiunto
========================
e che può dire Dilma Rousseff? il suo NUOVO ORDINE MONDIALE deve distruggere tutte le identità e i pluralismi dei popoli e deve realizzare un solo branco di schiavi goyim: ed oltre a rigenerare: un nuovo ciclo monetario usurocratico parassitario edevitalizzante SpA Rothschild FED BCE SPA FMI, la Guerra mondiale ha anche questo scopo: ovviamente, tutto come Enlightened hanno già scritto sul Georgia Guidestones che è un monumento in granito sito nella contea di Elbert, in Georgia, Stati ! PALMAS, 24 OTT - La presidente brasiliana Dilma Rousseff è stata contestata ieri sera a Palmas, nel Brasile centrale, durante la colorata e pittoresca cerimonia di inaugurazione dei primi giochi mondiali dei popoli indigeni. Rousseff è stata accolta da fischi e boati di disapprovazione pur non avendo pronunciato alcun discorso. Poi, durante una pausa nella cerimonia dovuta a problemi tecnici, alcuni spettatori hanno srotolato striscioni di protesta ed hanno intonato slogan contro il governo.
==============
Hola lorenzojhwh: UNIUS REI: ] ¿Cómo estás? [ Ha pasado un año. Y no ha cambiado nada... [[ non è vero che non è cambiato niente: TUTTO è PEGGIORATO IN ISRAELE E NEL MONDO: PERCHé ISRAELE è IL TERMOMETRO E L'OROLOGIO DEL GENERE UMANO! ]] Bueno, sí, se ha sumado dolor al dolor, muerte a la muerte, horror al horror. Peor aún... No solo los cristianos perseguidos en Irak, Siria, Nigeria (y otros países) siguen sufriendo persecución tortura y muerte, no es solo eso; ahora, además, en estos días, nos estamos enfrentando a la mayor crisis migratoria en el mundo desde la segunda guerra mundial. Miles, decenas y decenas de miles de refugiados (no solo cristianos) huyen de sus países, de la guerra, del DAESH. Lo hacen, en la inmensa mayoría de los casos, contra su voluntad. Querrían seguir en su patria pero allí, ahora, no pueden seguir viviendo. ¡Qué horror, parece que no ha cambiado nada! Te escribí sobre esto mismo hace ahora un año... ن es la vigesimoquinta letra del alfabeto árabe –nun, nuestra N–, y es el garabato con el que los seguidores del califato del Estado Islámico (IS, Islamic State) están marcando las fachadas de las casas y lugares de culto de los cristianos en Irak. Lo hacen señalando el objetivo: perseguir a los cristianos. Me temo que probablemente ya ninguna de esas casas estará habitada. Los que allí vivían o han muerto o han huído... Te escribí eso entonces y ¡vuelvo a hacerlo ahora!: tú, lorenzo, y yo tenemos dos opciones: olvidarnos de esto porque no podemos hacer nada..., porque nada ha cambiado... o podemos (DEBEMOS) seguir trabajando hasta conseguir que cambie.
========================
Teoria IDEOLOGIA gender SODOMA A TUTTI: nella scuola. Se ne discute a Gravina. ] MA SE, FARISEI ROTHSCHILD SPA FMI, TALMUD PER ANIMALI DARWIN GOYIM: DALLA FORMA UMANA, HANNO INVENTATO LA TEORIA SCIENTIFICA DELLA EVOLUZIONE SENZA UNO STRACCIO DI PROVA SCIENTIFICA: POI, POSSONO INVENTARE DI TUTTO! INFATTI, HANNO FATTO UN MATRIMONIO CON TRE LESBICHE, E PRESTO FARANNO IL MATRIMONIO CON I CANI! ] MENTRE MAOMETTO, è stato innovativo e moderno, perché con la sua PEDOFILIA E POLIGAMIA: SI è DIMOSTRATO PIù DARWIN DHIMMI EVOLUTO DI TUTTI GLI ALTRI! .. e alla luce di tutta questa prostituzione pornocrazia massonica legalizzata? Maometto è un santo! [ Domenica 25 Ottobre 2015 alle 19.30 presso l'auditorium di San Francesco di Gravina in Puglia si svoglerà una conferenza sulla teoria gender organizzata da studenti gravinesi in collaborazione con l'associazione La Manif Pour Tous ITALIA di Bari e con l'intervento di Antonio Brandi, presidente dell'associaizone ProVita http://www.notizieprovita.it/ . La conferenza dal titolo Ideologia gender. Pericoli e sfide per la famiglia e la società vuole creare un momento di riflessione e dibattito sul tema dell'insegnamento della teoria gender a scuola come previsto dalla legge Buona scuola che ha già fatto discutere molto. http://www.pugliain.net/la-buona-scuola-la-regione-puglia-ricorre-alla-corte-costituzionale/ La parola gender è un termine inglese che in italiano vuol dire "genere" mentre la cosiddetta "ideologia gender" prevederebbe l'insegnamento a scuola di una teoria che affermerebbe come la natura costruita e sociale dei ruoli sessuali, mirerebbe ad abolire la natura umana. Sulla questione però si è tempestivamente espressa la ministra Giannini con una ciroclare ai dirigenti scolastici per chiarire che la Buona scuola non introduce la teoria gender. Insomma c'è ancora molta confusione sulla vicenda e incontri e dibattiti fra i diversi schieramenti potrebbero aiutare la cittadinanza alla comprensione.
=====================
si certo: MA I SAUDITI DELL'11-09 NON ERANO SEMPRE GLI ALLEATI DI CIA E MOSSAD I SACERDOTI DI SATANA? ] COMUNQUE OGGI IN ISRAELE L'ARIA è CAMBIATA PERCHé CI SONO IO! [ Before You Believe The Media’s Lies, You May Want to See This First. anti-israel-media-bias. Today's Top Video of the Week Feature - Share with everyone how ridiculous the mainstream media has become. *** We invite you to send us any videos you think will help us connect people to Israel and the Jewish People. We love your feedback and read it everyday. Look forward to hearing from you! If you received this email from a friend and wish to subscribe - Just click here. Everyday, we will bring you fresh, fascinating, and enriching content which will include exclusive videos you will not be able to see anywhere else. If you would rather receive a Weekly Connection to Israel instead, sign up here to be switched over to the weekly list. Shalom from Jerusalem, Israel! Avi Abelow avi@Israelvideonetwork.com
Antes de que usted cree que mentiras los medios de comunicación, puede que desee ver esta primera. anti-israel-prensa-bias. Top Video de hoy de la semana - compartir con todos Qué ridículo ha convertido los medios de comunicación. Te invitamos a enviarnos cualquier videos crees que nos ayudará a conectar a las personas de Israel y el pueblo judío. Nos encanta tus comentarios y leerlo todos los días. Mire adelante a oír de usted! Si usted recibió este email de un amigo y desea suscribirse - haga clic aquí. Todos los días, le traeremos contenido fresco, fascinante y enriquecedora que incluirá videos exclusivos que no podrás ver en ningún otro lugar. Si algo se recibe una conexión semanal a Israel en su lugar, regístrate aquí para ser conmutado a la lista semanal. Shalom desde Jerusalem, Israel. Avi@Israelvideonetwork.com AVI Abelow
Prima si ritengono bugie dei Media, è possibile vedere questo primo. anti-Israele--parzialità dei media. Video Top di oggi della funzionalità settimana - condividere con tutti come ridicolo è diventato mainstream media. Vi invitiamo a inviarci qualsiasi video che ci aiuterà a connettere le persone in Israele e il popolo ebraico. Noi amiamo il vostro feedback e leggere tutti i giorni. Vediamo l'ora di sentire da voi! Se ricevuto questa email da un amico e desidera abbonarsi - basta cliccare qui. Tutti i giorni, noi vi porterà contenuti freschi, affascinanti e arricchenti che comprenderanno video esclusivi non sarà in grado di vedere altrove. Se invece preferisci ricevere un collegamento settimanale a Israele, registrati qui passare alla lista settimanale. Shalom da Gerusalemme! Avi@Israelvideonetwork.com Avi Abelow
===================
The Truth About Israel The World Doesn’t Like to Admit.  It’s so easy to condemn and make up facts without checking what is reality. The people speaking on this video, have made up their minds and will not let the facts confuse them. Yet public opinion is swayed by what public figures say. Speak out. Israel is a democracy and gives Israeli Arabs full rights (and at times practices affirmative action). Say it like it is. Israeli respects human rights and dignity and only falls back upon force when threatened and attacked. Be honest. Israel respects the rights of the Palestinians and treats them in Israeli hospitals. Many Muslims respond with hatred, deligitimitize Israel, attack Israelis verbally and physically, create historical fiction and blame Israel for it. The Muslim world has been succesful in its propaganda crusade. We need to stand strong and refute the lies. Published: October 20, 2015
====================
DEVE SMETTERE LA LEGA ARABA, CON LA SUA IPOCRISIA SHARIA CORANO ISLAM: PERCHé ANCHE LORO SONO I NAZISTI, CHE FANNO FARE IL LORO LAVORO SPORCO: CHE HANNO SEMPRE FATTO PER 1400 ANNI, OGGI LO FANNO FARE AI LORO TERRORISTI ] [ 4 Christian Children Beheaded In Iraq ]  is some extremely distressting about the idea of beheading, more so than murder by other means. The idea of beheading a child is that much more horrifying. Members of the Islamic State seem to want to appear as machines or subhumans. Could it be that they want to instill horror and fear? It seems that the value of human life does not exist for them. They are willing to allow their own people to be killed or kill themselves for the sake of an ideal, an all encompassing, life threating ideal. The clash of cultures is upon us… We need to become educated and educate the public about this horrible phenomenon. Published: August 7, 2015
=======================
HAMAS SHARIA IS ISIS SHARIA ] WHERE IS ERDOGAN E SALMAN SHARIA? [ The truth about ‘Palestinian’ terrorism exposed by the one man no one can argue with  ] [ See with your own eyes the real reason why Jews are being attacked across Israel. Hamas, and the millions of Arab Palestinians who are so often sympathetic to their ideology, are not frustrated with a lack of progress in the peace process. Nor, are they frustrated due to alleged changes to the status quo on the Temple Mount. They are frustrated that they lack the ability to destroy Israel. But, they continue to pursue fulfilling their real goal. Mosab Hassan Yousef, son of a prominent leader of Hamas, was raised with intention of eventually becoming one of the heads of the terror group. Hatred for Jews and Christians was shoved down his throat from the age he learned to walk. Can anyone really discredit the words of a man so intimately familiar with the ideologies of Arab terrorism who gave up everything to get away from it all? israelvideonetwork.com/the-truth-about-palestinian-terrorism-exposed-by-the-one-man-no-one-can-argue-with
=============
HAMAS SHARIA IS ISIS SHARIA ] WHERE IS ERDOGAN E SALMAN SHARIA? [ "Miracle" Prevents Massacre in Beit Shemesh [ Arutz Sheva spoke to eyewitnesses in Beit Shemesh on Thursday in the wake of a stabbing attack outside of a synagogue in the city, about 30 km (20 miles) west of Jerusalem. One young haredi man was lightly-to-moderately wounded in the attack; both terrorists were neutralized. Beit Shemesh resident Ariel Bar'or recounted hearing from a neighbor about two suspicious-looking Arabs standing near a bus station as he made his way outside to bring his daughters their lunches. The Arabs stood at the station as two different buses passed, but didn't enter, Bar'or noted. At one point, most of the bystanders entered the #19 bus leaving the station empty except for the two terrorists. According to Bar'or, many residents had called police about the two suspicious Arabs and were concerned they had not yet arrived. After awhile, the Arabs started walking toward a packed synagogue; Bar'or followed behind them. They slowed down near the synagogue and approached another bus station. Bar'or saw cops coming from afar, and as he began to alert them, the terrorists started to stab the person nearest to them. The police exited the car as the terrorists started to flee. One terrorist was hit; the other turned around with his knife in the air and was also shot. "It's a big miracle, thank God they didn't do anything and only started [the attack] when the police came. I don't want to think what could have happened if they'd gone onto a bus," Bar'or said, tearing up. Source: Arutz Sheva
========================
HAMAS SHARIA IS ISIS SHARIA ] WHERE IS ERDOGAN E SALMAN SHARIA? [ The Destruction of Our Way of Life is no Longer Just a Muslim Fantasy (Graphic) 280,000 Muslim immigrants enter the U.S. each year. That means that every four years, over 1 million Muslims enter the country. In Europe the numbers are even higher. France has the greatest number of Muslim immigrants and the level of anti-semitic incidents in France for 2015 has risen by 84% in comparison with the first half of 2014. This is no coincidence. Muslim violence is not limited to the Jewish population, but to all those who oppose it’s doctrine of Sharia law, abolition of apostates (non- Muslims) and anti-Western ideology. Europe continues to absorb new immigrants even as tens of thousands refuse to identify themselves or apply for asylum in the countries in which they arrive. They are hoping to move on to countries which offer them better opportunities. This has created tremendous turmoil in many EU countries. In Germany, for example, they have lost control over the masses of people swarming over the borders and have discovered that hundreds, if not thousands, of ISIS activists have been smuggled in using counterfeited Syrian passports. It’s not hard to understand the ramifications that kind of immigration can have. Europe and the U.S. need to reexamine how their policies on mass immigration from Muslim countries will affet their citizens and their country’s future. Not doing so may lead to tragic results.
Published: October 21, 2015 israelvideonetwork.com/the-destruction-of-our-way-of-life-is-no-longer-just-a-muslim-fantasy-graphic
=====================
HAMAS SHARIA IS ISIS SHARIA ] WHERE IS ERDOGAN E SALMAN SHARIA? [ Even CNN Rejects Palestinian Claim that Israel Uses Excessive Force ] Two Palestinian terrorists, on a mission to kill Jews, miraculously chose not to board several buses, including a one full of children. Instead, they stabbed one Israeli before being shot by the police. /watch?v=tIl-fEIDLoA. A young religious Jewish man in Beit Shemesh was lightly-to-moderately wounded in the attack after which both terrorists were shot. An eyewitness who saw most of the attack unfold said the terrorists had the opportunity to board at least three different buses, but didn’t. Other reports indicate that they did try to board a bus filled with children but stopped. The fact that they didn’t get on any of the buses is a miracle, as their intention was clearly to harm a lot of people. They only attacked when the police arrived. Make sure to watch and SHARE this eyewitness account. /watch-miracle-saves-civilians-from-palestinian-terrorists-in-beit-shemesh .. 'They had many chances to enter buses' and kill Jews https://youtu.be/tIl-fEIDLoA
====================
Ten Deadly Lies about Israel that Everyone MUST Be Able to Refute ] HAMAS SHARIA IS ISIS SHARIA, WHERE IS ERDOGAN E SALMAN SHARIA?  [ Israel’s Ambassador to Washington, Ron Dermer, lays out a clear point-by-point counter-argument to the lies about Israel that have spread like wildfire throughout the world. By: Ron Dermer, Israel’s Ambassador to the US. As Israeli civilians are butchered by Palestinian terrorists, the truth about the Israeli-Palestinian conflict is also being butchered by a campaign of vicious lies. Here are 10 of the most pernicious myths about the current attacks. First: Israel is trying to change the status quo on the Temple Mount. False. Israel stringently maintains the status quo on the Temple Mount. Last year some 3.5 million Muslims visited the Temple Mount alongside some 200,000 Christians and 12,000 Jews. Only Muslims are allowed to pray on the Mount, and non-Muslims may visit only at specified times, which have not changed. Though the Temple Mount is Judaism’s holiest site—where Solomon built his Temple some 3,000 years ago—Israel will not allow a change in the status quo. The ones trying to change the status quo are Palestinians, who are violently trying to prevent Jews and Christians from even visiting a site holy to all three faiths. Second: Israel seeks to destroy al-Aqsa mosque. False: Since reuniting Jerusalem in 1967, Israel has vigorously protected the holy sites of all faiths, including al-Aqsa. In the Middle East, where militant Islamists desecrate and destroy churches, synagogues, world heritage sites, as well as each other’s mosques, Israel is the only guarantor of Jerusalem’s holy places. Palestinians have been propagating the “al-Aqsa is in danger” myth since at least 1929, when the Palestinian icon, the Grand Mufti of Jerusalem Haj Amin al-Husseini, used it to inspire the massacre of Jews in Hebron and elsewhere. Nearly a century later, the mosque remains unharmed, but the lie persists. Third: A recent surge in settlement construction has caused the current wave of violence. False. Annual construction in the settlements has substantially decreased over the past 15 years. Under Prime Minister Ehud Barak (2000), 5,000 new units were built in the settlements; under Prime Minister Ariel Sharon (2001-05) an average of 1,881; under Prime Minister Ehud Olmert (2005-08) 1,774. All three were hailed as peacemakers. What about under Prime Minister Benjamin Netanyahu (2009-15)? Just 1,554. Some surge. Mahmoud Abbas. Palestinian Authority (PA) head Mahmoud Abbas.
Fourth: President Abbas says that Israel “executed” the innocent Palestinian Ahmed Manasra.
False: Manasra is neither innocent nor dead. He stabbed a 13-year-old Jewish boy who was riding his bicycle. Manasra has been discharged from the same hospital where his victim continues to fight for his life.
Fifth: Israel uses excessive force in dealing with terrorist attacks.
False: Using force to stop an attack by a gun, knife, cleaver or ax-wielding terrorist is legitimate self-defense. Israeli police officers are subject to strict rules that govern the use of deadly force, which is permitted only in life-threatening situations. How would the American public expect its police to respond to terrorists stabbing passersby as well as police officers?
Sixth: The current violence is the result of stagnation in the peace process.
False: Israel experienced some of the worst terrorism in its history when the peace process was at its peak. The reason for Palestinian terrorism is neither progress nor stagnation in the peace process, but the desire of the terrorists to destroy Israel.
Seventh: President Abbas is a voice of moderation.
False: Abbas said on September 16 that he welcomes “every drop of blood spilled in Jerusalem.” Abbas has not condemned a single one of the 30 terror attacks on Israelis over the past month. He and his Fatah movement continue to use the Web and the airwaves to incite the Palestinians to even more violence.
Eighth: International action is required to enforce the status quo on the Temple Mount.
False. Israel enforces the status quo. The international community can help most effectively by telling the truth and affirming Israel’s proven commitment to maintaining the status quo. It can also help by holding Abbas accountable for his mendacious rhetoric regarding the Temple Mount.
Ninth: The reason the conflict and the violence persist is because the Palestinians don’t have a state.
False: The Palestinians have repeatedly refused to accept a nation-state for themselves if it means accepting a nation-state for the Jewish people alongside it. In 1937, the Palestinians rejected the Peel Commission report that called for two states for two peoples; in 1947, they rejected the U.N. partition plan that did the same. In 2000 at Camp David and again in 2008 the Palestinians rejected new proposals that would have created a Palestinian state. The Palestinians rejected peace both before and after the creation of Israel, before Israel gained control of the territories in 1967 and after Israel vacated Gaza in 2005. The Palestinians have always been more concerned with destroying the Jewish state than with creating a state of their own. The core of the conflict remains the persistent refusal of the Palestinians to recognize the nation-state of the Jewish people in any borders.
Tenth: Palestinian terrorism is the consequence of Palestinian frustration.
False: Palestinian terrorism is the product of incitement, which inculcates a culture of hatred and violence in successive generations. The biggest frustration of the terrorists is that they have failed to destroy Israel. They will continue to be frustrated.
======================
You Won’t Believe How Clueless are these Anti-Israel Protesters!  ] HAMAS SHARIA IS ISIS SHARIA, WHERE IS ERDOGAN E SALMAN SHARIA?  [ As a raging anti-Israel protest took place outside the Israeli embassy in London, a young lady was asked about her pro-Palestinian stance. All she managed to do was embarrass herself by showing complete ignorance about the Arab-Israeli conflict. https://www.youtube.com/watch?v=AqWOJqWrJxQ Clueless anti-Israel protester in London- this has to be watched. 17/10/2015  Pubblicato il 17 ott 2015. H/T to Sussex Friends of Israel. Listen to this interview with an anti-Israel protester outside the Israeli embassy on 17/10/2015.. This girl is a *victim* of what is taking place in our schools and in our universities. She is standing in opposition to the *only free* society in the Middle East and stands in front of banners that support areas ruled by proscribed terrorist organisations. She knows absolutely nothing about the conflict *at all* yet protests against the Jewish state of Israel. Unaware of Israel's history, unaware of the situation in the West Bank and Gaza, unaware of Israel's voting and free Arab community, unaware even of the name of the Palestinian President. This poison, however it reached her, is spreading throughout the west. It is dangerous and it is infecting our children. Shouldn’t it be obvious that protesters should know all the facts about the issue at hand? In this case, the girl interviewed is so ridiculously clueless about Israel’s conflict with the Palestinians, that it seems as if someone just put a placard in her hand and told her to stand with it. The same can likely be said of her friends, who look equally confused. https://youtu.be/AqWOJqWrJxQ While it would be easy to blame these naive girls, they are simply the result of the vicious anti-Israel lies that pollute campuses all over the world. You really need to see this for yourself and spread the word…
=====================
Palestinians Rescind Demand to Have Western Wall Declared Palestinian Site ] ] HAMAS SHARIA IS ISIS SHARIA, WHERE IS ERDOGAN E SALMAN SHARIA?  [ [ In an apparent diplomatic defeat, the Palestinians rescinded their demand to have the Western Wall declared a Palestinian site. The Palestinian Authority (PA) on Tuesday night rescinded their proposal to UNESCO (United Nations Educational, Scientific, and Cultural Organization) to declare the Kotel, Western Wall, part of the Muslim Al Aqsa mosque, Carmel Shama Hacohen, Israel’s ambassador to UNESCO, told Israel Radio Wednesday. He revealed that the initial proposal had met with opposition from a range of countries including Russia, China and even Cuba. UNESCO’s chief Irina Bokova on Tuesday deplored the draft resolution in which member states Algeria, Egypt, Kuwait, Morocco, Tunisia and the United Arab Emirates declare that “the Buraq Plaza (their name for the Western Wall) is an integral part of the Al Aqsa Mosque/Al Haram Al-Sharif.” The resolution also includes a long list of allegations and condemnations against Israel. The proposal was met with irate responses from Jewish organizations, as well as from the State of Israel, whose Deputy Foreign Minister, Tzipi Hotovely, called the resolution another “shameful and deceitful attempt” to rewrite history, adding that “the Temple Mount and the Western Wall in Jerusalem are the cornerstones of Jewish history. They are historical facts no one can dispute.” The strongest push against the incendiary proposal came from the US State Department, whose spokesman Edgar Vasquez told The Jerusalem Post that “the United States strongly opposes this resolution and any such use of international fora such as UNESCO to inflame tension in the region and alter the status quo at the holy sites. … The United States is in close, urgent consultation with UNESCO member states, UNESCO leadership and Israel to discuss this matter. One-sided anti-Israel resolutions have been a recurring challenge at UNESCO since 2009, and in all such circumstances, the United States has blocked consensus on such resolutions by calling for a vote and voting against the texts.” By: United with Israel Staff. JNi.Media contributed to this report. Sign the Declaration to Keep Jerusalem United
Ramadan Shalah sings Jerusalem Song Jerusalem Must Remain the United Capital of Israel
I declare that Jerusalem is the eternal capital of the Jewish People and support all efforts to maintain and strengthen a united Jerusalem as the undivided capital of the State of Israel.
=====================
 HAMAS SHARIA IS ISIS SHARIA, WHERE IS ERDOGAN E SALMAN SHARIA?  [ Both PM Netanyahu and Chancellor Merkel said the key to end Palestinian terror attacks in Israel is for the Palestinian leadership to immediately cease anti-Israel incitement. Prime Minister Benjamin Netanyahu met on Wednesday evening in Berlin with German Chancellor Angela Merkel to discuss the wave of Palestinian terror attacks Israel has been experiencing in the past weeks, during a state visit that coincided with events marking 50 years of diplomatic relations between the two countries. “I come to Berlin at a difficult time,” Netanyahu said at a joint press conference with Merkel, pointing to some 40 terrorist attacks, “in which Palestinian terrorists have tried to murder Israelis with knives, with axes, with guns, even with cars.” Netanyahu pointed out that the terrorists’ objective was clear and simple: “to destroy the State of Israel altogether,” and therefore they kill Jews – not because of frustration or the peace process, as some would like to claim. The Israeli premier pointed to the Palestinian leadership’s incitement and lies as the root of the problem, again accusing Palestinian Authority (PA) head Mahmoud Abbas of joining forces with Islamic terror elements. “Not only do the Palestinians refuse to negotiate. They also refuse to condemn terrorism. It’s even worse because President Abbas has joined the Islamists in inciting the recent waves of violence. He and his spokesmen… both in the Palestinian Authority and Fatah, have said that Israel is intent on violating the status quo on the Temple Mount. That is false. We maintain the status quo and it’s our firm policy to continue to maintain the status quo of prayers for Muslims and visits by Jews, Christians and others,” he clarified.
Israel maintains “the sanctity of all holy sites, and in the Middle East where militant Shi’ites and militant Sunnis are blowing each other’s mosques to smithereens and destroying ancient heritage sites, Israel is the only guarantor in Jerusalem and elsewhere in our country for the sanctity of holy sites for all faiths,” he stated. “Unfortunately, Abbas has said that he welcomes, and I quote, ‘every drop of blood spilled in Jerusalem.’ End quote. He has not denounced a single one of these dozens of terrorist attacks on Israelis over the last month,” Netanyahu charged. “If we want to have peace, we have to stop terror,” he stated, saying that “it’s important that the international community demand of President Abbas to stop the incitement and stop spreading lies about the Jewish state and about Israel’s policies.”
He also expressed his “deepest appreciation” for Germany’s commitment to Israel’s security. Abbas Must Condemn “Everything Constituting the Support of Terror” Mahmoud Abbas.. Merkel said Israel and the Palestinians both “need to make a contribution” in order to restore calm after weeks of terror and violence. She urged Netanyahu to rethink his policy on the Israeli communities in Judea and Samaria, calling them “counterproductive” to a two-state solution, and in a sense buying into Palestinian propaganda that frustration over the existence of “settlements” is the cause of Palestinian violence. “I have spoken out against them many times and if it is about doing everything possible right now to calm the situation, then I think all sides need to make a contribution,” she added. She also said Israel has an “obligation” to protect its own citizens and said the Palestinians must condemn “everything constituting the support of terror. One cannot have open talks with Israel if this does not happen.” “Germany’s relationship with Israel is unique. We will continue to protect Israel and always stand up for Israel’s right to exist. It is part of our raison d’état,” she stated. By: Max Gelber, United with Israel AP contributed to this report.
==================
HAMAS SHARIA IS ISIS SHARIA, WHERE IS ERDOGAN E SALMAN SHARIA?  [ SE MI DATE LE 12 TRIBù DI ISRAELE TRA EGITTO E ARABIA SAUDITA: E MI DATE LO STATO LAICO IN LEGA ARABA, IO NEANCHE DEPORTO I PALESTINESI! SOLTANTO IN QUESTO MODO: IO VI FARò EVITARE LA GUERRA MONDIALE! QUANDO COSTRINGERò TUTTI GLI EBREI ROTHSCHILD A RITORNARE DA JHWH! E SE NON VENGONO GIURO CHE LI FARò AMMAZZARE!] Netanyahu Sets the Record Straight with UN Chief [ Minister Benjamin Netanyahu set the record straight for UN Chief Ban Ki-moon, pointing out exactly who is responsible for the increased terror over the last month. Though Israel is being accused of trying to change the status quo on the Temple Mount, it is in fact the Palestinian leadership who is doing so! Netanyahu reiterated that it is clear that the cause of Palestinian terrorism is the desire to destroy the State of Israel. Netanyahu also blamed Abbas for fanning the flames of violence and terrorism. The UN Chief has been unfairly critical of Israel, attempting to justify Palestinian terrorism by blaming it on the so-called “occupation” and equating Palestinian violence with Israeli self-defense measures. The Palestinians, Hamas, Hezbollah and ISIS do not seek peace. They seek the destruction of Israel, pure and simple. The question is, will anything change from this meeting? Judging by Ban’s comments, it doesn’t look likely. Israelis are Under Attack. Do You Support Israel?
======================
Continued Terror Attacks Against Israelis ] [ SE MI DATE LE 12 TRIBù DI ISRAELE TRA EGITTO E ARABIA SAUDITA: E MI DATE LO STATO LAICO IN LEGA ARABA, IO NEANCHE DEPORTO I PALESTINESI! SOLTANTO IN QUESTO MODO: IO VI FARò EVITARE LA GUERRA MONDIALE, CIOè, QUANDO COSTRINGERò TUTTI GLI EBREI ROTHSCHILD A RITORNARE DA JHWH! E SE NON VENGONO GIURO CHE LI FARò AMMAZZARE!] Speaking at a rally in South Africa, Hamas political leader Khaled Mashaal vowed to continue carrying out terror attacks against Israel. Hamas leader Khaled Mashaal declared that the Palestinian terror attacks against Israelis, or the “the Jerusalem intifada” as he termed it, would persist. Speaking at a government-endorsed rally in South Africa on Wednesday, Mashaal told a crowd of several hundred supporters waving Hamas flags in Cape Town that “the uprisings shall continue until freedom is achieved and the land is for Palestine and its people,” AFP reported. He compared the Palestinian war against Israel to the anti-apartheid struggle in South Africa. “South Africa, you have achieved your freedom, the people of Palestine are aspiring to attain their freedom,” he said, according to AFP. “Do not expect that they should stop with the uprising, do not expect that they should stop with the resistance.” Hamas’s spokesman in Gaza, Sami Abu Zuhri, later repeated Mashaal’s therats, saying that day’s terror attacks in Jerusalem and Hebron “proved that all the tricks used to disrupt the intifada are doomed to failure.” The rally capped off a controversial visit to South Africa by the terror leader and his cohorts, who were invited by the African National Congress (ANC), the ruling party, for a three-day visit to South Africa that sparked strong criticism from Israel. South African President Jacob Zuma . President Jacob Zuma reportedly exchanged gifts with Mashaal on Monday and signed a letter expressing support for Palestinians. The meeting came on the same day that Hamas issued a new directive to its members to carry out suicide bombings against Israelis. The Israeli foreign ministry on Monday summoned South Africa’s deputy ambassador to protest Mashaal’s visit, which it said gives “a tailwind and encouragement for terror, and blatantly and rudely ignores the position of the international community, which views Hamas as a terror organization.” The European Union and the United States have blacklisted the terror organization, which rules the Gaza Strip.
=============================
Arab Israeli Conflict ] [ SE MI DATE LE 12 TRIBù DI ISRAELE TRA EGITTO E ARABIA SAUDITA: E MI DATE LO STATO LAICO IN LEGA ARABA, IO NEANCHE DEPORTO I PALESTINESI! SOLTANTO IN QUESTO MODO: IO VI FARò EVITARE LA GUERRA MONDIALE, CIOè, QUANDO COSTRINGERò TUTTI GLI EBREI ROTHSCHILD A RITORNARE DA JHWH! E SE NON VENGONO GIURO CHE LI FARò AMMAZZARE!] Five IDF soldiers wounded in overnight terror attack [ October 22, 2015 ] The current wave of Palestinian terrorism shows no signs of ebbing as terrorists attacked in several different locations in Israel Wednesday night, injuring five Israelis. By: Aryeh Savir, World Israel News. Five Israelis were wounded in terror attacks Wednesday night, as the wave of Palestinian terror attacks across Israel continues. In the most severe incident, a Palestinian terrorist rammed his car into a group of IDF soldiers in near the Palestinian town of Beit Omar, just north of Hebron, injuring five of them. The soldiers were driving on the road when their car was ambushed by rock-throwing Palestinian terrorists. They pulled over to the side of the road to respond to the attack, and then another Palestinian terrorist, apparently waiting for the right moment, sped towards them and rammed his car into them. One of the soldiers was seriously wounded, one sustained moderate wounds, and the three others were lightly wounded. They were evacuated to Jerusalem’s Hadassah Ein Kerem hospital. The Palestinian terrorist was shot by another soldier. Police inspects the remnants of a rocket in a previous attack. Earlier the same evening, Palestinian terrorists fired a rocket from Gaza at Israel. In a statement, the IDF said the rocket landed in an open area. The rocket caused air raid sirens to go off in several communities, but there were no reports of injuries or damage. Israel has repeatedly stated that it holds Hamas responsible for all attacks emanating from Gaza, and often responds to rocket fire with retaliatory airstrikes, but did not do so after this incident. These attacks followed another almost fatal terror attack in which a Palestinian stabbed a female soldier near Jerusalem, injuring her before he was shot and killed by a colleague female soldier. The IDF soldier was critically wounded in the neck, and is still hospitalized in serious condition. Another Palestinian involved in the attack was arrested. Earlier in the day, near the entrance to Ma’aleh Adumim outside of Jerusalem, policemen foiled the plans of two Palestinian terrorists, catching them as they were apparently en route to carrying out an attack. Police pulled over the car the Palestinians were driving after the occupants aroused their suspicion. A search of the vehicle revealed two improvised explosive devices (IED). Police said that an initial investigation showed that the two men had planned to use the explosive devices against security forces. Coordinator of Government Activities in Judea and Samaria Maj.-Gen. Yoav Mordechai. Coordinator of Government Activities in Judea and Samaria Maj. Gen. Yoav Mordechai. It was the latest in a series of almost daily Palestinian attacks against Israeli civilians and soldiers that erupted about a month ago. During that time, 10 Israelis have been murdered by Palestinian terrorists, mostly in knife attacks. Coordinator of Government Activities in Judea and Samaria Maj.-Gen. Yoav Mordechai appealed to Palestinian leaders to calm the situation. “It is not too late to stop the deterioration [of the security situation],” Mordechai said at press conference to the foreign media on Wednesday. Mordechai condemned the incitement that encourages the spate of terror attacks, carried especially by Palestinian youth, saying that the “word is more harmful than the sword.”
==============================
Torna a camminare dopo una visione a Medjugorje. La storia di Silvia Buso. Silvia Buso è tornata a camminare dopo un pellegrinaggio a Medjugorje. La sua storia ha fatto rumore. E’ sbarcata persino sulla Rai. Nessun medico, ha raccontato, avrebbe pronosticato la sua ripresa. Si tratta di una guarigione miracolosa? LA PARALISI Intanto raccontiamo la storia di questa ragazza padovana che il 4 ottobre 2004, all’età di 16
 http://aleteia.us7.list-manage.com/track/click?u=e747b6da5b523d93de77f3f8b&id=8fda4ea021&e=42f38c5160
=======================
Aborto, omosessualità, prostituzione: la deriva di Amnesty International ] IL NEMICO DI ISRAELE E IL COMPLICE DEI NAZISTI ISLAMICI [ Amnesty International si presenta come un’organizzazione non governativa (ONG) che difende gli esseri umani in base alla Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo. Milita attivamente e spesso in modo efficace per la liberazione dei prigionieri per crimini di coscienza, per il diritto alla libertà d’espressione e per l’abolizione della pena di morte, della tortura e della
http://aleteia.us7.list-manage.com/track/click?u=e747b6da5b523d93de77f3f8b&id=300b680622&e=42f38c5160
=======================
La coppia spaiata: siamo diversi, meno male ] [ contro il BESTIALISMO MASSONICO DELLA IDEOLOGIA GENDER DARWIN BILDENBERG NWO SPA FMI: I PERVERTITI SESSUALI [ Suona un po’ paradossale dire che la coppia è spaiata, ma è così, e potremmo aggiungere che una tale disparità è sembrata una cosa “molto buona” al Creatore quando ha creato la prima coppia umana. Quando Dio ha creato l’uomo e la donna, sono apparsi tre elementi che spiegano questa disparità: l’alterità, ovvero la differenza
http://aleteia.us7.list-manage2.com/track/click?u=e747b6da5b523d93de77f3f8b&id=7c06ee9e6e&e=42f38c5160
==============================
Il potere della memoria nella vita spirituale ] SENZA MEMORIA METAFISICA, è IMPOSSIBILE POTERSI RICORDARE DELLA TRACCE DELLA PRESENZA DI DIO NELLA TUA VITA, QUINDI SENZA MEMORIA METAFISICA DEI SEGNI CHE DIO HA MESSO NELLA STORIA DELLA TUA VITA, TU SEI PREDESTINATO AD ANDARE ALL'INFERO! [ Avete una buona memoria? Avete buoni ricordi? Qual è la differenza? Avete una cattiva memoria? Avete cattivi ricordi? Qual è la differenza? Avete una memoria potente? Avete ricordi potenti? Qual è la differenza? Pongo queste domande per via dell’influenza della memoria e dei ricordi sulla nostra vita spirituale – un’influenza che può essere in modo
http://aleteia.us7.list-manage1.com/track/click?u=e747b6da5b523d93de77f3f8b&id=d8bcd0ab49&e=42f38c5160
=========================
DIO NON CI HA FATTI PER LA RELIGIONE, MA CI HA FATTI PER LUI! ] chi non conosce Dio personalmente andrà all'inferno insieme a Maometto! [ Il Papa: Dio esce a cercarci, MA noi misuriamo l’amore. /watch?v=ZvMsUg81rlw&list=TLKeU5-smqaEsyNDEwMjAxNQ Pubblicato il 23 ott 2015 Dio dona sempre con abbondanza il suo amore e la sua grazia agli uomini, che invece hanno “l’abitudine di misurare le situazioni”. Parole di Papa Francesco nell’omelia della Messa del mattino celebrata a Casa Santa Marta, nella quale ha commentato un brano della lettera di San Paolo ai Romani proposta dalla liturgia. Con abbondanza Dio dona la salvezza, che è l’amicizia tra noi e lui, perché il suo amore è senza misura, come quello del Padre che riabbraccia il figlio che credeva perduto. https://youtu.be/ZvMsUg81rlw
============
AMEM.... C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni ESORCISMO : (Al segno + ci si fa il segno della croce) + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo 
===========
LEGA ARABA ] [ se mi date: le 12 TRIBù di ISRAELE, e lo stato laico: io restituisco la sovranità monetaria a tutti i popoli schiavizzati dal regime Rothschild Bildenberg! ] [ https://youtu.be/llEdVl5baAg Pubblicato il 22 ott 2015. Big: UN admits investigation is underway on UNRWA incitement to anti-Semitism & terrorism. UN spokesman grilled over UNRWA incitement, says investigations underway /watch?v=llEdVl5baAg
=======================
SALMAN KING SAUDI ARABIA ]] sono consapevole che ti sto dando un certo stress, ma, in conpenso ti sto sgravando di uno stress ben peggiore! ANCHE PERCHé TU NON POTRAI DIRE IO SONO INNOCENTE, ED IO SONO NEUTRALE! [ /watch?v=QGPKeNH2ee4&list=TLHqM1T00pNIEyNDEwMjAxNQ ] See The Most Bombed Place On Earth  [ https://youtu.be/QGPKeNH2ee4
NELLE IPOTESI: ANCHE, POTREBBE ESSERE UNA DIMOSTRAZIONE DI FEDELTà A SATANA, CHIESTA DAL SUO SACERDOTE DI SATANA BUSH 322 ] [ NEW YORK, 24 OTT - Tragedia negli Stati Uniti dove un'auto è piombata su un corteo di studenti della Oklahoma State University che stavano sfilando in occasione di una festa, dell'ateneo. Tre i morti e 22 i feriti, 10 in gravi condizioni. Al volante dell'auto una donna di 25 anni, che è stata arrestata. La polizia sospetta abbia perso il controllo dell'auto perche' guidava in stato di ebbrezza.
==================
COME è QUESTA INVENZIONE DELLA ACQUA CALDA? SENZA NESSUN MOTIVO SONO NATI GLI ACCOLTELLAMENTI DI ISRAEIANI, E SENZA NESSUN MOTIVO SONO FINITI! LA DOVETE SMETTERE DI INGANNARE IL GENERE UMANO, TUTTI GIOCHETTI CRIMINALI DEL NWO SISTEMA MASSONICO: PRIMA DEL SPA FMI: E SUA GUERRA MONDIALE GENOCIDIO! ] ma dove sono finiti gli uomini in questo pianeta? [ BEIRUT, 24 OTT - Il segretario di Stato americano John Kerry ha detto oggi che Israele e Giordania hanno concordato alcune misure per ridurre le tensioni alla moschea Al Aqsa di Gerusalemme che nelle ultime settimane hanno provocato una nuova esplosione di violenze tra israeliani e palestinesi. Lo riferisce l'agenzia Ap, dopo un colloquio che Kerry ha avuto ad Amman con il presidente palestinese Abu Mazen (Abu Abbas) e con il re Abdallah. La Giordania è custode dei luoghi santi musulmani a Gerusalemme.
==================
'Urss voleva lanciare atomica su Londra' e allora, COSA C'è DI STRANO? ANCHE IO VOGLIO LANCIARE BOMBE ATOMICHE CONTRO LA LEGA ARABA: DEGLI ASSASSINI SERIALI ONU AMNESTY, SHARIA: MANIACI RELIGIOSI CULTO HITLER, E Benjamin Netanyahu ME LO HA IMPEDITO!
====================
NO! LUI DEVE FARE UN ANNO DI CARCERE, E DEVE ESSERE SOSPESO DALLA PROFESSIONE MEDICA! CONTRARIAMENTE, LA SUA ANIMA POTREBBE ANDARE PERDUTA! LA VITA è PROPRIETà DI DIO! ] [ Eutanasia, condanna in Francia, 2 anni CON LA CONDIZIONALE al 'dottor morte'. Il medico Bonnemaison aiutò 7 malati terminali a morire
================
ARRESTATE ERDOGAN E I SALAFITI ] E' giallo sull'ex giornalista Bbc trovata impiccata allo scalo di Istanbul. A TUTTI GLI ISLAMICI CHE PRETENDONO LA LEGGE DELLA SHARIA NAZISMO HITLER MAOMETTO, DEVE ESSERE INIBITO IL DIRITTO ELETTORALE PASSIVO ED ATTIVO! IL CAIRO, 24 OTT - Assassinato un esponente del partito salafita 'al Nour', candidato per le legislative nella città di el Arish nel nord del Sinai. L'uomo è stato ucciso da sconosciuti che gli hanno sparato alcuni colpi di pistola a bordo di una moto. Lo hanno reso noto fonti della sicurezza e del partito.
===================
Netanyahu MY DEAR ] [ UNA VOLTA CHE è PARTITO HOLLYWOOD CON LE STRUMENTALIZZAZIONI STORICHE VOLUTE DAI VINCITORI? NON C'è PIù NIENTE DA FARE! "Hitler non voleva sterminio ebrei", bufera su Netanyahu ] IN QUESTO MODO, ROTHSCHILD SPA FMI, CHE è IL VERO MANDANTE? SI è DICHIARATO INNOCENTE!
Netanyahu MY DEAR ] [SE, tu ci pensi i Rothschild SpA hanno una possibilità per dimostrare la loro innocenza, circa, la mia accusa di essere i pianificatori: mandanti: di ogni shoah fatta dai nazisti e dai comunisti: contro i popoli ebraico cristiani! ] Quindi per questa loro dimostrazione: loro devono rinunciare al FMI, e devono venire a vivere con me in ARABIA SAUDITA: così dimostreranno che non sono in occulto: i nemici delle 12 Tribù di ISRAELE, come: io dimostrerò loro, di non lasciarli soli di non abbandonarli: senza la mia speciale protezione in loro favore! POI, VEDREMO CHE LAVORO FAR FARE LORO, SECONDO LA LORO VOCAZIONE, PERCHé IO VOGLIO ESSERE CIRCONDATO, SEMPRE, DA PERSONE FELICI E SODDISFATTE!

























Along with the release of this year's World Watch List (WWL), an annual ranking of the 50 countries where Christians face the most persecution for their faith, Open Doors is also launching World Watch Monitor (WWM), a fresh news initiative that aims to raise awareness of the persecuted church.
"It's important for people to have knowledge of persecution," said WWM editor Jeff Thomas (previously editor and vice president of the Colorado Springs Gazette). "The association of our news with the credibility of Open Doors [will] enhance our news information."
Open Doors is not a new player in the persecution news arena. Long before it launched WWM, the ministry ran the well-regarded Compass Direct News service. But Open Doors began to rethink its strategy in 2011 and decided to close Compass Direct and associate its reporting more closely with the Open Doors brand, Thomas said.
The World Watch Monitor name now explicitly links the news service to the WWL in order to "help readers encounter the larger story of the persecuted church and be invited to more significant involvement with it," he said.
WWM is one of many nonprofits—including Christian Solidarity Worldwide, Voice of the Martyrs, and International Christian Concern (ICC)—that use journalism to raise awareness of religious freedom around the world. "If you strip away the religious element of what we're doing, persecution is a niche topic," said Thomas.
But former Compass Direct editor Jeff Sellers says such news efforts are limited by their ties to particular aid agencies. Independent news organizations, like those in the mainstream press, face fewer limitations in gathering and disseminating information, he said.
To test his belief, Sellers launched Morning Star News (MSN) in September. According to its website, MSN is "the only independent news service focusing exclusively on persecution of Christians."
"We're not like the mainstream press with a pretense of objectivity," said Sellers. "[But] we're also journalistic advocates, and we want to give stories a journalistic treatment."
Both Thomas and William Stark, ICC's regional manager for Africa and South Asia, said their respective organizations also present persecution journalistically. But because of their common mission—to raise awareness of persecuted Christians—neither sees the awareness work of others as competition.
"The more awareness of people who suffer purely because they believe in Christ, the better," said Thomas.
Stark says ICC, WWM, and MSN don't overlap too much in the news realm. He even maintains an open dialogue with the other editors in cases where collaboration might be possible.
"[ICC] is able to be an active participant in the aid side of things. We're not quite passive observers," Stark said. "That's an important difference that sets ICC out as somebody that not only is going to report on these things, but also get their hands dirty."
WWM's reports will be distinct from ICC and MSN's tendency to cover "spot violence," Thomas said. Instead, WWM will highlight the "engines of persecution, to help people connect the dots and see the underlying forces that give rise to these incidents," he said.
In this way, Thomas said, the new Open Doors initiative can fulfill its obligation to increase support for the cause of religious freedom without squeezing anyone else out of the arena.
"We're in the news business to provide more effective ministry to persecuted Christians around the world," Thomas said. "To serve the persecuted church, not to drive page views."
Tags: Persecution / Religious Freedom
http://www.christianitytoday.com/ct/2013/january-web-only/persecuted-christians-have-two-new-allies-world-watch-monit.html
Religious Freedom
Into the Fiery Furnace: Christian Couple in Pakistan Burned for 'Blasphemy'
(UPDATED) Prime minister pledges justice after mob kills pregnant wife and husband.
Morgan Lee
[ posted 11/6/2014 03:43PM ]
Into the Fiery Furnace: Christian Couple in Pakistan Burned for 'Blasphemy'Courtesy of LEAD
Update (Nov. 10): After a fact-finding trip, the Church of Pakistan claims that "revenge for unpaid bills" was the real reason a Christian couple fell afoul of blasphemy rumors that led to a mob burning them to death. The Anglican Communion News Service reports more details, as does Vice News. A Wall Street Journal op-ed notes how Pakistan's blasphemy laws, "almost as a matter of routine, are misused to settle personal scores."
-----
In the most provocative incident since Pakistan's highest court ruled this summer that blasphemy law abuses should be reined in, a Christian couple were beaten and burned to death on Tuesday following accusations that the wife—five months pregnant—had burned the Qur'an.
Shahzad Masih and Shama Bibi were bonded laborers (seen by many as a modern form of slavery) at a brick-making kiln who lived in a small Punjab town named for the first Anglican missionary to Pakistan. After a mob threw them into the same kiln, protests erupted in the provincial capital, Lahore, and the nation's capital, Islamabad.
Both World Watch Monitor (WWM) and Morning Star News (MSN) report the details of the attack, which drew attention from The New York Times, Reuters, NBC, and other media.
The Muslim nation's prime minister, Nawaz Sharif, quickly condemned the mob action as "an unacceptable crime." He authorized the government of Punjab, Pakistan's largest province and home to most of its blasphemy cases, to prosecute the couple's killers.
"A responsible state cannot tolerate mob rule and public lynching with impunity," stated Sharif, according to The Express Tribune. "The Pakistani state has to act proactively to protect its minorities from violence and injustice. We must promote religious and ethnic diversity in our society as a virtue."
News of the death of the couple, who left behind four children (two were relatives' children whom they were raising), was first reported by a Pakistani advocacy group, Legal Evangelical Association Development. Despite making up less than two percent of the population, Christians make up "a high proportion of bonded brick-kiln workers in Punjab," reports Human Rights Watch.
Masih's sister-in-law told WWM that the incident arose following a neighbor's overreaction to Bibi disposing of her late father-in-law's black magic amulets. "Shama never meant any disrespect to Islam as she was totally illiterate and had no idea what the amulets contained," said Parveen Bibi. "A few people recognized partially burned pages in the ash and raised a cry that Shama had burned the Qur'an."
The brick kiln's owner refused to let Bibi and Masih flee their village without paying their bonded loan, reports WWM.
Eventually a mob formed. "The mob broke into the room and then dragged both of them out to the courtyard," a relative of Bibi's told MSN. "Shama was already dead by the time the Islamist zealots had thrown her body into the kiln. Shahzad was still alive when he was shoved into the fire."
This latest episode of "vigilante justice" comes five months after Pakistan's Supreme Court in June ordered the creation of a police task force to "eradicate" what one member of parliament described as a "social evil that has taken root in our society in recent years." A national Council for Minorities Rights was also mandated to "monitor the practical realization of the rights and safeguards provided to minorities under the law."
In September 2013, more than 80 Christians lost their lives after bombs went off following a church service at All Saints Church in Peshawar. The incident joined past high-profile attacks in Lahore's Joseph Colony in March 2013 and the city of Gojra in 2009 that prompted hopes that outrage would lead to blasphemy reform.
Instead, blasphemy accusations remain common. In August, three Christians were charged with blasphemy in separate incidents, reports WWM. In one case, Christians seeking land to bury their dead attempted to work with a local politician to secure property only to have Muslims argue that their own dead were already buried there. The plight of Christians finding burial sites was also chronicled last month by the Washington Post.
CT reported last month's high court decision to uphold Asia Bibi's death sentence. Last year, four Christians were acquitted of blasphemy charges.
Christians are not the only victims of blasphemy. Since 1990 more than 50 people have been murdered on charges of blasphemy, over half of them Muslims or other religious minorities. In 2013, French journalist Anne Isabelle Tollet and author of Blasphemy: A Memoir: Sentenced to Death over a Cup of Water told CT she had little hope that Pakistan would repeal its blasphemy law.
"With the new group (Sharif's administration) it is impossible. I don't have any hope," she said. "The blasphemy law fits the definition of terrorism. It's a terror law. It's a way to instill terror. Everybody is scared of this law."
Earlier this year, Open Doors moved Pakistan up to number eight (from 14), on a list ranking the worst countries in the world for Christians.
http://www.christianitytoday.com/gleanings/2014/november/into-fiery-furnace-christians-pakistan-burned-blasphemy.html
How a French Atheist Becomes a Theologian
Inside my own revolution.
Guillaume Bignon/ November 17, 2014
How a French Atheist Becomes a Theologian
Image: Dan Bigelow
If French atheists rarely become evangelical Christians, how much rarer it is for one to become an evangelical Christian theologian. So what happened? One might argue that with 66 million French people, I'm just a fluke, an anomaly. I am inclined to see it as the work of a God who says, "I will have mercy on whom I have mercy" (Rom. 9:15). Hearing the facts may help you decide for yourself.
I grew up in a wonderfully loving family in France, near Paris. We were Catholic, a religious expression that seemed to arise more out of tradition and perhaps superstition than conviction. As soon as I was old enough to tell my parents I didn't believe any of it, I stopped going to Mass. I pursued my own happiness on all fronts, benefiting from my parents' loving dedication. It allowed me to do well at school, learn to play the piano, and get involved in many sports. I studied math, physics, and engineering in college, graduated from a respected engineering school, and landed a job as a computer scientist in finance. On the sports front, after I grew to be 6 feet 4 inches and discovered I could jump 3 feet high, I ended up playing volleyball in a national league, traveling the country every weekend for the games.
An important part of young male French atheist ideals consisted of female conquests. Here, I was starting to have enough success to satisfy the raunchy standards of the volleyball locker room. All in all, I was pretty happy with my life. And in a thoroughly secular culture, the chances of ever hearing the gospel—let alone believing it—were incredibly slim.
New Life Goal
When I was in my mid-20s, my brother and I vacationed in the Caribbean. One day, returning from the beach, we decided to hitchhike home. A car pulled over. Two young women visiting from America were lost and needed directions to their hotel. Incidentally, it was right next to our house, so they gave us a ride.
They were attractive enough that my radar went off immediately, and we started flirting. The one I was interested in happened to mention she believed in God—by my standards an intellectual suicide. She also said she believed that sex belongs in marriage—an even more problematic belief than theism, if that were possible. Nevertheless, once the vacation ended, I returned to Paris, she to New York, and we started dating.
My new goal in life was to disabuse my girlfriend of her beliefs so we could be together without antiquated notions of God—or sex—standing in the way.
My new goal in life was to disabuse my girlfriend of her beliefs so that we could be together without antiquated notions of God—or sex—standing in the way. I started thinking: What good reason was there to think God exists, and what good reason was there to think atheism was true? This step was important, because my own unbelief rested comfortably on the fact that the smart people around me didn't believe in God either. It was more a reasonable life assumption than the conclusion of a solid argument. But of course, if I was going to refute Christianity, I first needed to know what it claimed. So I picked up a Bible.
At the same time, I figured there was at least one experiment I could carry out. I thought, If any of this is true, then the God who exists presumably cares greatly about this project of mine. So I started to pray into the air: "If there is a God, then here I am. I'm looking into this. Why don't you go ahead and reveal yourself to me? I'm open." I wasn't, but I figured that if God existed, that wouldn't stop him.
http://www.christianitytoday.com/ct/2014/november/how-french-atheist-becomes-theologian.html
=================
El crecimiento dramático del cristianismo en Asia, África, y América Latina se resume en un dato estadístico asombroso: si la tendencia actual continúa, hacia el 2050 seis países en el mundo contarán cada uno con 100 millones de cristianos. Y solamente uno de los seis (los Estados Unidos) estará en el Occidente industrializado.
El cristianismo está creciendo en lugares donde antes reinaban otras religiones. Es posible que en estos contextos hasta la palabra cristiano conlleve fuertes connotaciones de cultura occidental, y con ella el imperialismo y el colonialismo. Por esa razón, muchos nuevos movimientos hacia Cristo están repensando la naturaleza de la iglesia, y dan origen a "movimientos internos" o "cristianismo sin iglesia". Los miembros de tales movimientos confían en Cristo como su Señor y Salvador, pero deciden mantenerse dentro de su cultura nativa hindú o islámica.
En su libro Churchless Christianity (Cristianismo sin iglesia), el teólogo Herbert E. Hoefer describió estos movimientos internos entre personas viviendo en el área rural Tamil Nadu, India, y en su capital, Chennai (antes Madrás). Se trata de seguidores devotos de Cristo que no se han unido a una iglesia cristiana visible y que mantienen su identificación con la comunidad hindú. Se autodenominan Jesu bhakta, devotos de Jesús. (Es típico que los hindúes acepten en su comunidad a personas que adoran a Jesús, y aun si es exclusivamente a él, en el marco más amplio del hinduismo).
Los Jesu bhakta mantienen su identidad cultural como hindúes. Se calcula que suman unas 160,000 personas que no pertenecen a ninguna iglesia visible y formal, y no se llaman a sí mismos cristianos, debido a la fuerte asociación cultural ligada a este término.
Movimientos similares y mejor conocidos han surgido entre gente que pertenece a las culturas islámicas. Y no se trata de algo menor: abarca a 200,000 o más musulmanes que adoran a Jesús, a quien denominan Isa, en grupos pequeños de compañerismo en las casas. No hay un cálculo preciso de cuántos compañerismos de esta índole existen en todo el mundo.
Los seguidores de Isa, como el entrevistado en la página 22 (de Christianity Today), los seguidores observan que el término musulmán simplemente significa "uno que se somete" a Dios, y que Jesucristo es el ejemplo máximo de esa sumisión.
El debate actual
Los movimientos internos plantean preguntas importantes acerca de la naturaleza de la fe en Cristo. ¿Puede un hindú o un musulmán aceptar a Jesucristo como Señor y Salvador, sin unirse a alguna expresión de la iglesia visible local, y aun así ser un "verdadero" cristiano? ¿Es importante que los seguidores de Cristo usen o acepten la calificación de cristianos a fin de pertenecerle? ¿Qué significa el bautismo? ¿Es el bautismo esencialmente la profesión pública de la fe personal, o requiere también la participación en una comunidad visible de adoración?
En otras palabras: ¿Puede alguien decir "sí" a Jesús y "no" a las expresiones locales de la iglesia?
La historia oculta de los movimientos internos
Durante generaciones, el islamismo y el hinduismo han tenido creyentes en el interior de sus comunidades.
Timothy C. Tennent/ April 1, 2013
El debate se ha mantenido durante unos 20 años. El misionólogo John Travis ayudó a estructurarlo con su documento fundacional, "The C1 to C6 Spectrum: A Practical Tool for Defining Six Types of 'Christ-centered Communities' ('C') Found in the Muslim Context," publicado en Evangelical Missions Quarterly en 1998. Allí Travis observó correctamente que los creyentes de trasfondo islámico, conocidos como mbbs, no son todos iguales; le dan contexto a su nueva fe en Cristo en un amplio espectro. La letra C refleja diferencias basadas en tres áreas principales: el lenguaje de la adoración; las formas culturales y/o religiosas usadas tanto en la vida pública como en la adoración; y la autodefinición como musulmán o como cristiano. El espectro se presenta de la siguiente manera:
C-1 se refiere a "iglesia tradicional que usa el lenguaje externo". El lenguaje externo es el que se origina fuera de la cultura islámica. Estos creyentes se denominan cristianos.
C-2 se refiere a "iglesia tradicional que usa el lenguaje interno". Esta iglesia es igual a la comunidad C-1 pero adora en un lenguaje propio de la población islámica (como el árabe o el turco).
C-3 se refiere a "comunidades cristocéntricas contextualizadas que usan el lenguaje interno y formas culturales neutrales en lo religioso". Estas iglesias adoptan el lenguaje islámico de la comunidad que las rodea y formas culturales no religiosas tales como la música folclórica, la vestimenta, y las artesanías. Una iglesia C-3 dejaría afuera cualquier formato religioso específicamente asociado con el islam. La mayoría de sus miembros son mbbs.
C-4 se refiere a "comunidades cristocéntricas contextualizadas que usan el lenguaje interno y formas culturales e islámicas bíblicamente permitidas". Estas iglesias adoptan formatos islámicos siempre y cuando las Escrituras no las prohíban explícitamente. Las comunidades C-4 aceptan términos islámicos para nombrar a Dios (Alá), a la oración islámica (salat), y a los Evangelios (Injil). La mayoría de las iglesias C-4 observan las prácticas islámicas de evitar el cerdo y abstenerse del alcohol. Los creyentes C-4 habitualmente se autodenominan "seguidores de Isa al-Masih" (Jesús el Mesías) o miembros de la Isaya Umma ("Comunidad de Jesús"). La comunidad islámica no considera a los C-4 como musulmanes.
C-5 se refiere a "comunidades cristocéntricas de 'musulmanes mesiánicos' que han aceptado a Jesús como Señor y Salvador". Estos seguidores de Isa permanecen legal y socialmente dentro del islam. La comunidad islámica los considera musulmanes. Rechazan o cuando es posible reinterpretan aspectos de la teología islámica que son visiblemente incompatibles con la fe bíblica.
C-6 se refiere a "comunidades cristocéntricas pequeñas de creyentes secretos/clandestinos". Estos creyentes viven bajo amenaza de persecución y represalia de parte del gobierno, de sus familias, o de la comunidad, en caso de enterarse de que siguen a Jesús. Adoran secretamente a Cristo. Si son descubiertos, es casi seguro que los creyentes C-6 enfrenten la cárcel o la muerte.
 En la actualidad la mayoría de los misioneros aceptan C-4 como la forma más apropiada de contextualización. El debate en curso se ha concentrado largamente sobre los creyentes C-5. En realidad, no se trata de creyentes con un trasfondo islámico, sino de creyentes musulmanes. Retienen su identidad islámica. Consideran a Mahoma como profeta, aunque por supuesto no en el sentido "final" que proclaman los musulmanes, sino como un hombre que sacó a los pueblos de Arabia del politeísmo y los condujo al monoteísmo.
El debate actual sobre los creyentes C-5 gira en torno a cinco asuntos clave. El primero es la prioridad bíblica. Algunos eruditos consideran que las Escrituras respaldan el enfoque C-5, y señalan que la iglesia en Hechos 15 y el Concilio de Jerusalén permitieron a los gentiles permanecer en su comunidad sin identificarse públicamente como judíos.
En segundo lugar, los estudiosos debaten sobre la relación entre la salvación personal y la identificación con la iglesia más extendida y con otros cristianos. Se preguntan hasta qué punto un movimiento cristiano auténtico necesita confesar doctrinas cristianas históricas a fin de ser verdaderamente cristiano.
Tercero, muchos se preguntan si es ético alentar a los seguidores de Jesús a retener su identidad islámica; esta es la diferencia principal entre C-4 y C-5.
Cuarto, los estudiosos discuten si los grupos C-5 son un fenómeno nuevo o simplemente una prolongación de cuestiones enraizadas en la Reforma protestante.
Por último, los eruditos debaten si C-5 representan un movimiento válido y permanente en el mundo islámico o en el hindú, o si se trata de un puente aceptable de transición que eventualmente conducirá a musulmanes y a hindúes hacia una identidad cristiana determinada.
En medio del debate, algo queda claro: el cristianismo está creciendo en países donde la iglesia tradicional ha estado ausente o se ha retirado largo tiempo atrás. Tanto los teólogos como los líderes en el terreno tendrán que revisar el debate sobre C-1 a C-6, a medida que el Evangelio echa raíces en nuevos contextos.
Timothy C. Tennent es presidente del Seminario Teológico Asbury, donde enseña cristianismo mundial; es coautor de Encountering Theology of Mission: Biblical Foundations, Historical Developments, and Contemporary Issues (Baker Academic).
Traductora: Adriana Powell
http://www.christianitytoday.com/ct/en-espanol/la-historia-oculta-de-los-movimientos-internos.html?start=3
============================
Magdi Cristiano Allam. il polemista polemologo
Unione Sovietica Europea, un enorme sopruso politico, un'enorme frode economica, un enorme attentato alla nostra civiltà
La maledetta "Unione Europea" del tempo attuale è un enorme sopruso politico, un'enorme frode economica e in definitiva un enorme attentato alla conservazione e sviluppo della Civiltà degli Stati che, disgraziatamente, ne fanno parte. Risultato: un pubblico disastro.
Qualcuno mi esponga i "vantaggi" che l'Italia avrebbe conseguito dal far parte di questa "organizzazione". E ne vorrei constatare parecchi, mica solo qualcuno… il fatto è che non ne esistono. Basta guardarsi attorno…. Lo andiamo ripetendo da anni.
1) La "Commissione europea" squallida copia-carbone, del Polit-bureau sovietico, squallida persino nel nome, che si è data, è una "autocrazia" formata da individui pressoché sconosciuti alla gran parte di noi, giunti a quel livello di potere attraverso meccanismi oscuri; e il "Parlamento europeo" è una farsa vergognosa. Lo ammettono i suoi stessi componenti...
2) La moneta "euro" è una creatura priva di un padre certo ( = uno Stato sovrano) e di una madre legittima ( = una Banca Nazionale Centrale Pubblica) e a causa di codesto insanabile vizio di origine, l'euro è destinato alla grama esistenza e alla precoce morte comune a pressoché tutte le creature bastarde di questo mondo.
3) Il disastro economico generato dalla maledetta "Unione Europea" sta producendo una quantità di "rottami" dei quali giungono ad impadronirsi principalmente i ricchi islamici, che sono decisi a rimettere poi insieme quei "rottami" beninteso a loro propria immagine e somiglianza. Che tanto sia "possibile" (e lo è, e sta accadendo) non vuole dire che sia inevitabile e tanto meno "giusto". Ma per fermare il disastro occorre reagire in tempo utile. Altrimenti addio Civiltà. Dove arriva l'islam le Civiltà scompaiono.
4) La eliminazione dei confini nazionali "interni" è pressoché irrilevante per la stragrande maggioranza dei cittadini (che sono "stanziali" non "nomadi"… a parte un po' di turismo occasionale e vacanziero); mentre anche con i confini i lavoratori "frontalieri" regolari già godevano di agevolazioni; le merci possono circolare bene anche con controlli alle frontiere; chi vuol emigrare si procuri il passaporto; della mancanza di confini presidiati se ne avvantaggiano caso mai i mal intenzionati… ; l'indebolimento dei confini "esterni" della "u.e." (per "disorganizzazione" o "indifferenza" ? o per "premeditazione" ?) comporta l'arrivo di masse di disperati bisognosi di tutto non di rado incompatibili e ostili, nonché la agevolazione di molte attività illecite, con le conseguenze che vediamo ovunque.
Un disastro a vantaggio, per ora, di chi? Dei "poteri occulti"? Chissà.
Di certo alcuni centri di potere (tra l'altro, di tipo sovra-nazionale o direi meglio a-nazionale) ne hanno tratto vantaggi (che non è detto siano stabili e durevoli), ma insisto nell'affermare che anche l'incapacità di chi ci ha messo le mani abbia giocato la sua parte nell'esito visibile.
Una miscela micidiale di complottismo criminale e di criminale incompetenza.
E la vicenda di "Juncker" non fa che confermare la deplorevole e irriformabile natura di questo "mostro" (che -invece di correggerli- se ne nutre e prospera assumendo solo i difetti dei Paesi che "unisce") del quale più presto ci libereremo, più presto potremo tentare di risollevare le nostre sorti di Società nazionale che vogliamo -e abbiamo il diritto di avere: libera, civile, prospera.
Da notare la petulanza con la quale questo "mostro" viene difeso da Napolitano e da altri euro-servi sinistrorsi nostrani: difendendolo difendono sé stessi e la loro propria cattiva coscienza.
La globalizzazione è una utopia molto pericolosa.
Restare in questa "Unione" non potrà che determinare un declino irreversibile dell'Italia.
Riporto la conclusione di un saggio redatto recentemente da tre economisti "euro-scettici" (Brigitte Granville, Hans-Olaf Henkel, Stefan Kawalec):
"In un modo o nell'altro, l'Europa si dividerà. Resta solo da capire se verrà spazzata via completamente o solo in parte. >
Il guaio è che (per ora) non si vedono reali talenti ed intenzioni ad agire per liberarcene, da parte di coloro che -consapevoli del naturale fallimento di questa grottesca e tragicomica organizzazione internazionale, trista reincarnazione in formato ridotto della defunta Unione Sovietica, capace solo di cospirare contro i cittadini e gli Stati che furono sovrani, di distruggerne la ricchezza e calpestarne la libertà- potrebbero e dovrebbero proclamarne dignitosamente la fine.
Almeno: bruciamo pubblicamente quello straccio blu col cerchio di stelle gialle al centro, straccio che peraltro soltanto in Italia è esibito a penzolare pubblicamente anche nei posti più incongrui o insignificanti.
 http://www.ioamolitalia.it/blogs/il-polemista-polemologo/unione-sovietica-europea-un-enorme-sopruso-politico-un%E2%80%99enorme-frode-economica-un-enorme-attentato-alla-nostra-civilta.html
di Giancarlo Matta 19/11/2014
================
===================
http://www.ioamolitalia.it/editoriale/ieri-facebook-mi-ha--per-l-ennesima-volta-impedito-di-inserire-dei-contenuti.html
SI, è VERO MAGDI ALLAM SARà ANCHE, UN BRAVO RAGAZZO, MA, LUI NON POTREBBE MAI ESSERE IL RE DI ISRAELE!.. e QUESTO è UN MONITO TERRIBILE, per l'anticristo,e PER TUTTI COLORO CHE VOGLIO FARE I SATANISTI!
Ieri Facebook mi ha per l'ennesima volta impedito di inserire dei contenuti. Buongiorno amici! Ieri sono stato nuovamente censurato e bloccato da Facebook. Ieri questa piattaforma concepita per favorire la comunicazione virtuale in seno a comunità che condividono delle idee, mi ha per l'ennesima volta impedito di inserire dei contenuti, dopo aver totalmente bloccato l'accesso al profilo per alcune ore. Si potevano inserire dei commenti ma non era possibile aggiornarlo inserendo dei post, articoli o immagini.
L'articolo incriminato riguardava l'esplosione della guerriglia a Tor Sapienza. Aveva una foto della rivolta violenta di immigrati a Rosarno, mentre il testo era ripreso dal sito di Il Tempo con una mia analisi in cui chiedo di rimandare a casa loro i clandestini.
Escludendo che il blocco possa essere dovuto alla foto o al testo ripreso dal sito di un quotidiano romano, deduco che ciò che secondo Facebook violerebbe gli "standard della comunità" è la mia analisi.
Ebbene si dà il caso che in Italia la Costituzione e le leggi tutelino la libertà d'espressione e di critica anche rigorosi e radicali, fintantoché non si traducano in apologia di razzismo o incitamento all'odio e alla violenza razziale. Se io chiedo al governo italiano di bloccare l'accoglienza dei clandestini e di rimandare a casa quelli che non possiamo mantenere perché ci sono fin troppi italiani poveri, questo non né razzismo né incitamento alla violenza, bensì una legittima rivendicazione che sottintende l'azione politica del governo legittimo di uno Stato sovrano.
A questo punto è chiaro che gli "standard della comunità" che sostanziano la "democrazia informatica" di Facebook violano la nostra Costituzione e le nostre leggi. Il fatto che il comportamento arbitrario dei gestori di Facebook sia la conseguenza di gruppi di pressione a me ostili che segnalano dei contenuti che violerebbero gli "standard della comunità", accredita il fatto che Facebook è in balia di gruppi organizzati il cui obiettivo è eliminare le voci critiche, il dissenso legittimo, l'opposizione alle posizioni di chi non si conforma ai loro diktat.
Ed è così che Facebook si trasforma di fatto in uno strumento della "dittatura informatica". Forse non è nelle intenzioni dei suoi titolari e dei gestori, che restano anonimi e inaccessibili quasi fossero un'entità trascendente, ma è un dato di fatto che Facebook diventa strumento di repressione delle idee se si presta e si sottomette al comportamento arbitrario dei professionisti della censura delle idee libere nel nome del politicamente corretto.
===============
la-gazza
io sono stato bloccato per una settimana perchè ho chiesto l'amicizia a una ragazza che conoscevo di vista ma che lei ha interpretato come "molestia" e mi ha denunciato al provider... e questi, senza nemmeno sentire le mie ragioni (un semplice invio di richiesta d'amicizia, senza commenti nè altro), mi ha bloccato. Facebook è molto strano...

Stefano Padovan
Sono solidale e concordo su tutto. A me qualche mese fa è stato bloccato allo stesso modo il mio account ma per 24 ore perchè avevo osato dire che la Kyenge con le sue dichiarazioni a vanvera dimostra di essere solo una cretina. Finito, niente razzismi o ovvese pesanti. Ho dato della cretina ad una che lo dimostra ogni volta che parla.
=======================================================
=======================================================
Programma http://www.ioamolitalia.it/programma/
 SALVIAMO GLI ITALIANI
 Siamo in guerra. È la terza guerra mondiale. Una guerra finanziaria. Ma anche una guerra relativista. Che sta devastando l'economia reale e ci sta spogliando della certezza di chi siamo. Con l'obiettivo di ridurci a semplici strumenti di produzione e consumo della materialità in un mondo governato dalla dittatura dei poteri imprenditoriali e finanziari, nel contesto di una umanità meticcia azzerando le radici, le identità, i valori, le regole e la civiltà.

 NO EURO
 Liberiamo l'Italia dalla schiavitù dell'euro, dall'ingiustizia del signoraggio monetario, dall'inganno del debito pubblico creato dalle banche, dalla dittatura della finanza speculativa globalizzata. Riscattiamo la sovranità monetaria e nazionalizziamo la Banca Centrale d'Italia. Quindi no all'euro, no all'austerità, no al Fiscal Compact, no al Mes, no al Patto di stabilità, no al Pareggio di bilancio iscritto nella Costituzione, che ci costringono a sottrarre annualmente 75 miliardi di euro dal fabbisogno interno per corrispondere a dei parametri relativi al rapporto deficit-Pil e debito-Pil nonché al pareggio di bilancio privi di fondamento scientifico e sconfessati dall'esperienza.


 NO ALLA DITTATURA EUROPEA
 Io amo l'Italia è favorevole all'uscita dell'Italia da questa Unione Europea che, complice la nostra classe politica, ci impone l'80% delle leggi nazionali che sono la semplice trasposizione di direttive e risoluzioni impregnate di relativismo, materialismo, buonismo, soggettivismo giuridico, multiculturalismo e islamicamente corretto. In questo contesto lo Stato viene del tutto delegittimato e svuotato della sovranità legislativa e nazionale in aggiunta alla totale perdita della sovranità monetaria.

 FEDERALISMO DEI COMUNI AUTONOMI E REPUBBLICA PRESIDENZIALE
 Al centro della riforma dello Stato i Comuni autonomi sul piano amministrativo e finanziario uniti da un vincolo confederale, che si rapportano direttamente con uno Stato più forte, credibile ed efficiente retto da una Repubblica Presidenziale in cui il capo dello Stato, eletto direttamente dagli italiani, assume il potere esecutivo corrispondendo al capo del Governo. Liberiamo l'Italia dallo Stato padrone-ladrone eliminando gli Enti inutili e onerosi (Senato, Regioni, Province, Municipalizzate, Partecipate) e dalla dittatura della partitocrazia consociativa.
 Io amo l'Italia vuole la fine dello Stato padrone, ladrone, vessatorio e corrotto che finisce per diventare il principale nemico dei cittadini, delle famiglie, delle imprese e delle comunità locali.

 COSTITUENTE PER RIFORMARE LO STATO.
 Sì a una Costituente per la riforma della classe e della cultura politica affinché siano finalizzati a conseguire il bene comune. Liberiamo l'Italia dalla partitocrazia che ha mercificato del potere gestendolo in modo consociativo, mettendo al centro i cittadini, i valori, le regole e il bene comune

 TASSA UNICA COMUNALE AL 20%.
 Tassa unica con una sola aliquota al 20% da corrispondere ai Comuni
 Liberiamo l'Italia dal furto legalizzato di uno Stato ladrone e carnefice che ci dissangua con il più alto livello di tassazione al mondo, costringendo gli imprenditori all'evasione fiscale e al lavoro nero per poter sopravvivere. Abbattendo drasticamente i costi dello Stato si potrà pervenire ad una tassa unica al 20% da corrispondere ai Comuni che devolveranno una quota allo Stato per la solidarietà e sussidiarietà nazionale.

 LO SVILUPPO AGLI IMPRENDITORI.
 Affidare lo sviluppo e favorire gli imprenditori privati italiani che operano nell'ambito dell'economia reale e reinvestono gli utili in Italia. Mettiamo gli imprenditori nella miglior condizione possibile per svolgere il ruolo di protagonisti dello Sviluppo. Liberiamo l'Italia dalla catastrofe dello Stato-imprenditore che ha dilapidato il denaro pubblico, vessato i cittadini, offerto servizi inadeguati. Tuteliamo le imprese e i prodotti italiani in Italia e nel mondo.

 TURISMO TERRA TECNOLOGIA
 Liberiamo l'Italia dalla gabbia ideologica della competizione globalizzata e investiamo nel patrimonio ambientale, culturale e umano

 AUTONOMIA ENERGETICA E ALIMENTARE
 Indipendenza energetica investendo nelle fonti energetiche pulite, sicure e rinnovabili compreso il riciclaggio dei rifiuti e nel trasporto non inquinante, economico, sicuro ed efficiente. Liberiamo l'Italia dalla schiavitù del petrolio e del gas che inquinano l'ambiente e nuocciono alla salute. Liberiamo l'Italia dai poteri automobilistici e petroliferi forti, Fiat ed Eni in testa, che hanno lucrato alle spalle degli italiani, congestionato le città, inquinato l'ambiente e peggiorato la qualità della vita

 TUTELA E MESSA IN SICUREZZA DEL TERRITORIO NAZIONALE
 Un piano straordinario per la messa in sicurezza del territorio nazionale è l'investimento migliore per tutelare e valorizzare il nostro principale patrimonio, l'ambiente, che custodisce il nostro ineguagliabile patrimonio culturale e accoglie il patrimonio umano che ha espresso eccellenze in tutte le attività. E' questo il nostro nuovo Piano Marshall capace di favorire la piena occupazione e stabilità lavorativa

 LAVORO PER TUTTI = DOVERE PER TUTTI
 In Italia è possibile conseguire il traguardo della piena occupazione affermando il principio che il lavoro è un dovere prima ancora di essere un diritto e che ad ogni compenso deve corrispondere una prestazione lavorativa. Il lavoro per tutti diventerà realtà quando corrisponderà al dovere per tutti. Liberiamo l'Italia dalla cultura sindacale che predica il diritto al lavoro e produce disoccupazione.

 PIU' FIGLI ITALIANI
 Liberiamo l'Italia dal suicidio-omicidio demografico promuovendo la famiglia naturale dalla deriva del relativismo, sostenendo la maternità attraverso congrui sussidi e agevolazioni riconoscendo il valore economico del lavoro domestico, favorendo la natalità degli italiani e diffondendo la cultura della vita.

 SCUOLA CHE GARANTISCE IL LAVORO
 La riforma della scuola che renda i giovani "Protagonisti del presente". Liberiamo l'Italia dalla cultura dell'istruzione statalista, relativista, buonista che sforna diplomati incompetenti, irresponsabili e disoccupati

 DIGNITA' AD ANZIANI DISABILI AMMALATI
 Una riforma della Sanità pubblica che garantisce il diritto alla salute di tutti, mantiene la Tessera sanitaria per tutti, è regolamentata dallo Stato e gestita dagli imprenditori privati. Liberiamo l'Italia dalla malasanità che danneggia la salute e sperpera i soldi dei cittadini

 LAVORO CASA SCUOLA PENSIONI SUSSIDI: PRIORITA' AGLI ITALIANI
 Prima gli italiani nell'assegnazione di posti di lavoro, case popolari, scuole, pensioni e sussidi sociali. Affermiamo con orgoglio il principio che gli italiani hanno il diritto di godere di una vita dignitosa nella nostra "casa comune"

 GRATIS RICICLAGGIO RIFIUTI URBANI ACQUA CORRENTE POTABILE AMBIENTE PULITO COPERTURA WI-FI
 Disponibilità gratuita di acqua potabile, ambiente pulito e copertura rete Internet in quanto servizi vitali

 LA RESPONSABILITA' CIVILE E PENALE DEI MAGISTRATI
 La legge deve essere uguale per tutti compresi i magistrati che, al pari di tutti i cittadini, devono avere la responsabilità civile e penale per gli atti commessi nell'esercizio della loro funzione. Vogliamo una Giustizia indipendente che non si sostituisca né al potere politico né al potere legislativo. Liberiamo l'Italia dalla dittatura della magistratura golpista che cambia i governi a suon di dossier-bomba ad orologeria e del linciaggio mediatico

 INFORMAZIONE CORRETTA E RESPONSABILE
 Liberiamo l'Italia da un sistema della comunicazione che mistifica la realtà, favorisce il degrado sociale e pratica il linciaggio mediatico degli imputati

 PRIORITA' ALLA SICUREZZA DELLO STATO
 Priorità alla sicurezza dello Stato. Concentriamo le risorse nell'efficienza delle forze dell'ordine per fronteggiare le minacce interne. Razionalizzare l'organizzazione delle Forze Armate finalizzandole alla difesa della frontiera nazionale. Liberiamo l'Italia dagli oneri delle missioni internazionali infruttuose e salviamo la vita dei nostri militari inutilmente a rischio

 STOP ALL'IMMIGRAZIONE
 Liberiamo l'Italia dall'ideologia del buonismo che lede i nostri interessi e affermiamo una politica dell'integrazione con regole precise finalizzate al bene comune. Diamo vita a un nuovo Ministero dell'Identità nazionale, Cittadinanza, Integrazione e Cooperazione allo Sviluppo

 NO MOSCHEE
 Stop alla costruzione di nuove moschee per salvaguardare la nostra civiltà laica e liberale dalla minaccia islamica. Liberiamo l'Italia dall'ideologia del relativismo e prendiamo atto che, pur nel rispetto dei musulmani come persone, dobbiamo difenderci dall'islam in quanto religione incompatibile con la nostra civiltà
================================
Verità e rivoluzione
Churchill, Lévi-Strauss e Bernard-Henri Lévy: perché l'islam è destinato a scomparire
Diceva Churchill che fino a che esisterà la tremenda religione chiamata islam, un terzo della popolazione mondiale sarà mantenuto nel sottosviluppo intellettuale e nella barbarie più abbietta, ma soprattutto non potrà considerarsi abolito lo schiavismo, perché nell'islam le donne sono schiave. D'accordo, Churchill non è un gioiello di simpatia. Paragonata a Churchill la signora Thatcher è una via di mezzo tra Haidy e Madre Teresa di Calcutta. Un po' più simpatico di Churchill è Claude Lévi-Strauss, fondatore della moderna antropologia, l'autore della mitica teoria secondo cui criticare una religione equivale a un atto di razzismo, perché quella religione è comunque stato il meglio che gli uomini e le donne che l'hanno prodotta potevano fare in quella situazione. Peccato che tutti si dimentichino sempre che Claude Lévi-Strauss riteneva l'islam non una religione, visto che manca assolutamente del requisito primo per essere definiti religioni: la spontaneità. Levi Strauss riteneva l'islam l'anti-religione, il mostro (cito testualmente). Dal punto di vista antropologico l'islam non è una religione, ma un sistema politico militare nato per distruggere la libertà dell'uomo, la dignità della donna e per asservire il mondo.

Fino che non scomparirà.
La religione dei faraoni è durata tremila anni ed è scomparsa in due generazioni, con la forza della parola, e non avevano nemmeno internet. Le religioni o i sistemi politici militari scompaiono quando non sono più in grado di reggere il paragone con i tempi. Secondo il filosofo Bernard-Henri Lévy la violenza dell'islam nasce dalla coscienza di una debolezza intrinseca paurosa. L'islam non regge il confronto con la libertà di parola. Stava già agonizzando nell'800 ed è ora artificialmente tenuto in vita dai quattrini del petrolio e dalla violenza del terrorismo. Deve conquistare il mondo con urgenza o scomparirà. Ne conquisteremo i figli. La libertà è come l'acqua, non la si può fermare, infiltra gli argini e abbatte le dighe.
di Silvana De Mari 29/09/2014 12:24:47
Churchill, Lévi-Strauss e Bernard-Henri Lévy: perché l'islam è destinato a scomparire
29/09/2014 12:24:47
di Silvana De Mari
L'anniversario dell'11 settembre: oggi l'islam è più forte di noi. Ha la demografia, il terrorismo, il denaro del petrolio. Non aggiungiamoci il nostro vittimismo!
11/09/2014 16:52:15
di Silvana De Mari
L'Europa si è venduta agli islamici favorendo l'immigrazionismo, l'odio di Israele e l'islamofobia
06/09/2014 18:01:36
di Silvana De Mari
L'Europa si è già sottomessa all'islam modificando le leggi e le tradizioni per non offendere i musulmani
03/09/2014 12:33:48
di Silvana De Mari
Sono contro l'arte contemporanea che offende il cristianesimo e non si azzarda a contestare l'islam
22/08/2014 18:52:41
di Silvana De Mari
Perché il mondo sanziona solo Israele e mai l'islam che massacra i cristiani?
01/08/2014 09:59:58
di Silvana De Mari
Palestinesi e islamici parteciparono all'Olocausto: l'accordo tra Hitler e il Gran Mufti di Gerusalemme
30/07/2014 10:48:47
di Silvana De Mari
Per gli islamici la conquista di Roma è un dovere religioso: la considerano la quarta città santa dell'islam
07/07/2014 09:41:36
di Silvana De Mari
Dopo la Norvegia che legittima la poligamia, in Svezia si legittima la mutilazione genitale femminile
23/04/2014 16:45:10
di Silvana De Mari
Anticristianesimo in Francia: l'amante di Hollande in uno spot sul matrimonio delle spose bambine celebrato in un ambiente cattolico
28/03/2014 08:21:09
di Silvana De Mari
La direttiva europea sulla dimensione ludica della sessualità darà allo stupro lo stesso peso che si dà al furto delle merendine
11/03/2014 08:23:45
di Silvana De Mari
Il diritto automatico alla cittadinanza ha consentito l'invasione islamica dell'Europa
03/03/2014 16:44:52
di Silvana De Mari
Se i cattivi coloni che coltivano pomodori fossero rimasti a Gaza si sarebbero salvate vite e posti di lavoro per i palestinesi
01/02/2014 20:31:18
di Silvana De Mari
TERRORISMO ISLAMICO - Dobbiamo salvare i cristiani, difendere Israele, dare una via di fuga agli uomini e alle donne da una teocrazia terrificante
30/01/2014 21:41:26
di Silvana De Mari
Sono felice e pronta a combattere per Israele. Ma il Giorno della Memoria serve ai nemici di Israele
27/01/2014 10:24:11
di Silvana De Mari
Dopo 50 anni di movimento di liberazione della donna l'Europa si sta estinguendo e sarà colonizzata dall'islam
16/01/2014 17:36:20
di Silvana De Mari
21/12/2013 12:42:22
di Io amo l'Italia
Facciamo il presepe per salvaguardare la nostra civiltà dall'invasione islamica
19/12/2013 18:13:43
di Silvana De Mari
13/12/2013 12:44:10
di Io amo l'Italia
Rinnegando il cristianesimo l'Europa ha perso Dio e la propria identità, aprendo la strada al totalitarismo islamico
=====================
Ecco come eliminare il Califfato senza uccidere il Califfo
(Il Giornale - 13/11/2014) - Potrà l'autoproclamato "Stato islamico" sopravvivere all'eventuale scomparsa del suo sedicente Califfo Abu Bakr al-Baghdadi, dato per gravemente ferito durante un raid aereo americano vicino a Mosul nella notte tra venerdì e sabato? Storicamente le dittature crollano con la fine del dittatore tranne nei casi in cui si incardinino in un solido sistema di potere in grado di auto-perpetuarsi non solo sul piano del consenso ma soprattutto sul piano economico.
Dobbiamo prendere atto che al-Baghdadi non ha avuto il tempo di coltivare un carisma personale essendosi auto-proclamato califfo poco più di 4 mesi fa, il 29 giugno scorso. Quanto alla solidità dello "Stato islamico", che assume questa denominazione in contemporanea con l'insediamento del califfo, è da tenere presente che eredita la realtà dell'Isis (Stato islamico dell'Iraq e del Levante) proclamato l'8 aprile 2013, che a sua volta è un'estensione dello "Stato islamico dell'Iraq" costituito il 13 ottobre 2006, che altro non è che lo sviluppo di "Al Qaida in Iraq" presente dall'ottobre 2004, anche se la cellula legata a Osama Bin Laden nasce nel 1999 con Abu Musab al-Zarqawi con il nome "Organizzazione del Monoteismo e del Jihad". Il rapporto tra lo "Stato islamico" e Al Qaida, capeggiata da Ayman al-Zawahiri, si è interrotto formalmente lo scorso febbraio dopo i violenti combattimenti tra l'Isis e il Fronte Al-Nusra, gruppo siriano legato ad Al Qaida.
Quindi sul piano del consenso, mentre il Califfo Al-Baghdadi non ha finora avuto tempo sufficiente per affermare il proprio carisma, il suo "Stato islamico" in realtà ha un radicamento di oltre un decennio. Lui che si considera un discendente del profeta Maometto, che ha un dottorato in Scienze islamiche ed è stato un imam, si è attorniato da ex-gerarchi sunniti del regime di Saddam Hussein che hanno familiarità con la gestione dello Stato e soprattutto con la repressione del dissenso.
Lo "Stato islamico" si sviluppa nell'area centrale a cavallo tra l'Iraq e la Siria, copre una superficie grande quanto l'Austria su cui risiedono circa 8 milioni di persone. Ha dei combattenti stimati tra oltre 30 mila (secondo la Cia) a circa 100 mila (secondo le fonti ufficiali), di cui 15 mila sarebbero i terroristi stranieri provenienti da tutto il mondo, di cui almeno 3 mila con cittadinanza europea.
È indubbio che lo "Stato islamico" è la realtà più solida economicamente nell'ambito del terrorismo islamico. Secondo il capo dei Servizi segreti curdo-iracheni, Masrour Barzani, lo "Stato islamico" ha delle entrate pari a 6 milioni di dollari al giorno, che si traducono in 2,2 miliardi all'anno. Ma è altrettanto vero che si tratta di una realtà economica volatile, essendo le risorse dello "Stato islamico" provenienti, per ordine di consistenza, da:
1) La vendita del greggio, circa 80 mila barili estratti al giorno, contrabbandato prevalentemente in Turchia, ad un costo che arriva al 50% di quello di mercato, vale a dire attorno ai 40 dollari a barile, ma che può calare fino a 25 dollari a barile.
2) La vendita di reperti archeologici di valore inestimabili risalenti fino a 9 secoli a.C., tenendo presente che lo "Stato islamico" possiede più di un terzo dei 12 mila siti archeologici di rilievo presenti in Iraq.
3) Generose donazioni provenienti principalmente da ricchi privati del Qatar e del Kuwait, e fino al 2013 anche dell'Arabia Saudita. Solo il Kuwait ha donato oltre 200 milioni di dollari ai gruppi terroristici islamici dall'inizio della guerra civile in Siria nel 2011. Un ruolo decisivo è svolto dalle sedicenti organizzazioni umanitarie islamiche i cui rappresentanti arrivano con borsoni carichi di denaro contante.
4) La confisca dei depositi delle banche presenti sul proprio territorio.
5) I riscatti imposti per il rilascio sia dei civili cristiani o di altre minoranze etnico-confessionali sia degli occidentali sequestrati.
Nell'attesa che si chiarisca la sorte del Califfo, dobbiamo aver presente che lo "Stato islamico" è un nemico che ha una solidità economica ma che potrebbe essere annientata solo se lo si volesse.
di Magdi Cristiano Allam 15/11/2014 http://www.ioamolitalia.it/editoriale/ecco-come-eliminare-il-califfato-senza-uccidere-il-califfo.html
Le 10 direttive che i 'musulmani moderati' dovrebbero enunciare pubblicamente
il polemista polemologo
Le 10 direttive che i 'musulmani moderati' dovrebbero enunciare pubblicamente
Nella nostra società, si può ben affermare come la "paura" (poi ne vedremo due "tipi") motivi e determini molte leggi e regolamenti, nonché molte iniziative.
Il termine "fobia" significa "paura". Niente altro. Sintetizzando, in ambito di queste riflessioni potremmo definire due tipi di "paura".
1) La "fifa" o "paura vigliacca".
2) La "fobia" o "paura grande, talvolta esagerata", comunque "virile".
La "fifa" induce a comportamenti deplorevoli (ad esempio la fuga, la resa o il vendersi al "nemico" peraltro con esiti spesso assai controproducenti: la Storia insegna).
La "paura" spinge a reazioni prevalentemente legittime (preventive e conseguenti), non di rado prescritte da leggi: basti pensare alla "paura" degli incendi, degli infortuni sul lavoro, degli incidenti correlati ai veicoli, dei delitti contro la vita o il patrimonio, delle malattie infettive, dei danni all'ambiente… e di quante siano le norme a tutela dalle conseguenze derivanti da tali fatti negativi. Norme principalmente basate sul concetto di "prevenzione".
Diciamo, non certo a torto, che "Le Norme di Sicurezza sono scritte col sangue". Fermo restando che la "paura" ovvero la "fobia" risveglia o mantiene desti gli istinti di conservazione peraltro innati in ogni persona consapevole e ragionevole, osserviamo come in molti campi le Norme impongano di assumere determinate precauzioni col dichiarato scopo di evitare, scongiurare, impedire, limitare le conseguenze dannose. Gli esempi sono talmente numerosi ed evidenti, che è inutile ora citarli. Si deve agire prima che il disastro avvenga: è sempre legittimo e spesso obbligatorio; "dopo" è tardi.
Ebbene, in tema di "lotta alla islamizzazione" ovvero di quel che comunemente definiamo "Contro-Jihad" le correlate attività sono mobilitate dalla "Fobia (Paura) dell'islam" che è giustificato e legittimo istinto di conservazione. In ogni contesto sociale, più l'islam prende piede -con la crescita del numero di fedeli, la costruzione di moschee e "centri culturali", etc- maggiore diventa la probabilità che un certo numero di seguaci (talvolta convertiti da altre religioni e animati perciò dal classico e molto pericoloso "zelo del neofita") prendano seriamente i suoi precetti violenti. E tentino di metterli in pratica. Questo è il problema anzi la sfida che oggi in Occidente dobbiamo affrontare. Essere consapevoli del pericolo rappresentato dalla "islamizzazione", valutarlo correttamente, predisporre contromisure precauzionali efficaci = sono una vera e propria forma di "assicurazione sulla vita" che dobbiamo "pagare" per difenderci. Prima che sia tardi.
Permane assodato che la "IslamoFobia" = "Paura dell'islam" non sia un "delitto" bensì un pieno e inalienabile diritto, a maggior ragione viste le recenti cronache mondiali. Atteso come talvolta la "paura" possa anche indurre a reazioni "irrazionali", ecco per contro alcune indicazioni razionali sul tema.
Se i "musulmani moderati" (da me considerati una specie inesistente, una mera astrazione teorica concepita da fifoni buonisti nostrani) dalle Nostre parti esistessero, potrebbero nel contempo dimostrare di esistere e far cessare la -da taluni- tanto deprecata islamofobia enunciando pubblicamente e praticando con costanza queste prime semplici direttive:
1) concentrare pubblicamente la loro indignazione contro gli islamici (definibili "veri" o "falsi"? Si decidano!) autori di violenze e crimini commessi in nome dell'islam, non già verso i non-musulmani (ovvero verso i contro-jihadisti) che denunciano e biasimano tali gesta atroci;
2) rinunciare definitivamente, lealmente, con fatti e non solo a parole, a ogni e qualsiasi intento di sostituire la Costituzione di qualsiasi Paese non musulmano con la "sharia" -nemmeno con mezzi pacifici- e, coerentemente, in linea con ciò, cancellare dalla dottrina islamica tutti gli insegnamenti istigatori di delitti;
3) accettare il principio inderogabile che la Religione (tutte le Religioni) è un fatto individuale e deve / può sussistere, ma soltanto separatamente e al di sotto rispetto all'ordinamento di uno Stato moderno, le cui Leggi stanno indiscutibilmente al di sopra delle Religioni e valgono per tutti a prescindere da esse;
4) cessare di rivendicare privilegi in nome della loro "religione" e ad onta delle Leggi;
5) insegnare, di nuovo sinceramente, onestamente, in modo trasparente e verificabile nelle "moschee" e nelle "scuole islamiche", l'imperativo assoluto che i musulmani devono coesistere a pari grado e pacificamente rispettare tutti i non musulmani, in ogni aspetto della vita, e comportarsi sempre di conseguenza;
6) attivare programmi di insegnamento che condannino senza scusanti i concetti di "segregazione", "discriminazione di genere", "supremazia islamica", "legge del taglione" e di "guerra santa" insiti nel Corano, alla lettura pubblica del quale va premessa sempre l'ammonizione a contestualizzarne necessariamente i principi in termini e concetti astratti, mai riferibili a comportamenti reali e attuali;
7) collaborare con le Autorità, dove esistono comunità musulmane, al fine di identificare, isolare e rendere inoffensivi i musulmani "veri" integralisti e violenti, e mai tollerare le cosiddette "zone speciali" di centri abitati dove essi pretendono imporre la legge islamica;
8) interdire e deprecare l'uso di indumenti che coprono totalmente il viso;
9) ammettere pacificamente ogni attività di critica pubblica -anche ironica- rivolta all'islam come a qualsiasi altra religione, da parte sia di "fedeli" che di "non fedeli" e/o di apostati;
10) condividere, e sottoscrivere senza riserve la "Dichiarazione Universale dei Diritti dell'Uomo– 1948" ancorché respinta da tutte le nazioni islamiche.
Se i "musulmani moderati" da noi esistessero e cominciassero ovunque a praticare pubblicamente quanto esposto, la "islamofobia" potrebbe scomparire. Pia illusione? Da noi il fondamentalismo islamico, cioè l'islam vero, deve essere interdetto e / o -dove già esiste- eliminato. È diritto civico e responsabilità etica di ogni persona esigerlo.
Queste note le avevo già scritte (in veste più sintetica) oltre due anni fa. Le ripetizioni possono giovare, ma ogni pazienza ha un limite.
Fino a ora non risulta, salvo prova contraria, che i "musulmani moderati" (ammesso e non concesso che esistano) abbiano inteso. Avanti di questo passo, presto la nostra conclusione sul tema sarà giustificata e inevitabile. Gli islamici i quali respingono i "doveri" imposti dalle Nostre leggi, non possono godere dei "diritti" stabiliti dalle medesime. http://www.ioamolitalia.it/blogs/il-polemista-polemologo/le-10-direttive-che-i--musulmani-moderati--dovrebbero-enunciare-pubblicaminte.html
di Giancarlo Matta 13/11/2014
========================
Riacquista il debito pubblico aumentando le riserve di 60 miliardi di dollari al mese. In Giappone con la sovranità crescono, noi con l'austerità moriamo
vivere senza l'euro
Riacquista il debito pubblico aumentando le riserve di 60 miliardi di dollari al mese. In Giappone con la sovranità crescono, noi con l'austerità moriamo
Nella notte delle streghe, i giapponesi han trovato il modo d'ingannare ancora una volta i mercati finanziari, predisponendo un potente piano di riacquisto del debito pubblico per circa 60 miliardi di dollari al mese.
Se si pensa che l'emissione media mensile di debito pubblico giapponese è di 55 miliardi, questa nuova politica di QE andrà non solo a comprare tutto il debito emesso mensilmente, ma anche una parte di quello già presente sul mercato.
I mercati festeggiano, le borse salgono ed i beni rifugio crollano. Per adesso.
Facciamo una serie di considerazioni su cosa implica questa politica monetaria giapponese, sui risvolti che potrebbe avere sull'economia reale e sul perché, pur con tutti i limiti del caso, essa rappresenta una importante soluzione per l'eliminazione del debito pubblico e dei suoi interessi passivi.
Partiamo confrontando il debito italiano con quello giapponese ed il costo del debito stesso.
L'Italia, sulle ultime emissioni decennali, paga 5 volte il costo degli interessi del Giappone che ha un debito doppio rispetto a quello italiano. Perché?
Perché i giapponesi, attraverso la loro banca centrale, ricomprano il debito emesso dal Governo, scambiando sul mercato ogni mese 60 miliardi di dollari in controvalore. Questa politica comporta: in primo luogo l'abbassamento del tasso sui titoli di Stato giapponesi; in secondo luogo tende ad indebolire la valuta, favorendo l'export, quindi le industrie giapponesi e la bilancia commerciale. Dall'avvio delle politiche di QE, lo Yen si è svalutato del 30% contro l'euro.
Grazie a queste politiche della BOJ, grazie alla visione strategica dell'ottimo premier Abe, il Giappone a soli tre anni da una catastrofe epocale, viaggia con un PIL stabile, disoccupazione al 3,5%, inflazione al 3% e con un reddito medio pro-capite di 37.000 dollari mentre quello italiano è circa 28.000. Vorremmo tutti essere giapponesi. O no?
Viene da rabbrividire al solo pensiero d'immaginare cosa sarebbe successo se un evento naturale così devastante avesse colpito la nostra meravigliosa Italia, dove bastano poche gocce d'acqua per creare inondazioni, frane, alluvioni che a distanza di anni, si ripetono senza che alcuna autorità preposta vi ponga rimedio per tempo.
Tornando al QE della BOJ, pare davvero che questa abbia preso il testimone, in una sorta di staffetta delle banche centrali, dopo che la FED col suo tapering (riduzione degli acquisti di titoli di stato e cartolarizzazioni) stava innervosendo i mercati.
Ma la domanda da porsi a questo punto è: quanti dei miliardi creati dalle banche centrali di mezzo mondo sono poi arrivati all'economia reale?
Risposta: quasi nulla, zero.
C'è infatti un fraintendimento di base, dettato dall'ignoranza di molti e dalla malafede di altri, sul Quantitative Easing (QE) che viene chiamato a sproposito "stampare moneta".
La Banca del Giappone, al pari della FED e della BOE, non fa altro che procedere a un'operazione di acquisto di titoli di stato, azioni, altri asset finanziari "a rischio", al fine di aumentare la base monetaria. Questo intervento, consiste in uno scambio di riserve bancarie (create al momento dalla banca stessa) con titoli di Stato. Attraverso questa pratica, i titoli vengono rimossi dalla circolazione e scambiati con riserve (ecco il motivo per cui la base monetaria aumenta). L'unico effetto reale del QE, è che aumenta le riserve bancarie delle banche.
Attraverso il Quantitative Easing :
1) Non si "inietta nuova liquidità", non si "stampa moneta", ma si creano riserve bancarie e non si produce alcun effetto sulla domanda aggregata;
2) L'aumento di riserve NON significa incremento dei crediti che saranno erogati dal sistema bancario alle attività produttive, perché le riserve per definizione, non operano al di fuori del sistema bancario (le riserve non si possono prestare a privati per mutui o finanziamenti);
3) Mediante il riassorbimento dei titoli di Stato, la Banca Centrale sottrae al settore privato anche il rendimento dello stesso titolo, quindi in realtà rimuove liquidità, non la aggiunge al sistema dell'economia reale. Produce quindi un effetto deflazionistico (è come se si aumentassero le imposte, la moneta nel sistema reale diminuisce, non aumenta).
4) Infine, le politiche di QE non creano "direttamente" inflazione.

Non esiste alcun nesso diretto tra l'economia reale e le politiche di QE. La maggior parte degli effetti di dette politiche si consuma direttamente nei mercati finanziari e tocca solo marginalmente l'economia reale (privati ed imprese) limitatamente ai casi in cui si abbiano grandi ricchezze e proprietà.

I mercati invece sono assai sensibili alle politiche di QE per una serie di motivi che ora andremo ad analizzare.

In primo luogo a risentire positivamente del QE è il mercato obbligazionario e del debito sovrano; la certezza che il debito contratto, per quanto elevato, troverà sempre un compratore, rende l'investimento a rischio praticamente nullo. Dunque la domanda di safe asset è forte e comprime i tassi dei titoli di Stato, portandoli a quotazioni fino a qualche anno fa inimmaginabili.

In secondo luogo, la riduzione del costo del debito, induce una maggior competitività delle aziende presenti sul mercato (gli interessi passivi rappresentano un costo per il sistema produttivo) e dunque anche la componente azionaria finisce per godere dell'allentamento delle tensioni sul mercato del credito.
Il fatto che i vari QE siano operazioni di tipo deflazionistico, spiega anche il collo dei corsi dei metalli preziosi e dei beni rifugio in generale.
Indirettamente, un altro effetto dei vari QE, è quello di permettere l'utilizzo di un sempre più ampio ventaglio di asset da porre a garanzia nei prestiti tra banche ed istituzioni finanziarie per ottenere nuova liquidità da reinvestire poi sul mercato finanziario, favorendone in ultima istanza crescita.
Il tutto senza che nulla giunga all'economia reale.
Le politiche di QE adottate, sebbene abbiano impedito il prodursi di una catastrofe finanziaria ed economica come accadde nel 1929, sono ben lungi dal poter essere considerate le migliori strategie possibili. Infatti, sempre per chi ancora non lo avesse ben chiaro, il problema dell'economia attuale non è la dimensione dei debiti pubblici, bensì l'enorme grandezza del debito privato e la mole d'interessi passivi che questo drena all'economia reale. In Italia, si pagano interessi passivi complessivi sul debito totale pari al 14% del PIL! Essi rappresentano un costo insostenibile per famiglie ed imprese. Certo, aver potuto contare sulla disponibilità di una banca centrale, in grado di assorbire il debito sovrano, limitandone i tassi passivi e mettendo in sicurezza il sistema bancario nazionale, avrebbe fatto comodo anche al nostro Paese.
Ma se si comprende cosa non va oggi, quali sono i punti su cui intervenire, vi sono allora altre e più incisive pratiche che andrebbero adottate per uscire dalla depressione in cui siamo costretti da sei anni.

Il problema, se lo si vuole semplificare al massimo, è che in Italia c'è troppo debito totale (pubblico e privato), poca moneta (perché il sistema bancario ha ridotto il credito e lo Stato ha ridotto i deficit) ed un livello eccessivo e punitivo di tasse. Si deve mettere la moneta nelle tasche di famiglie ed imprese; il riacquisto di debito sovrano da parte delle banche centrali non porta un centesimo nelle tasche dei privati, ed anzi, abbassando i tassi, riduce anche il flusso d'interessi.

La soluzione migliore sarebbe quella, secondo cui, da un lato lo Stato dovrebbe poter ricomprare il proprio debito (attraverso la banca centrale od una banca nazionalizzata), abbattendo gli interessi sul debito stesso (risparmiando circa 60 miliardi di euro l'anno) e contestualmente, provvedere ad una riduzione delle tasse dell'ordine di 200 miliardi di euro all'economia reale (utilizzando i Certificati di Credito Fiscale, ad esempio), con l'obiettivo di aumentare i consumi e, parallelamente, migliorare la competitività delle aziende. Il più prestigioso ed illustre economista monetario, Mike Woodford si esprime in questi termini: "Occorre una creazione permanente di moneta tramite trasferimenti diretti a famiglie ed imprese che consistono in riduzioni di tasse, accoppiati ad acquisti addizionali di debito governativo, per cui i tagli di tasse vengono effettivamente finanziati con creazione di moneta".
Non è fantasia; è la realtà che da sempre guida i paesi asiatici ed anglosassoni, che dopo la crisi del 2007, hanno messo in atto politiche atte a sostenere la domanda aggregata, proprio mentre in Europa, la Germania e la Troika, riuscivano ad imporre la follia suicida delle politiche di austerità il cui più grande risultato è espresso dal seguente grafico:
Tanto per dare un'idea della dimensione del fenomeno di cui stiamo parlando, ecco lo stimolo che la Cina ha prodotto a seguito della crisi del 2008:
La Cina ha prodotto uno stimolo monetario pari a 15.400 miliardi di dollari, quasi il doppio dello stimolo delle banche centrali di USA, Giappone, Inghilterra ed UE messe assieme.
Questo "alleggerimento quantitativo e qualitativo", pur nei limiti evidenziati in precedenza, ha permesso nei paesi che l'hanno attuato, la messa in sicurezza dei mercati, del debito e del sistema bancario, rilanciando l'economia e riassorbendo la disoccupazione dopo la crisi del 2007, mediante il finanziamento di deficit governativi a doppia cifra.
di Stefano Di Francesco 10/11/2014
http://www.ioamolitalia.it/blogs/vivere-senza-l-euro/il-giappone-riacquista-il-debito-pubblico-aumentando-le-riserve-di-60-miliardi-di-dollari-al-mese-loro-con-la-sovranita-crescono-noi-con-l%E2%80%99austerita-moriamo.html
=====================